Pagamento Pensioni settembre 2020: calendario, date e novità quattordicesima

Negli ultimi giorni in molti ci avete posto la domanda se le pensioni di settembre 2020 saranno pagate in anticipo (come avvenuto negli ultimi mesi) o se saranno liquidate normalmente a partire dal 2 settembre. Vediamo allora tutte le novità sul calendario dei pagamenti e cosa succederà con la quattordicesima mensilità, che potrebbe arrivare proprio a settembre a coloro che rientrano nei requisiti ma che non l’hanno ricevuta il mese scorso.

Pensioni settembre 2020, pagamento anticipato anche questo mese in posta? Ultime novità sulle date

Da quando è arrivato il Coronavirus il pagamento delle pensioni da parte delle poste italiane è stato scaglionato su più giorni per evitare assembramenti e consentire il ritiro in sicurezza. Anche per il mese scorso di luglio e agosto, nonostante la fine del lockdown le poste hanno deciso di pagare le pensioni in anticipo a partire dal 24 e dal 27 del mese precedente. Per settembre però non vi sono ancora comunicazioni ufficiali da parte dell’INPS o delle poste, e quindi restano vivi i due scenari. Nel primo caso tutto sarà pagato normalmente come da calendario, con l’accredito in posta e in banca a partire dal 2 settembre, così come il ritiro agli sportelli.

Nel secondo caso invece, le poste potrebbero decidere di anticipare nuovamente il pagamento anche per settembre. In questo caso quindi,  per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution le pensioni potrebbero esser accreditate già dal 27 agosto, così come il ritiro agli sportelli che potrebbe avvenire scaglionati per ordine alfabetico a partire dall’ultima settimana del mese corrente. Come sempre poi ricordiamo che i titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution possono prelevare l’importo dagli oltre 7.000 ATM Postamat, senza bisogno di recarsi allo sportello.

Pagamento Pensioni settembre 2020 e quattordicesima, novità per chi è in attesa

Ricordiamo anche che come nei mesi scorsi per tutti gli over 75 che non possono recarsi alle poste e che non hanno già delegato altri soggetti al ritiro della pensione,  è possibile prenotare il ritiro tramite i carabinieri che consegneranno i contanti al domicilio del pensionato. Infine affrontiamo anche il tema della quattordicesima, dal momento che alcuni soggetti potrebbero non averla ancora ricevuta. In questo caso per per gli ultimi pensionati ad aver presentato la dichiarazione dei redditi dopo giugno, l’INPS farà una valutazione dei requisiti in seguito alla quale saranno individuati altri beneficiari ai quali la quattordicesima sarà erogata nel mese di settembre.

A proposito di quattordicesima delle pensioni, i sindacati chiedono di allargarne la platea da tempo, e ora sembra che arrivino segnali positivi dal Governo. Come scrive l’Adkronos la richiesta di portare il limite ad almeno 1.500 euro al mese e l’ampliamento della platea potrebbero far parte di un pacchetto da inserire nella prossima finanziaria. Non resta che aspettare ulteriori novità sui pagamenti delle pensioni di settembre e sulla quattordicesima, noi come sempre vi informeremo tempestivamente non appena possibile.

Pensionipertutti.it grazie alla sua informazione seria e puntuale è stato selezionato dal servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

Stefano Rodinò

Stefano Rodinò

Classe 1981, ho studiato scienze politiche ad indirizzo Comunicazione Pubblica. Scopri di più

8 pensieri riguardo “Pagamento Pensioni settembre 2020: calendario, date e novità quattordicesima

  • Avatar
    18 Settembre 2020 in 9:24
    Permalink

    Vorrei sapere se anche questo mese pagheranno le pensioni in anticipo, avranno diritto le persone che anno il 100 / per 100 di invalidità con l’accompagno del aumento della stessa grazie

    Rispondi
    • Erica Venditti
      18 Settembre 2020 in 15:42
      Permalink

      Non ho compreso la domanda

      Rispondi
  • Pingback: Pagamento Pensioni settembre 2020, ufficiale l'anticipo: in posta dal 26 agosto | Pensioni Per Tutti

  • Avatar
    17 Agosto 2020 in 13:03
    Permalink

    Chi riceve l’accompagnamento ha diritto a
    l’aumento della pensione crazzie

    Rispondi
    • Erica Venditti
      17 Agosto 2020 in 16:17
      Permalink

      Antonietta sì perché non fa reddito l’accompagno, legga l’articolo di Atti

      Rispondi
  • Avatar
    13 Agosto 2020 in 10:20
    Permalink

    Sono un invalido 100% inabile al lavoro. Reddito 0
    Percepisco 280 euro di reddito di cittadinanza più la pensione di invalidità di 285 euro.
    Ho diritto all’aumento della pensione di invalidità a 651 euro? In tal caso mi toglierebbero
    il reddito di cittadinanza?
    Inoltre vorrei sapere se devo fare domanda all’Inps per l’adeguamento al nuovo importo oppure
    è tutto in automatico?
    Infine si conosce il periodo di accredito del nuovo importo?
    Grazie.
    Antonio Bianco

    Rispondi
    • Erica Venditti
      13 Agosto 2020 in 11:45
      Permalink

      Giro in un file tutte le vostre domande all’esperto, confidando possa aiutarci a rispondere, gli argomenti sono troppo tecnici, non mi sento di esportmi e dirvi cose errate, potete comunque sempre scrivere all’Inps o rivolgervi alle sedi di competenza più vicina.

      Rispondi
  • Avatar
    10 Agosto 2020 in 13:48
    Permalink

    Si contestano gli assembramenti e poi dicono
    che non sanno se pagare in un unico giorno
    siamo messi male cordiali saluti
    Gianni Perniola

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *