Bonus collaboratori sportivi e pagamenti, ultima chance: scadenza riapertura termini 28/7

Bonus collaboratori sportivi

Abbiamo seguito da vicino l’erogazione delle identità dei bonus collaboratori sportivi dalla loro origine e sempre abbiamo supportato quanti si sono trovati in difficoltà nella ricezione dei pagamenti, pochi giorni fa si é risolto il problema relativo alle incongruenze Inps, in molti hanno ricevuto l’email per rifare la procedura. In questi giorni invece avevamo affrontato la questione relativa alla tanto richiesta riapertura dei termini, riportando sia il post di Valentina Vezzali quanto informazioni di una nostra lettrice nonché collaboratrice sportiva Paola De Caro che ci é stata utilissima avendo contatti diretti con l’Agenzia delle Entrate e Dipartimento dello Sport. Anzi grazie a lei vi avevamo dato dritte in anteprima.

Ora dal 24 luglio anche Sport e Salute ha scritto sulla sua pagina facebook e sul sito l’ultimo aggiornamento relativo al bonus collaboratori sportivi che riguarda appunto la riapertura dei termini per quanti non erano riusciti a confermare i requisiti delle indennità relative a gennaio-febbraio e marzo e quest’ultima dei mesi di aprile -maggio. Occhio però alla scadenza della riapertura dei termini, oltre la quale non sarà più possibile confermare l’email e dunque ottenere le indennità pregresse spettanti, é il 28 luglio! I dettagli dal post di Sport e Salute, che qui riportiamo per intero.

Bonus collaboratori sportivi: Aggiornamento da Sport e Salute, occhio alla data di scadenza

Così Sport e Salute: ‘Aggiornamento bonus Collaboratori sportivi: riapertura dei termini per erogazione automatica. Da ieri Sport e Salute SpA per venire incontro alle esigenze di tutti i possibili beneficiari, e non lasciare indietro nessuno, ha offerto – a tutti quei richiedenti che, per i più disparati motivi, non erano riusciti a rinunciare oppure a confermare di avere i requisiti una nuova possibilità di accesso sia per l’indennità relativa ai mesi di gennaio, febbraio e marzo 2021, sia per l’indennità relativa ai mesi di aprile e maggio 2021.

In queste ore, quindi, condividendo l’indicazione della Sottosegretaria allo Sport Valentina Vezzali, è stata inviata una nuova mail a tutti quegli aventi diritto che non hanno sinora sfruttato tale possibilità.

Bonus collaboratori sportivi: controllare in spam, posta indesiderata, e che la casella posta non sia inattiva

Sport e Salute prosegue sulle indicazioni relative a dove é stata inviata l’email che rappresenta anche l’ultima chance per i ritardatari o per quanti non hanno potuto confermare precedentemente i requisiti e dunque sono rimasti esclusi dalle identità dei mesi scorsi. L’azienda che eroga il beneficio invita dunque a controllare entro e non oltre il 28 luglio che l’email non sia finita in spam, posta indesiderata, o che la casella di posta fornita non risulti inattiva o piena. Non vi saranno altre possibilità per chi non conferma entro il 28 di luglio i propri requisiti.

Ecco le linee guida chiare: “Ricordando che la mail è stata inviata all’indirizzo inserito in piattaforma informatica – l’unico valido per ricevere le comunicazioni della Società – vi preghiamo di monitorare la mail, compresi i messaggi in spam e in posta indesiderata, e a verificare che la casella postale non sia piena o inattiva. La mail contiene una procedura guidata che consentirà di cliccare su un link personalizzato e, quindi, confermare la permanenza dei requisiti richiesti dalla legge oppure di rinunciare all’indennità. Prima di confermare o rinunciare, vi preghiamo di leggere con attenzione – sia per l’indennità di gennaio-febbraio-marzo 2021, sia per l’indennità di aprile-maggio 2021 – le FAQ specificamente dedicate alla procedura di erogazione automatica sul sito della Società.

Qui i riferiemnti indicati da Sport e Salute ove i collabortaori sportivi potranno verificare le FAQ e risolversi ogni dubbio, qualora mai lo avessero ancora a distanza di mesi, i link sono due per i due bonus precedenti, uno relativo alle mensilità di gennaio, febbraio e marzo, ed uno relativo all’ultimo bonus erogato, ossia aprile-maggio.

Qui ‘l’ultimatum’, messo nero su bianco da Sport e Salute:.Parallelamente, tutti i soggetti cui è stata inviata la nuova mail per l’erogazione automatica delle indennità di cui sopra, possono comunque accedere alla piattaforma per confermare, o meno, di avere i requisiti necessari. In caso di mancata risposta entro le ore 14.00 di mercoledì 28 luglio 2021, non sarà più possibile effettuare l’erogazione automatica‘.

Siete riusciti a confermare l’email, avete avuto difficoltà, fateci sapere se tutto é andato secondo le vostre aspettative e secondo quanto qui indicato. In caso di problemi aggiornateci nella sezione commenti entro e non oltre il 28 altrimenti anche per noi diventa complicato darvi spazio.

Pensionipertutti.it grazie alla sua informazione seria e puntuale è stato selezionato dal servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

16 commenti su “Bonus collaboratori sportivi e pagamenti, ultima chance: scadenza riapertura termini 28/7

  1. Per chi è già registrato in piattaforma e deve comunicare le incongruenze INPS basta inviare una pec all’indirizzo agenzia delle entrate?
    I dati vengono costantemente incrociati?
    La cosa non è chiara.

  2. Buongiorno ad oggi non ho ricevute l’indennità di Aprile Maggio, sono una di quelle che è andata a verifica incongruenze agenzia dell’entrate potete darmi una dritta per risolvere il tutto grazie.

  3. Per chi invece ha ricevuto gennaio, febbraio marzo, aprile, e maggio dimezzati, ci sarà qualche chance di far valere le proprie ragioni?

  4. Salve
    Volevo sapere come comportarmi nella mia situazione ; praticamente durante l interregno di questi 16 mesi di indennità,la mia Banca è stata assorbita da un altra,ma senza comunicare che l IBAN vecchio non sarebbe rimasto attivo che per pochi mesi,quando mi era stato comunicato invece che per almeno un anno sarebbe rimasto attivo ; pertanto gli ultimi indennizzi di Aprile e Maggio 2021 sono stati inviati al vecchio IBAN(come mostratomi da Sport e Salute con una mail dove appare la loro ricevuta di invio,dopo una mia richiesta di spiegazioni del mancato arrivo in automatico,essendo esistenti i miei requisiti) ; successivamente Sport e Salute mi ha risposto che la mia nuova comunicazione è stata presa in carico da chi preposto,per indicarmi la procedura per inserire il nuovo IBAN ; ma dopo 10 ancora non ho ricevuto disposizioni ; chiedo : ma il termine di domani,28 luglio,interessa anche la mia posizione,o devo attendere loro comunicazione da parte del preposto a risolvere il mio problema ?

  5. Ho ricevuto gennaio-febbraio-marzo il bonus a metà, poiché non sono stati valutati i miei due Cud bensì uno soltanto. Aprile-maggio (dopo la corretta valutazione) il bonus è arrivato come previsto. Grazie

  6. Non ho ricevuto aprile e maggio pur avendo confermato mail. Ad oggi non ho risposte sul perché non mi sono stati erogati .

  7. E per quelli che hanno bloccato I bonus non si sa per quali motivi ci sono novita sta per arrivare agosto e, ancora niente tra un po andranno tutti in ferie e noi ancora stiamo aspettando senza sapere niente per sapere qualcosa a chi dobbiamo rivolgersi

  8. Salve. Chi non ha ricevuto le indennità di Aprile e Maggio e non ha ricevuto nemmeno la mail con il link da confermare entro domani 28 Luglio, come deve fare? Cosa deve fare??

  9. Io ho ricevuto l’email ho confermato ma non mi sono arrivati soldi . Chiamo al centralino di sport e salute ma non mi sanno dare una risposta, dicono che il problema riguarda l’agenzia delle entrate . Vergognoso … non so come comportarmi …

  10. Non ho incongruenze Inps, ho confermato già in passato, non ho avuto x ora nessuna mail, non arriva il bonifico, non mi rispondono alle mie ripetute mail che devo fare. Per me e quelli come me resta solo pregare che il miracolo avvenga. Spero in voi per un chiarimento. Grazie

  11. Buonasera, ho inviato numerose mail per la riapertura dell’erogazione del mese di DICEMBRE 2020.
    Sono stati riaperti i termini solo per le mensilità successive ma tanti, come me, non hanno avuto modo di ricevere quella relativa a DICEMBRE 2020 nonostante i requisiti siano corretti e tutti gli altri bonus ricevuti, disguido causato da problematiche Spam della posta elettronica.
    Sollecito nuovamente sperando I’m un Vs riscontro.
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su