Bonus vacanze come richiederlo con l’App IO: requisiti e data invio domande

La bella stagione é alle porte, il lockdown forzato ha privato moltissime persone della possibilità di prenotare a cuor leggero una location per quest’estate dove trascorrere le proprie vacanze. A dare la spinta decisiva agli incerti é ora il bonus vacanze, il Governo punta a dare una mano alla ristorazione italiana, gravemente danneggiata dagli effetti del Covid 19, e mette in campo un bonus del valore massimo di 500 euro che sarà disponibile dal prossimo primo luglio tramite la nuova App “io.italia.it”.

Per poterlo ottenere bisogna rispettare dei requisiti redittuali: Isee fino a 40 mila euro e potrà essere speso unicamente presso alberghi, agriturismo e B&B in Italia, la data di scadenza del bonus sarà il 31 dicembre. Vediamo chi potrà ottenerlo e come fare domanda. I dettagli al 18 giugno 2020.

Bonus vacanze, come e chi può ottenerlo

Per poter richiedere il bonus vacanza il contribuente deve avere una dichiarazione sostitutiva unica in corso di validità che attesti un indicatore ISEE inferiore ai 40 mila euro. In tal caso verrà attribuito un codice univoco ed un Qr-code che potranno essere usati per fruire del bonus. Al momento del pagamento dell’importo dovuto presso B&B, alberghi, agriturismi, si dovrà comunicare al fornitore del servizio il codice univoco generato dall’App IO oppure esibire il Qr-code. La struttura interessata per poter accettare il pagamento attraverso il Bonus dovrà comtrollare la validità dello stesso attraverso una procedura dedicata via web.

Per ottenere il Bonus del valore massimo di 500 euro, sotto vi spiegheremo nel dettaglio chi ha diritto al bonus completo e chi ad una percentuale dello stesso. Per poter richiedere tale agevolazione il cittadino deve istallare ed effettuare l’accesso a IO, l’app dei servizi pubblici, resa disponibile da PagoPA. Ricordiamo che é necessaria la Spid, l’identità digitale per l’accesso ai serivizi della pubblica amministrazione, o la Carta d’identità elettronica. Il Bonus deve essere utilizzato tutto insieme e nella stessa struttura.

Bonus vacanze a quanto ammonta?

L’ammontare del bonus vacanze é parametrato sul numero dei componenti della famiglia spettano infatti:

  • 500 euro se la famiglia é composta da 3 o più dipendenti
  • 300 euro se la famiglia é composta da 2 componenti
  • 150 se a richeidere il bonus é un single

Il credito sarà utilizzabile da un solo componente del nucleo e spetta a condizione che le spese siano sostenute tutte nella medesima struttura ed in un’unica soluzione. Il totale del corrispettivo dovrà essere documentato con fattura o con scontrino fiscale con indicazione del codice fiscale del soggetto che intende usufruire del credito. Il bonus si utilizza per l’80% sotto forma di sconto diretto nella struttura prescelta, mentre il 20% verrà concesso come detrazione di imposta in sede di dichiarazione dei redditi.

Dal prossimo 1 luglio si potrà dunque presentare la domanda per ricevere il sussidio attraverso, come dicevamo poc’anzi, l’App dei servizi pubblici IO e mediante identità digitale SPID o Carta d’identità elettronica. Per farlo si deve prima scaricare ed istallare l’App Io dagli store ‘App Store’ e ‘Play Store’.

Usufruirete della possibilità offerta dall’articolo 176 del Dl 19 maggio 2020, n° 34 (decreto rilancio) ? farete domanda per ottenere il vostro bonus vacanza o per quest’anno preferite comunque evitare di andarci a causa delle restrizioni e del distanziamento imposto? Fatecelo sapere nell’apposita sezione commenti del sito.

Erica Venditti

Erica Venditti

Mi chiamo Erica Venditti, classe 1981. Da aprile 2014 sono giornalista pubblicista Scopri di più

2 pensieri riguardo “Bonus vacanze come richiederlo con l’App IO: requisiti e data invio domande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *