Pagamento pensioni luglio 2021 anticipate a partire dal 25 giugno per poste italiane

Pagamento pensioni calendario

Anche per il mese di luglio 2021 è confermato il pagamento anticipato delle pensioni per tutti coloro che si affidano a poste italiane, come stabilito dall’Ordinanza della Protezione civile numero 778/2021. Nel documento si legge infatti che “l pagamento dei trattamenti pensionistici, degli assegni, delle pensioni e delle indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili, di cui all’articolo 1, comma 302, della legge 23 dicembre 2014, n. 190 e successive integrazioni e modificazioni di competenza del mese di luglio 2021, è anticipato dal 25 giugno al 1° luglio 2021“. Vediamo tutte le date e le novità sul cedolino di luglio 2021

Pagamento pensioni luglio 2021, date anticipate, si parte il 25 giugno

Dall’inizio della pandemia, l‘anticipo del pagamento delle pensioni è diventata una regola, e anche per Luglio 2021 si potrà ritirare in posta il proprio emolumento a partire dal 25 giugno 2021 e seguendo la calendarizzazione per ordine alfabetico del cognome. Come di consueto oltre a ritirare la pensione agli sportelli postali, il pagamento sarà anticipato al 25 giugno per tutti coloro che prelevano tramite gli ATM Postamat con Carta Postamat, Carta Libretto o Postepay Evolution e per tutti coloro che hanno l’accredito su Libretto di Risparmio, Conto BancoPosta o Postepay Evolution. L’ordine alfabetico per il ritiro dei contanti all’ufficio postale seguirà il seguente calendario:

  • A – B anticipo pensione il giorno venerdì 25 giugno;
  • C – D anticipo pensione il giorno sabato 26 giugno;
  • E – K anticipo pensione il giorno lunedì 28 giugno;
  • L – O anticipo pensione il giorno martedì 29 giugno;
  • P – R anticipo pensione il giorno mercoledì 30 giugno;
  • S – Z anticipo pensione il giorno giovedì 1 luglio.

Anche per questo mese ricordiamo che è possibile delegare l’Arma dei Carabinieri per farsi portare la pensione a domicilio per tutti coloro con più di 75 anni di età e che non hanno delegato il ritiro ad un familiare. Per chi invece riceve la pensione tramite accredito bancario, non vi sarà nessun anticipo e la si riceverà il primo giorno utile bancabile del mese, in questo caso Giovedì 1 luglio 2021.

Cedolino Luglio 2021 e pagamento pensioni, la nota dell’ INPS

Dall’ INPS in una nota arrivano tutte le novità per il cedolino delle pensioni. Per quanto riguarda le prestazioni fiscalmente imponibili, sul rateo di pensione come per giugno, oltre all’ IRPEF mensile, vengono trattenute le addizionali regionali e comunali relative al 2020. L’INPS specifica che “queste trattenute sono infatti effettuate in 11 rate nell’anno successivo a quello cui si riferiscono”.

Ancora dalla nota INPS possiamo leggere: “Continua a essere applicata anche la trattenuta per addizionale comunale in acconto per il 2021, avviata a marzo, che proseguirà fino a novembre 2021. Prosegue, inoltre, il recupero delle ritenute IRPEF relative al 2020 laddove le stesse siano state effettuate in misura inferiore rispetto a quanto dovuto su base annua. Infatti, nel caso di pensionati con importo annuo complessivo dei trattamenti pensionistici fino a 18.000 euro, per il quali il ricalcolo dell’ IRPEF ha determinato un conguaglio a debito di importo superiore a 100 euro, la rateazione viene estesa fino alla mensilità di novembre.

Per i redditi di pensione annui di importo superiore a 18.000 euro e per quelli di importo inferiore a 18.000 euro con debito inferiore a 100 euro il debito d’imposta è stato applicato sulle prestazioni in pagamento alla data del 1° marzo, con azzeramento delle cedole laddove le imposte corrispondenti siano risultate pari o superiori alle relative capienze.

Pensionipertutti.it grazie alla sua informazione seria e puntuale è stato selezionato dal servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su