Pagamento Pensioni Aprile 2021: date ufficiali, si parte il 26 marzo

Pagamento pensioni poste

Da diverso tempo a causa del Covid il pagamento delle pensioni in posta viene anticipato già alla fine del mese e anche per Aprile 2021 non ci saranno eccezioni. L’ ordinanza della protezione civile ha confermato che anche per il prossimo mese il pagamento delle prestazioni previdenziali per coloro che ritirano agli sportelli delle poste inizierà già il 26 marzo 2021. Come di consueto vi sarà lo scaglionamento per cognome che durerà fino al 1 aprile. Andiamo a vedere allora il calendario completo con l’ordine alfabetico stabilito.

Pensioni aprile 2021 pagamento in poste anticipato: calendario e date per cognome

Come spiega l’ordinanza della protezione civile: “Allo scopo di consentire a Poste Italiane S.p.A. la gestione dell’accesso ai propri sportelli dei titolari del diritto alla riscossione delle predette prestazioni, in modalità compatibili con le disposizioni in vigore adottate allo scopo di contenere e gestire l’emergenza epidemiologica da COVID-19, salvaguardando i diritti dei titolari delle prestazioni medesime, il pagamento dei trattamenti pensionistici, degli assegni, delle pensioni e delle indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili, di cui all’articolo 1, comma 302, della legge 23 dicembre 2014, n. 190 e successive integrazioni e modificazioni […] di competenza del mese di aprile 2021, è anticipato dal 26 marzo al 1 aprile 2021.

Per chi deve andare a ritirare la pensione di aprile 2021 in posta quindi, ci sarà da seguire il calendario alfabetico in base al Cognome che riportiamo qui di seguito. Ricordiamo invece che come sempre i titolari di Libretto di Risparmio, Conto BancoPosta Postepay Evolution riceveranno l’accredito il 26 marzo, mentre i titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution, inoltre, potranno prelevare i contanti da oltre 7.000 ATM Postamat, senza bisogno di recarsi alle poste. Ecco ora il calendario di aprile 2021 per il ritiro della pensione:

  • Cognome A-B, venerdì 26 marzo;
  • Cognome C-D, sabato 27 marzo (soltanto di mattina)
  • Cognome E-K, lunedì 29 marzo;
  • Cognome L–O, martedì 30 marzo;
  • Cognome P-R, mercoledì 31 marzo;
  • Cognome S-Z, giovedì 1° marzo.

Pagamento pensioni aprile 2021 per chi ha l’accredito in banca e over 75

Detto tutto per coloro che ricevono la pensione tramite poste italiane, ricordiamo che anche questo mese resta la disparità nelle tempistiche di pagamento per coloro che ricevono la pensione in banca tramite accredito. Per loro il pagamento avverrà il primo giorno bancabile del mese, ossia giovedì 1 aprile 2021 e di fatto non vi sarà nessun anticipo rispetto al solito.

Poste Italiane ricorda inoltre in una sua nota ufficiale che “I cittadini di età pari o superiore a 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali presso gli Uffici Postali, che riscuotono normalmente la pensione in contanti e che non hanno già delegato altri soggetti al ritiro della pensione, possono chiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro presso il loro domicilio, delegando al ritiro i Carabinieri” Potete chiamare il numero verde 800 55 66 70 per tutte le ulteriori informazioni o andare direttamente nella sede dei carabinieri della vostra zona.

Pensionipertutti.it grazie alla sua informazione seria e puntuale è stato selezionato dal servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su