Bonus 600 euro: proroga vicina per alcune categorie, novità decreto agosto stagionali

Sono in tanti ad attendere il decreto Agosto perché in esso dovrebbero essere contenute molte novità sia per quanto riguarda la proroga della cassa integrazione quanto per il proseguimento della moratoria dei mutui, quanto ancora il rinvio dei pagamenti cartelle al 31 dicembre 2020. Insomma tutte misure atte ad aiutare le famiglie in difficoltà a causa degli effetti economici negativi del Covid 19, tra i provvedimenti che dovrebbero vedere la proroga nel decreto agosto anche il bonus 600 euro per i lavoratori del turismo e dello spettacolo. Il Ministro Catalfo si é esposto in tal senso, sotto le sue dichiarazioni, dando quasi per certa la misura, molti i lavoratori che certamente potrebbero trovare beneficio dal bonus.

Bonus 600 euro agosto lavoratori turismo e spettacolo

Il Ministro del Lavoro si è espressa sulla possibilità della proroga del bonus 600 euro per alcune categorie durante l’evento Movimento 5 Stelle online ‘Villaggio RousseauLe Olimpiadi delle idee’. È ipotizzabile, spiega, che con nel Decreto Agosto si vada a ritoccare il bonus da 600 Euro, prolungandolo specie per quei settori particolarmente colpiti dalla pandemia, che faticano a ripartire, anche ora a causa delle restrizioni e delle misure di contenimento del virus ancora vigenti, stiamo parlando del bonus per il settore dello spettacolo e del turismo.

Così Nunzia Catalfo: “Grazie allo scostamento di 25 miliardi, una buona parte, più di metà, verterà su norme per il lavoro. Ci sarà attenzione anche per i lavoratori dello spettacolo e gli stagionali del turismo che avranno un po’ più di difficoltà”. Inoltre il Ministro Catalfo, sulla sua pagina Facebook che utilizza moltissimo per aggiornare via social chi la segue, nei giorni scorsi ha anche rassicurato quei lavoratori stagionali, rimasti in prima batturta fuori dal decreto in quanto avevano un contratto a tempo determinato. Eccovi le sue parole.

Lavoratori stagionali: arriva l’ok per quanti hanno un contratto a tempo determinato

Con un post facebook annuncia l’importante novità: ” La Corte dei Conti ha dato il via libera al decreto che estende la possibilità di accedere al bonus da 600 euro anche ai lavoratori del turismo che erano rimasti esclusi dal beneficio perchè assunti a tempo determinato nonostante lavorassero a tutti gli effetti come stagionali”.

Così spiega, soddisfatta di questa ulteriore supporto ai lavoratori: “Il decreto che ho firmato nelle scorse settimane e che estende queste misure anche a voi, ha ricevuto il via libera dalla Corte dei Conti. In questo periodo ho letto con attenzione i vostri messaggi e le vostre lettere consapevole del fatto che il vostro settore è il più duramente colpito dagli effetti della pandemia, per questo, come ho espresso anche ai rappresentanti della categoria che ho ricevuto al ministero, mi sono impegnata a mettere insieme le risorse necessarie per fornirvi un sostegno in questa fase delicata”.

Bonus 600-1000 euro: ancora categorie escluse?

Insomma le intenzioni dell’esecutivo sembrano sicuramente buone e l’obiettivo che si sta perseguendo é quello dichiarato fin dall’inizio ossia: ‘non lasciare indietro nessuno’. Certamente una proroga in tal senso per il bonus dei 600 euro sarebbe un bel segnale per i lavoratori stagionali e dello spettacolo.

Una proroga analoga viene chiesta a gran voce anche dagli altri professionisti che ritengono sia necessario estendere il bonus per almeno ancora due mensilità per cercare di riemergere dagli effetti catastrofici della pandemia. Capitolo a parte restano i professionisti iscritti alla casse private, avvocati, architetti, giornalisti, che sono invece, purtroppo, ancora in attesa del decreto interministeriale che permetta loro di conoscere i requisiti per accedere al bonus 1000 euro maggio. Qualche rassicurazione sull’imminente erogazione del fondo, che aveva anche fatto pensare ad un bonifico automatico per quanti già lo avessero ricevuto a marzo ed aprile, era arrivata nei giorni scorsi dal deputato Eugenio Saitta, M5S. Si era parlato di decreto e bonus 1000 euro ‘in dirittura di arrivo’. Ma ad oggi i professionisti ancora non sanno nulla. Si spera che il Ministro, già sollecitata più volte dai professionisti ordinistici, prenda a cuore anche la loro richiesta ed emani ‘ a stretto giro’ il decreto.

Pensionipertutti.it grazie alla sua informazione seria e puntuale è stato selezionato dal servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!
Erica Venditti

Erica Venditti

Mi chiamo Erica Venditti, classe 1981. Da aprile 2014 sono giornalista pubblicista Scopri di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *