Bonus collaboratori sportivi: pagamenti al palo e silenzio da Sport e Salute

Per quanto concerne il bonus collaboratori sportivi abbiamo monitorato per tutta la giornata sia il sito quanto la pagina Facebook di Sport e Salute, ma non abbiamo trovato traccia degli avvenuti bonifici, né tanto meno della comunicazione che attesti che i soldi sono giunti e che ora spetterà a Sport e Salute iniziare a fare i bonifici.

Ci chiediamo allora a cosa si riferisse la data certa ufficializzata dal Ministro dell’economia Daniele Franco, che aveva dichiarato nei giorni scorsi, dopo l’approvazone del decreto bis, accrescendo le speranze dei collaboratori sportivi sui pagamenti ormai prossimi delle mensilità di aprile e maggio, che: Dal 16 giugno l’Agenzia delle Entrate farà partire i bonifici per tutti coloro che hanno chiesto e ottenuto il primo sostegno”.

Bonus collaboratori sportivi, nessun accredito: rabbia e sgomento

Abbiamo anche monitorato i gruppi Facebook che si occupano di dare informazioni circa il bonus collaboratori sportivi ed il decreto sostegni bis, in entrambi i gruppi si leggono commenti di amarezza nei confronti di Sport e Salute, la società che ha il compito di erogare le indennità ai collaboratori sportivi, in quanto questi ritardi stanno creando ulteriori disagi ad una catrgoria già fortemente in difficoltà.

Purtroppo in molti hanno provato a contattare i vari operatori di Sport e Salute telefonicamente o via email ed hanno ricevuto risposte contrastanti relativamente ai pagamenti ed ai bonifici, come se gli stessi fossero in difficoltà nel gestire la rabbia e la frustrazione dei tanti collaboratori sportivi che stanno chiamando per avere specifiche. Anche noi, come vi abbiamo testimoniato ieri, abbiamo provato a scrivere facendo presente di essere giornalisti, ma le risposte sono state molto vaghe. Non resta che attendere?

Bonus collaboratori sportivi: monitorare il sito Sport e Salute ora dopo ora

Certo il silenzio é abbastanza imbarazzante, ma comprendiamo anche che sia inutile dare notizie se queste non sono certe, la posta in gioco é efffettivamente considerevole, ci sono molte famiglie che aspettano i soldi da tempo e ne hanno davvero bisogno, giacché le attività sono riprese ma in modalità risotta e le palestre lamentano poca affluenza, dato il caldo e la paura dei contagi, che in molti é ancora palese.

Sport e Salute ad oggi, non ha ancora confermato l’avvenuta erogazione dell’indennità, in passato, erogazione mensilità precedenti, la stessa società aveva sempre comunicato l’inizio delle procedure di bonifico sul proprio sito o pagina Facebook, per questo vi consigliamo di continuare a monitorare il sito, lo faremo anche noi.

Pensionipertutti.it grazie alla sua informazione seria e puntuale è stato selezionato dal servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

Un commento su “Bonus collaboratori sportivi: pagamenti al palo e silenzio da Sport e Salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su