Pagamento Pensioni Maggio 2020, date anticipate: calendario per poste e banca

Come è successo per il pagamento delle pensioni di Aprile, anche a Maggio l’INPS anticiperà l’assegno per i pensionati a causa dell’emergenza del Coronavirus. Anche questo mese quindi per evitare assembramenti e code alle poste, coloro che non hanno richiesto l’accredito del trattamento pensionistico su conto corrente postale o su libretto postale si dovranno recare agli sportelli scaglionati in vari giorni. Vediamo il calendario completo.

Pagamento Pensioni di Maggio 2020: l’ordinanza della protezione civile

Riportiamo l’ordinanza ufficiale della protezione civile, pubblicata il mese scorso e ancora attuale per il pagamento delle pensioni di maggio da parte dell’INPS: “Allo scopo di consentire, a Poste Italiane S.p.A. la gestione dell’accesso ai propri sportelli, dei titolari del diritto alla riscossione delle predette prestazioni, in modalità compatibili con le disposizioni in vigore adottate allo scopo di contenere e gestire l’emergenza epidemiologica da COVID-19, salvaguardando i diritti dei titolari delle prestazioni medesime, il pagamento dei trattamenti pensionistici, degli assegni, delle pensioni e delle indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili, di competenza di aprile, maggio e giugno 2020 è anticipato a decorrere:

  • dal 26 al 31 marzo 2020 per la mensilità di aprile 2020;
  • dal 27 al 30 aprile per la mensilità di maggio 2020;
  • dal 26 al 30 maggio per la mensilità di giugno 2020. 

Poste Italiane S.p.A. adotta misure di programmazione dell’accesso agli sportelli dei soggetti titolari del diritto alla riscossione delle prestazioni di cui al comma 1 idonee a favorire il rispetto delle misure di contenimento della diffusione del virus COVID-19, anche attraverso la programmazione dell’accesso agli sportelli dei predetti soggetti nell’arco dei giorni lavorativi precedenti al mese di competenza delle prestazioni medesime”.

Calendario Pagamento Maggio: ritiro pensioni in posta a partire dal 27

Di conseguenza la misura riguarda anche il mese di maggio e riguarderà anche le pensioni di giugno. Il pagamento non sarà quindi il 4 Maggio come di consueto (prima data utile visto il ponte dell’1-2-3 maggio), ma sarà anticipata a partire dal 27 aprile.

I primi a potersi presentare agli sportelli saranno i pensionati il cui cognome inizia con la lettera A, la lettera B e probabilmente anche la lettera C, e nei giorni seguenti si continuerà lo scaglionamento fino ad arrivare alla lettera Z il 30 aprile. Nei prossimi giorni verrà fornita una comunicazione ufficiale da parte di Poste Italiane per definire la suddivisione ufficiale, e ovviamente vi aggiorneremo.

Aggiornamento: La comunicazione ufficiale delle poste con il calendario dei pagamenti per cognome:

  • I cognomi dalla A alla B lunedì 27 aprile;
  • dalla C alla D martedì 28 aprile;
  • dalla E alla K mercoledì 29 aprile;
  • dalla L alla P giovedì 30 aprile;
  • dalla Q alla Z sabato mattina 2 maggio.

Pagamento Pensioni Maggio 2020, date per le banche e per over 75

Al momento non vi è notizia di un anticipo del pagamento della pensione per chi solitamente la ritira presso un istituto di credito. Il pagamento avverrà quindi normalmente il primo giorno bancabile del mese, che in questo caso sarà il 4 maggio 2020. Questo perchè il 1 maggio è festa nazionale dei lavoratori, ed il 2-3 maggio cadono di sabato e domenica. Toccherà quindi aspettare lunedì 4 per poter ricevere il pagamento della pensione in banca.

Ricordiamo infine, che per l’emergenza del Coronavirus le pensioni per tutti gli over 75 che faranno richiesta potranno esser portate a casa direttamente dai carabinieri, come vi abbiamo spiegato in questo articolo che potete leggere per approfondire: Pensioni maggio 2020, pagamento portato dai Carabinieri . Vi rilasciamo infine il video delle Poste italiane qui di seguito!

Pensionipertutti.it grazie alla sua informazione seria e puntuale è stato selezionato dal servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

Stefano Rodinò

Stefano Rodinò

Classe 1981, ho studiato scienze politiche ad indirizzo Comunicazione Pubblica. Scopri di più

28 pensieri riguardo “Pagamento Pensioni Maggio 2020, date anticipate: calendario per poste e banca

  • Pingback: Riforma pensioni, ultime oggi dalla Fornero su rischio tagli e pagamenti | Pensioni per tutti

  • Avatar
    27 Aprile 2020 in 6:47
    Permalink

    E una discriminazione sociale e da dittatori penalizzare chi ritira la pensione i banca …..Vergognatevi….

    Rispondi
  • Pingback: Pensioni anticipate, nel Def via quota 100 e senza Mes allarme sui pagamenti? | Pensioni per tutti

  • Avatar
    23 Aprile 2020 in 16:51
    Permalink

    Siamo alle solite ingiustizie all’italiana

    Rispondi
    • Avatar
      24 Aprile 2020 in 17:08
      Permalink

      Ma cosa significa che chi ha la pensione in banca deve aspettare giorno 4? Roba da matti e da schifo!

      Rispondi
      • Erica Venditti
        24 Aprile 2020 in 17:20
        Permalink

        Ho elimiato l’ultima parte di commento perché totalmente fuori luogo

        Rispondi
  • Pingback: Pensioni Maggio 2020 pagamento in posta anticipato, in banca no: date e calendario | Pensioni per tutti

  • Avatar
    23 Aprile 2020 in 10:24
    Permalink

    ancora una volta serie a e serie b nessuno tutela i pensionati con accredito banca che devon aspettare il 4 maggio mentre le poste il 27 notizia di 1 ora fa ma che vergogna ma voi che fate perche non vi fate sentire solo chiacchiere

    Rispondi
  • Avatar
    22 Aprile 2020 in 23:43
    Permalink

    Gia mi viene accreditata solo una pensione che non arriva a 300 euro e a differenza dalle poste devo aspettare fino al 4 maggio.ma vi sembra giusto?

    Rispondi
  • Avatar
    22 Aprile 2020 in 19:07
    Permalink

    Ogni commento e’ inutile, questa e’ una vera e propria discriminazione, ci sono 8 giorni di differenza tra banca e poste, e sono molti per chi arriva a stenti a fine mese, grazie

    Rispondi
    • Avatar
      22 Aprile 2020 in 23:25
      Permalink

      è uno schifo che procura nausea. Questo perchè 4 giorni in più di “riposo” nelle banche delle nostre pensioni procurano a questi usurai milioni di euro….fatevi un pò di conti…

      Rispondi
  • Avatar
    22 Aprile 2020 in 18:37
    Permalink

    Chiedo scusa perchè questa discriminazione? Perchè le banche nn si adeguano? Perchè il governo non prende posizione in modo da essere nella stessa posizione? Grazie per l opportunità che ci date per poter esprimere una nostra valutazione. Grazie

    Rispondi
    • Stefano Rodinò
      22 Aprile 2020 in 20:14
      Permalink

      Abbiamo chiesto già il mese scorso, ma non abbiamo novità. Per ora solo le poste anticipano i pagamenti, ci spiace

      Rispondi
    • Avatar
      23 Aprile 2020 in 7:06
      Permalink

      perchè le banche in italia comandano sia al governo che ai politici! mandate a quel paese le banche e servitevi delle poste tanto più che ora fanno anche servizio bancario!

      Rispondi
  • Avatar
    22 Aprile 2020 in 12:15
    Permalink

    Caro presidente quando ti svegli alla mattina pensa quello che fai che ci sono pensionati davanti alle banche il 1cioe il 4 disperati,almeno accreditate la pensione il venerdì anche se e festa,

    Rispondi
    • Avatar
      23 Aprile 2020 in 7:14
      Permalink

      sai quanto gliene frega al presidente dei tuoi problemi! stiamo ancora a questo punto! Il presidente!! la cosa triste è che la maggior parte dei sudditi sono pecoroni incapaci di ribbellarsi a questa democratica dittatura!

      Rispondi
  • Avatar
    22 Aprile 2020 in 12:12
    Permalink

    Hai ragione sono dei pezzi di merda si devono vergognare qualcuno prima o poi farà un macello ,mia madre poveretta il mese scorso non e riuscita a prelevare il giorno prima perché c’erano troppe persone davanti alla banca idioti,ma porco dinci lesemblamento c’è pure fuori dalla banca deficienti

    Rispondi
    • Erica Venditti
      22 Aprile 2020 in 12:25
      Permalink

      Comprendo la rabbia, ma vi invito a moderare i termini, non siamo al bar tra amici.

      Rispondi
  • Avatar
    22 Aprile 2020 in 12:10
    Permalink

    Mi scusi è per chi ha l’accredito di pensione su conto banco posta o carta libretto quando sarebbe ???Grazie

    Rispondi
    • Stefano Rodinò
      22 Aprile 2020 in 12:38
      Permalink

      le poste hanno spiegato che i titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution possono prelevare la pensione da oltre 7.000 Atm Postamat, senza bisogno di recarsi allo sportello.

      Rispondi
  • Avatar
    22 Aprile 2020 in 9:59
    Permalink

    Ma in che Cazzo di paese viviamo..
    È discriminazione tra cittadini e ingiustizia sociale tra pensionati postale e quelli delle banche….si gioca con il fupcos

    Rispondi
    • Avatar
      22 Aprile 2020 in 18:29
      Permalink

      Esatto e discriminazione nazionale le poste fanno i loro interessi che vergogna ma nessuno a le palle di protestare pubblicamente

      Rispondi
  • Avatar
    22 Aprile 2020 in 6:18
    Permalink

    È una vergogna..che cosa vuol dire aspettare fino al 4 e chi ritira alla posta il 27?????ma dove vogliamo arrivare …VERGOGNAAAAAAA

    Rispondi
  • Avatar
    21 Aprile 2020 in 22:37
    Permalink

    Non è possibile essere trattati in questo modo, pensate che chi ha un conto in banca non sia in difficoltà economiche.

    Rispondi
  • Avatar
    21 Aprile 2020 in 18:06
    Permalink

    Pensionati di Serie A e pensionati di Serie B, così ha deciso il Governo. Io che ho un accredito in banca devo aspettare il 04/05 per poter riscuotere la mia pensione. Grazie per l’attenzione.

    Rispondi
  • Avatar
    21 Aprile 2020 in 15:23
    Permalink

    Potrebbero anticipare anche le banche

    Rispondi
    • Avatar
      21 Aprile 2020 in 19:21
      Permalink

      QUESTA E’ LA DIFFERENZA TRA POSTE ITALIANE E BANCHE,E NON SOLO.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *