Pagamento Pensioni Gennaio 2022: anticipate al 27 dicembre in posta, ritardi in Banca

Pagamento pensioni 2021

Arrivano importanti novità per il pagamento delle pensioni di gennaio 2022 grazie all’ordinanza della protezione civile n. 816 firmata poche ore fa e che conferma il pagamento anticipato anche per i prossimi mesi, rendendo ufficiale la data in cui inizieranno i pagamenti e quella in cui finiranno. Ci sarà una differenza di parecchi giorni tra coloro che ritirano la pensione in posta ed hanno il cognome che iniziano con la lettera A e chi injvece inizia con la S-Z e dovrà aspettare il nuovo anno. Vediamo il calendario e tutti i dettagli.

Pagamento Pensioni di Gennaio 2022 anticipate dal 27 dicembre, ecco l’ordinanza per poste italiane e banche

La protezione civile, visto che lo stato di emergenza è stato ulteriormente prorogato fino al 31 gennaio 2021,la delibera del Consiglio dei ministri del 13 gennaio 2021 che ha previsto la proroga dello stato di emergenza fino al 30 aprile 2021, la delibera del Consiglio dei ministri del 21 aprile 2021 che ha previsto l’ulteriore proroga dello stato di emergenza fino al 31 luglio 2021 ha ritenuto necessario “consentire la prosecuzione del progressivo scaglionamento ed accesso contingentato degli utenti presso gli Uffici di Poste Italiane S.p.A. mediante l’anticipo dei termini di pagamento dei trattamenti pensionistici, degli assegni, delle pensioni e delle indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili di cui all’articolo 1, comma 302, della legge 23 dicembre 2014, n. 190″

Nell’ordinanza si legge che: ” Allo scopo di consentire a Poste Italiane S.p.A. la gestione dell’accesso ai propri sportelli dei titolari del diritto alla riscossione delle prestazioni previdenziali corrisposte dall’Istituto Nazionale Previdenza Sociale, in modalità compatibili con le disposizioni in vigore adottate allo scopo di contenere e gestire l’emergenza epidemiologica da COVID-19, salvaguardando i diritti dei titolari delle prestazioni medesime, il pagamento dei trattamenti pensionistici, degli assegni, delle pensioni e delle indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili, di cui all’articolo 1, comma 302, della legge 23 dicembre 2014, n. 190 e successive integrazioni e modificazioni, di competenza del mese di gennaio 2022, è anticipato dal 27 dicembre 2021 al 3 gennaio 2022.

Resta fermo che, ad ogni altro effetto, il diritto al rateo mensile delle sopra citate prestazioni si perfeziona comunque il primo giorno del mese di competenza dello stesso.Poste Italiane S.p.A. adotta misure di programmazione dell’accesso agli sportelli dei soggetti titolari del diritto alla riscossione delle prestazioni di cui al comma 1 idonee a favorire il rispetto delle misure di contenimento della diffusione del virus COVID-19, anche attraverso la programmazione dell’accesso agli sportelli dei predetti soggetti nell’arco dei giorni lavorativi precedenti al mese di competenza delle prestazioni medesime.

Pagamento Pensioni gennaio 2022: calendario completo per poste e banca

Le date sono quindi ufficiali, si parte il 27 dicembre 2021 e si finirà di erogare i pagamenti in posta il 3 gennaio. Il calendario non è stato ancora diramato ufficialmente dall’INPS o dalle Poste, ma stando a quanto è avvenuto nei mesi passati ecco come dovrebbe essere la divisione per lettera del cognome:

  • cognome A-B:  lunedi 27  dicembre 2021
  • cognome C-D:  martedi 28 dicembre 2021
  • cognome E-K: mercoledi 29 dicembre 2021
  • cognome L-O: giovedi 30 dicembre 2021
  • cognome P-R: venerdì  31 Dicembre
  • cognome S-Z: lunedì 3 gennaio 2022

Brutte notizie invece per i titolari di conti correnti bancari che ricevono l’accredito direttamente in banca. Come ogni anno la pensione arriverà il secondo giorno bancabile del mese (e non il primo giorno come avviene da febbraio a dicembre) e toccherà quindi aspettare il il 4 gennaio 2022 visto che l’1 è festivo ed il 2 è domenica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su