Bonus collaboratori sportivi, ci siamo: pagamenti aprile-maggio in arrivo

Finalmente dopo tanto attendere i collaboratori sportivi potranno vedersi accreditate le indennità relative ai mesi di aprile-maggio, la sottosegretaria al Ministero del Lavoro Valentina Vezzali, ha scritto nella giornata di ieri sulla sua pagina ufficiale Facebook un lungo ed articolato post, dopo un periodo prolungato di silenzio relativamente ai bonus che l’hanno esposta anche a dure critiche.

Lei stessa ha esordito dicendo di essere stata invasa di critiche per non essersi mai esposta in prima persona, ma ha altresì voluto sottolineare come non é nel suo stile scrivere tanto per fino a quando non ha notizie certe. Ora la comunicazione andava data, in quanto, é ufficiale: il MEF ha finalmente stanziato i soldi per i collaboratori sportivi, ragion per cui potranno iniziare, come la stessa Vezzali ha fatto intendere, le procedure per trasferire le indennità ai collaboratori non appena Sport e Salute riceverà l’accredito. Entro quanto arriveranno?

Bonus collaboratori sportivi: ci siamo, ormai é questione di giorni

L’annuncio di Valentina Vezzali che parla praticamente per riportare le novità ricevute dal MEF era atteso da tantissimo tempo dai collaboratori sportivi che si sono sentiti, inutile negarlo, una categoria completamente dimenticata dal Governo. Bonus con cifre troppo basse, bonifici pervenuti con eccessivo ritardo, poche comunicazioni dirette sui vari step e sulle ragioni che hanno impedito post decreto sostegni bis l’immediata liquidazione di quanti erano senza lavoro da troppo tempo, limiti e paletti troppo stringenti relativi agli stessi che hanno tagliato fuori moltissimi personal trainer.

Taluni di loro ci hanno contattato, ad esempio, facendoci notare affranti di aver perso completamente l’indennità di gennaio -febbraio-marzo in quanto magari hanno iniziato una collaborazione ai primi di marzo, il bonus essendo stato concesso solo trimestralmente ha dunque impedito a molti di loro di poter beneficiare dei mesi, gennaio-febbraio, in cui sono rimasti privi di lavoro. Una vera é propria ingiustizia, ci dicono, dato già il gravissimo contesto economico causato dalla pandemia. Ci hanno più volte chiesto di interfacciarci con la sottosegretaria al Ministero dello Sport ed il Governo in generale al fine di chiedere la divisione del bonus sulle tre mensilità ed il pagamento relativo solo ai mesi di reale disoccupazione. Al momento attuale purtroppo non abbiamo alcuna novità positiva in tal senso. Altri, invece, non sono riusciti a rispondere per tempo all’email di conferma dei requisiti perdendo il diritto all’ultimo pagamento delle prossime mensilità in liquidazione, aprile-maggio. Questi collaboratori sportivi confidano, come avvenuto in passato, che vengano riaperti i termini per presentare nuovamente la domanda. Non resta che attendere post pagamento che la Vezzali o Sport e Salute si espongano in tal senso. Vi riportiamo alcune parole della Vezzali, al momento attuale sul sito ufficiale di Sport e Salute non emergono novità sulle date. E’ molto probabile che questi si pronunceranno solo dopo aver ricebvuto i fondi dal MEF.

Bonus collaboratori sportivi: Sport e Salute potrà effettuare i pagamenti delle indennità sin dai prossimi giorni

Come riportiamo nell’immagine , ormai il peggio é passato, i collaboratori sportivi potranno a giorni visionare l’accredito sul conto corrente indicato in fase di domanda, la Vezzali non lascia più alcun dubbio al riguardo, il periodo di attesa snervante é terminato.

Ci siamo. Il Ministero dell’Economia e Finanze ha avviato le procedure per l’accreditamento a Sport e Salute delle somme necessarie per il pagamento del bonus ai collabortaori sportivi. Adesso Sport e Salute potrà effettuare i pagamenti delel indennità sin dai prossimi giorni”.

Qualora riceveste il bonifico vi preghiamo di rilasciarci la vostra testimonianza direttamente sul sito nell’apposita sezione commenti del sito.

Pensionipertutti.it grazie alla sua informazione seria e puntuale è stato selezionato dal servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su