Bonus collaboratori sportivi, sostegni, riforma lavoro sportivo: le parole di Spadafora

Contributo a fondo perduto

Vi riportiamo le parole dell’ex ministro dello Sport Vincenzo Spadafora che si chiede o meglio chiede al Governo che fine abbiano fatto i sostegni, i bonus collaboratori sportivi e la riforma del lavoro. Troppi lavoratori impiegati nello sport stanno attendendo risposte e denari. Qui il lungo sfogo pubblicato dall’ex Ministro pochissimi minuti fa sulla sua pagina Facebook e che sta già raccogliendo una pioggia di likes e anche tantissimi commenti di collaboratori sportivi che chiedono che fine abbia fatto effettivamente l’annunciato pagamento del bonus promesso nel decreto sostegni bis per i mesi di aprile e maggio. Le sue parole e qualche commento:

Bonus collaboratori sportivi e riforma del lavoro: l’amarezza di Spadafora

Così Spadafora: “Primo punto: sarebbe utile sapere che fine hanno fatto i sostegni annunciati dal Governo. Secondo punto: riforma del lavoro sportivo. Ho presentato l’emendamento 10.19 al Decreto Sostegni Bis per il ripristino della riforma dello sport: l’emendamento è tra quelli “segnalati” e quindi verrà votato prossimamente dalla Commissione Cultura, così capiremo davvero chi sta dalla parte dei lavoratori sportivi. Si tratta dell’ultima chiamata per abolirne il rinvio al “duemilamai”, permettendo così di dare attuazione a tutte le tutele che abbiamo previsto per i lavoratori sportivi.

Ringrazio il gruppo del M5S per averlo segnalato e invito i parlamentari di tutti i partiti che insieme a me hanno lavorato a questa riforma – approvata dal precedente governo solo pochi mesi fa – a non tirarsi indietro e passare dalle parole ai fatti. Cari colleghi del Pd, di Iv, di LeU, riusciremo finalmente a tutelare i collaboratori sportivi, ad abolire il vincolo sportivo, a regolamentare il ruolo dei procuratori sportivi?Se la risposta è (coerentemente) sì allora non sprechiamo il lavoro fatto e poi utilizziamo i prossimi mesi per migliorarlo

.Perché è evidente che la pandemia ha già messo a dura prova le realtà sportive e la riforma non deve peggiorare la situazione; ma possiamo apporre correttivi e aggiungere risorse ai 100 milioni già stanziati dal precedente Governo per rendere sostenibile la riforma.Ci sono centinaia di migliaia di lavoratori sportivi che aspettano da decenni questo cambiamento: non possiamo restare indifferenti.

Al momento del voto in Commissione inciderà molto il parere positivo o negativo del Governo, la posizione della sottosegretaria allo Sport Valentina Vezzali sarà quindi importantissima. Ho letto che ha deciso di avviare una fase di ascolto tramite l’invio di email… non è esattamente ciò che si aspettava il mondo dello sport .Intanto, ripristiniamo il 2022 come traguardo per dare il via alla riforma e poi da qui ad allora miglioriamola insieme. Aprire una fase di ascolto per una riforma che si è deciso di spostare al 2024, cioè quando questo Governo non sarà in carica, sarebbe solo una presa in giro.Non serve fare nuovi tavoli per perdere altro tempo. Il Ministro del Lavoro, Andrea Orlando, sarà senz’altro disponibile ad approfondire con i tecnici del suo ministero tutti gli eventuali aspetti critici

Bonus collaboratori sportivi primi commenti al post di Spadafora

Pierpaolo: “Le sembra normale che ad oggi non vi è traccia dei bonifici relativi alle mensilità di aprile e maggio ? Ma se lo stesso trattamento fosse stato riservato a qualche parlamentare che cosa sarebbe successo

Emanuele: Vincenzo Spadafora buona sera. Il quadro della situazione è questo: diverse strutture hanno chiuso definitivamente. Chi ha riaperto lo ha fatto con una riduzione del personale. Altri forse riaprono a settembre. E siamo in attesa dei sostegni economici sia per i collaboratori che per le società. E per quest’ultime ciò che hanno ricevuto è stato ben poco. Che vogliamo fare ?

Peppino: “Giugno luglio e agosto non si lavora e nemmeno aprile è maggio arrivano Ma di cosa parlate quali riforme state ammazzando lo sport di base

Anna: “Infatti !!! È assurdo non si capisce il motivo. Hanno detto che erano pronti ad erogare tramite bonifico come le altre volte. E ad oggi niente. Che vergogna“.

Salvatore:” bonus aprile e maggio che fine hanno fatto? Stiamo a luglio quasi Antonello: “Caro Ministro, continuerò sempre a scrivere così. Sta finendo anche Giugno e Aprile ed anche Maggio ancora non sono stati erogati. Eppure Sport e Salute ha già avuto leRisposte come inviato nella mail a chi avente diritto. Mia domanda che tu sicuramente saprai rispondere, sono stati erogati nelConto di Sport e Salute dal Ministero delle finanze eDalla tesoreria dello stato, i soldi per mandare i bonifico a chi ne ha diritto?. Michele: ” bonus collaboratori sportivi che fine hanno fatto ? Aiutaci“.

Giancarlo: “Non c’è interesse per i collaboratori sportivi. Se avessi dovuto campare, pagare bollette e affitti di maggio e giugno e mangiare con i bonus promessi da Draghi, oggi sarei in mezzo ad una strada! Sig ministro, faccia qualcosa lei. Grazie”.

Vi é anche chi critica asparamente la Vezzali per non dare nessuna informazione al riguardo e ringrazia apertamente l’ex Ministro per metterci, nel bne e nel male, almeno sempre la faccia, così Mariella: “Ma almeno Spadafora si fa vivo… la signora Vezzali fa invece l’indiana“.

L’unica informazione aggiuntiva in esclusiva che possiamo darvi giacché abbiamo il conttato diretto dell’Onorevole Durigon, sottosegretario al MEF, a cui abbiamo chiesto lumi sui soldi che l’ente avrebbe dovuto girare a Sport e Salute, e questo, egli infatti ci ha riferito che : “A breve uscirà il Comunicato MEF”. Speriamo, e chiaramente sarà nostra cura informarvi subito al riguardo, arrivino informazioni relativamente alle date certe ed ai fondi erogati dal Mef.

Pensionipertutti.it grazie alla sua informazione seria e puntuale è stato selezionato dal servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

4 commenti su “Bonus collaboratori sportivi, sostegni, riforma lavoro sportivo: le parole di Spadafora

  1. Secondo un mio parere e che stiamo parlando di gente che non se ne frega niente di chi ha veramente bisogno. Quello che conta e che stiano bene loro.
    E vergognoso non dare notizie tanto lo sappiamo che voi SIGNORI INTELLIGENTI sapete per filo e per segno come stanno le cose.
    Lo sport e stato uno dei settori più colpito da questa pandemia ciò significa che tutti quelli che ci lavorano hanno e stanno lottando per sopravvivere specialmente chi dei figli. Mandate sti soldi subito ne abbiamo bisogno.

  2. Credo che se uno come Draghi dovesse vivere del contentino dato per gli sportivi sarebbe il primo ad aizzarsi contro chi non paga, ma cosa gli frega visto che lui percepisce in due giorni quanto noi addetti allo sport percepiamo in diversi anni di lavoro

  3. Ringrazio tramite voi il Ministro Spadafora(per me sara sempre lui il MINISTRO dello sport),almeno qualcuno si preoccupa per noi! Non voglio pronunciarmi sul operato della Vezzali per educazione!

  4. Noi, collaboratori sportivi chiediamo di dare un’altra possibilità per confermare i bonus di Aprile e Maggio. Purtroppo siamo in tanti che per motivi personali non sono riuscita a rispondere. E giorni fa è uscito un articolo proprio dalla sottosegretaria Valentina Vezzali inerente a questo che diceva che non avrebbero lasciato nessuno indietro. Spero che questa promessa sarà mantenuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su