Cassa Integrazione e Covid, quando arriva il pagamento? INPS e Catalfo fan chiarezza

Le ultime novità sulla cassa integrazione (anche in deroga) di oggi 24 aprile arrivano dalle parole di Nunzia Catalfo che spiega quando arriveranno i pagamenti e dal report dell’INPS che con un comunicato ha aggiornato i dati regione per regione in questo delicato momento che il paese sta attraversando mentre combatte il Covid.

Pagamento Cassa Integrazione e covid: i numeri dell’ INPS

La nota INPS sulla Cassa Integrazione ordinaria e in deroga dice: “Ad oggi, 22 aprile 2020, il totale dei beneficiari ammonta a 6.755.579 beneficiari tra Cassa integrazione ordinaria e Assegno ordinario di cui 4 .298.095 già anticipati dalle aziende con conguaglio INPS e 2.457.484 con pagamento diretto INPS.

Per la Cassa integrazione ordinaria le domande aziende pervenute sono 309.485 di cui 122.803 con pagamenti a conguaglio e 186.682 con pagamenti diretti; ad oggi sono state autorizzate 219.295 domande. Di richieste di pagamenti diretti all’INPS tramite Modello SR41, ne sono pervenute 56.769 per 218.500 beneficiari, di cui sono stati effettuati 19.902 pagamenti per 76.585 beneficiari. Per quanto riguarda l’Assegno ordinario, le domande inviate ai Fondi sono 152.382 per 2.414.685 beneficiari, di cui 1.206.651 con pagamento a conguaglio e 1.208.034 con pagamento diretto. Casistica COVID 19 domande:

  • in istruttoria 26.675 per 436.882 lavoratori in richiesta;
  • autorizzate 1.850 per 26.241 lavoratori in richiesta.

Di seguito il prospetto della Cassa Integrazione Guadagni in Deroga (CIGD) attraverso le regioni: La rilevazione è riferita alle lavorazioni di martedì 22 aprile 2020

NumeroRegioneDomande Decretate RegioneDomande Autorizzate INPSDomande PagateBeneficiari Pagati
33192EMILIA ROMAGNA344919913074
33192LOMBARDIA470000
33192VENETO345990860101
33193ABRUZZO113000
33193BASILICATA577315117228
33193CALABRIA1344269715
33193CAMPANIA899949566391346
33193FRIULI VENEZIA GIULIA37921467141
33193LAZIO296844883428861
33193LIGURIA286520271629
33193MARCHE63624520170353
33193MOLISE875923
33193PIEMONTE7043211228
33193PUGLIA16911084342715
33193TOSCANA256585972123
33193UMBRIA93731976132
33193VALLE D’AOSTA45318300
 ITALIA64.13822.9082.0384.149

Cassa Integrazione quando sarà pagata? Catalfo fa chiarezza

Il Ministro del lavoro ha detto intervistata a Radio Anch’IO: “Per la cassa integrazione 1,1 milioni di lavoratori dovrebbe avere il pagamento entro il 30 di aprile. 2,8 milioni di lavoratori hanno già ricevuto anticipazione da parte delle aziende”.

Sui ritardi dei pagamenti il Ministro spiega: “Il sistema che noi ci siamo trovati davanti, ovviamente, non poteva essere cambiato in un solo momento, pensando ad un altro tipo di ammortizzatore perchè i tempi sarebbero stati molto, ma molto più lunghi. Abbiamo semplificato tutte le procedure e tutti i modelli da presentare” e “rispetto ai tempi ordinari di erogazione della cassa integrazione il tempo è stato molto, molto ristretto”.

FIS e Cassa Integrazione in deroga quando arriva?


Il ministro infine ha aggiunto anche: “Per chi è in Fis, fondo d’integrazione salariale: 2,2 milioni sono stati già erogati, mentre rimangono 1,1 milioni che verranno anche questi erogati entro il 30 aprile”. Poi ha concuso spiegando: “Quanto alla cassa integrazione in deroga, è di competenza delle Regioni che, in modo scaglionato, stanno facendo pervenire all’Inps le richieste e l’Inps man mano le sta erogando. Mancano ancora alcune Regioni, circa un paio“. Al momento quindi non si ha la data esatta, ma per questa tipologia il 30 aprile non sembra al momento possibile, si andrà a maggio con ogni probabilità.

Pensionipertutti.it grazie alla sua informazione seria e puntuale è stato selezionato dal servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!
Stefano Rodinò

Stefano Rodinò

Classe 1981, ho studiato scienze politiche ad indirizzo Comunicazione Pubblica. Scopri di più

6 pensieri riguardo “Cassa Integrazione e Covid, quando arriva il pagamento? INPS e Catalfo fan chiarezza

  • Pingback: Cassa integrazione e in deroga, pagamenti in ritardo in alcune regioni e ultimi dati | Pensioni per tutti

  • Avatar
    30 Aprile 2020 in 18:14
    Permalink

    E dal 22 marzo che ho fatto domanda per la cassa inyegrazione vottei sapere quando arriva grazie

    Rispondi
    • Erica Venditti
      1 Maggio 2020 in 15:26
      Permalink

      Purtoppo sono molto coloro che anocra non l’hanno ricevuta, provi a rivolgersi ove ha fatto domanda, ma credo si tratti di tempi burocratici

      Rispondi
  • Pingback: Cassa integrazione per Covid: dati INPS su CIGO, in deroga e pagamento sr 41 | Pensioni per tutti

  • Avatar
    24 Aprile 2020 in 13:32
    Permalink

    SONO UN DIPENDENTE PUBBLICO IMPIEGO ASL ,HO FATTO GIA’ DOMANDA DI PENSIONE QUOTA 100 IL 10 01/2020 E LA MIA PRATICA STA’ IN LAVORAZIONE INPS L’AZIENDA ASL NA 3 SUD MI COMUNICA TRAMITE DETERMINA LA SOSPENSIONE AL LAVORO DAL31/07/2020 PER QUOTA 100. QUALE RISCHIO CORRO A FINE LUGLIO.! GRAZIE ASPETTO RISPOSTA..

    Rispondi
    • Erica Venditti
      24 Aprile 2020 in 18:03
      Permalink

      Il Presidnete di Patronato Inapi ci fa notare che avrebbe dovuto conteggiare anche i 6 mesi post decorrenza chi le ha fatto domanda,perché lei a luglio maturerà i requisiti per la quota 100 ma poi avrà 6 mesi di buco prima di percepire la pensione, a reddito zero, senza stipendio e senza pensione, in cui avrebbe potuto continuare a lavorare. Ragione per cui la situazione non é semplicissima in quanto dal 1 luglio verrà probabilmente licenziato, e chi le ha fatto la pratica ha sbagliato il calcolo delle dimissioni. Detto ciò mi suggerisce di fornirle l’email del patronato a cui rivolgersi, affinché possiate attenzionare insieme la sua situazione: formazione@ilpatronato.it

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *