Pagamento pensioni ottobre 2020, anticipo confermato: calendario e ultime news

Anche questa volta l’INPS ha confermato l’anticipo del pagamento delle pensioni di ottobre 2020 per fare fronte all’emergenza dovuta dal Covid-19. Stando alle direttive dall’ordinanza del capo Dipartimento della Protezione civile i pagamenti in posta saranno anticipati a partire dal 25 settembre ed il ritiro agli sportelli sarà scaglionato per ordine di Cognome. Andiamo a vedere il calendario completo dei pagamenti di ottobre e tutte le notizie sul cedolino.

Pensioni di ottobre 2020, calendario dei pagamenti, si parte a fine settembre

Come si legge dal Messaggio INPS: “In considerazione del permanere dell’emergenza Covid e della necessità di evitare gli assembramenti per evitare il rischio di contagio da Coronavirus, si procede ancora per questo mese con la modalità scaglionata per il ritiro presso gli sportelli degli uffici postali”. Se non ci saranno cambiamenti questo dovrebbe essere l’ultimo mese in cui il pagamento delle pensioni è anticipato, dal momento che lo stato di emergenza è stato prorogato solo fino al 15 ottobre. Di seguito vi lasciamo il calendario per il ritiro in posta negli uffici postali, ricordandovi che dovrete rispettare quest’ordine alfabetico in base al vostro cognome:

  • Cognomi dalla A alla B: 25 settembre;
  • Cognomi dalla C alla D: 26 settembre;
  • Cognomi dalla E alla K: 28 settembre;
  • Cognomi dalla L alla O: 29 settembre;
  • Cognomi dalla P alla R: 30 settembre;
  • Cognomi dalla S alla Z: 1° ottobre.

Ricordiamo poi come di consueto che l’accredito sul conto arriverà il 25 settembre per chi possiede l’accredito su un libretto di Risparmio, un conto BancoPosta e una Postepay Evolution. Sempre dalla stessa data potranno prelevare in contanti presso gli sportelli ATM i possessori di carta Postamat, carta Risparmio e Postepay Evolution. Non cambia invece l’accredito della pensione di ottobre per tutti i pensionati che hanno l’accredito diretto in banca sul conto corrente: in questo caso verrà ricevuta il primo giorno utile bancabile del mese, ossia il 1 ottobre 2020.

Pagamento Pensioni ottobre 2020 in posta e banca: tutte le info

Come abbiamo detto continua quindi la disparità tra l’accredito in banca e quello in posta a livello di date, nonostante le lamentele nei mesi scorsi di molti cittadini che si sentivano penalizzati a dover aspettare l’accredito più di altri. Ricordiamo anche che la pensione in contanti resta disponibile per 60 giorni, a partire dal primo “giorno bancabile” del mese di riferimento. Dunque, la si potrà riscuotere fino al 28 novembre 2020.

Come successo anche nei mesi scorsi, è nuovamente disponibile il servizio da parte dell’arma dei Carabinieri per i cittadini over 75 anni che non hanno già delegato altri soggetti al ritiro della pensione. In questo caso è possibile delegare i carabinieri al ritiro della pensione, affidando loro una delega gratuita per il ritiro dell’assegno previdenziale e la relativa consegna a casa. Per richiedere il servizio è necessario chiamare il numero verde 800 55 66 70 messo a disposizione da Poste o la Stazione dei Carabinieri più vicina a casa vostra.

Pensionipertutti.it grazie alla sua informazione seria e puntuale è stato selezionato dal servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!
Stefano Rodinò

Stefano Rodinò

Classe 1981, ho studiato scienze politiche ad indirizzo Comunicazione Pubblica. Scopri di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *