Pensioni invalidità 2020, inutile ingolfare INPS, pagamento automatico

Pensione di Invalidità 2020, cosa cambia nel dl rilancio? E’ Compatibile con bonus 600 euro?

In molti ci hanno chiesto cosa cambia per le pensioni di invalidità dopo l’approvazione del nuovo decreto rilancio. In particolare, per provare a rispondere a tutti in questo articolo ci focalizziamo su due dubbi principali: se ci saranno aumenti all’assegno di invalidità e se quest’ultimo è compatibile con il bonus da 600 euro dell’ INPS che viene dato per affrontare la crisi dovuta dal coronavirus.

Pensioni di invalidità 2020 e aumenti, le richieste dell’ANMIC

Prima di vedere cosa è cambiato con il decreto rilancio, ricordiamo che Nei giorni scorsi l’ANMIC (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili) ha inviato alcune richieste precise alla presidenza del consiglio, tra cui questi punti principali: “a)Pensioni invalidità totali: aumento delle relative prestazioni economiche per invalidi civili, ciechi ed ipovedenti, sordi fino a 516,00 euro mensili per 13 mensilità, ai sensi dell’art. 38, comma 4, legge 28 dicembre 2001, n. 448, nell’arco di un triennio a partire dal 1° giugno 2020;

b)Assegni per invalidità parziali: aumento delle relative prestazioni economiche per invalidi civili, ciechi ed ipovedenti fino a 458,00 euro come previsto per l’assegno sociale di cui all’art.3, comma 6, legge n. 335/1995 nell’arco di un triennio a partire dal 1° giugno 2020;

c)Cassa integrazione ordinaria, straordinaria e in deroga: raddoppio delle settimane di cassa integrazione da 9 a 18 da usufruire fino al 31 luglio 2020, con possibilità per i lavoratori in situazione di handicap grave ex lege 104/92 di poter estendere per tutto il periodo di emergenza la possibilità di usufruire della cassa integrazione.

Pensioni di Invalidità e bonus da 600 euro INPS: Cosa cambia con il decreto Rilancio

La buona notizia è che nel decreto rilancio sono introdotte nuove misure per i disabili e vengono aumentati i fondi per invalidi e non autosufficienti. Nel dettaglio ecco gli stralci del decreto che riguardano le misure per coloro che hanno disabilità. Si parte con l’aumento dei giorni di permesso previsti dalla Legge 104 e vengono “previsti altri 12 giorni aggiuntivi complessivi, utilizzabili tra maggio e giugno“. Inoltre i congedi parentali sono sono prolungati di altri 15 giorni, arrivando ad un totale di 30 giorni fruibili dal 5 marzo fino al 31 luglio 2020.

Viene in oltre sanato il problema di compatibilità tra l’assegno di Pensione di invalidità ed il bonus da 600 euro INPS: E’ infatti reso compatibile il “bonus 600 euro” anche con l’assegno ordinario di invalidità (legge 222/1984). Questo il testo: Modifiche all’articolo 31 in materia di divieto di cumulo tra indennità 1. All’articolo 31 del decreto-legge 17 marzo 2020 n. 18, convertito con modificazioni dalla legge 24 aprile 2020, n. 27, dopo il comma 1, è aggiunto il seguente: “1-bis. Le indennità di cui agli articoli 27, 28, 29, 30, 38 e 44 sono cumulabili con l’assegno ordinario di invalidità di cui alla legge 12 giugno 1984, n. 222.”

Aumento Pensioni di Invalidità e decreto rilancio: nulla di fatto

Nel decreto vi sono diversi aiuti, ma manca completamente qualcosa relativa agli aumenti delle pensioni di invalidità per il 2020. Nonostante le richieste fatte al Governo la pensione di invalidità civile resta la solita. Le associazioni hanno ribadito come la somma di 285,00 euro mensili non si rileva idonea a garantire mantenimento ed assistenza sociale. Inoltre ancora una volta dobbiamo rilevare come vi sia disparità tra i percettori di invalidità civile e i percettori di Reddito di Cittadinanza, che invece ricevono circa 780,00 euro al mese. Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti qui di seguito!

Pensionipertutti.it grazie alla sua informazione seria e puntuale è stato selezionato dal servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui. oppure attiva le notifiche cliccando sulla campanella rossa qui in basso a sinistra! Grazie!

71 commenti su “Pensione di Invalidità 2020, cosa cambia nel dl rilancio? E’ Compatibile con bonus 600 euro?

  1. buona sera ..mi chiamo Marino, è assurdo che persone con invalidità come noi debbano arrangiarsi a vivere con una miseria come questa, io per fortuna non pago affitto perche sono con mia madre , ma è possibile che a 54 anni io debba vivere sulle spalle di mia madre? quando quello che percepisco lo posso usare solo spendendo 6 euro al giorno , e se capita qualche inconveniente? e se c è qualche spesa extra urgente?….sono incazzatooooo neroooooo….non è possibbileeeee qualcuno deve provvedereeeee….non se ne puo piuuuuu…..non solo facciamo una vita balorda per le nostre disabilitàààà…in quanto dobbiamo essere presi in giro in questoooo modoooo????…..insomma bastaaaaa ci è rimasta solo un po di dignitàààà….èèèè unooooo s
    chifoooooooo

    1. spero che la corte costituzionale a pensato pure per gli invalidi che prendono l’assegno mensile col 75% di invalidità perchè sarebbe assurdo aumentare la pensione solo a chi ha il 100% allora noi col 75 % che prendiamo sempre 285,66 ci possiamo andare a impiccare perchè non facciamo parte della costituzione e siamo spazzatura mi auguro che non è come penso io

      1. Che cosa ridicola
        Non è giusto!
        Anche da chi parte dal 75% ha diritto all aumento!
        Io ho il 95% e non riesco andare avanti non ho potuto nemmeno richiedere il bonus 600€!
        Vergognosi noi dai punteggio 75 all 99% abbiamo i stessi diritti del aumento

    2. Forse non ci siamo capiti dobbiamo alzare il culo dal divano andare a Roma davanti la Corte tutti i disabili tutti tutti tutti e dire signori giudici parlamentari e latri deficienti che parlate di anti costituzionale ma noi col 75 80 % di invalidità che prendiamo una elemosina come quelli al 100% e che non possiamo lavorare allora possiamo buttarci dal ponte? possiamo tagliarci le vene? e poi un altra cosa assurda che cazzo significa che ogni tre anni dobbiamo passare la revisione quindi io con grave scompenso diabetico un infarto incontinenza urinaria e fecale grave devo passare ogni tre anni la revisione assurdo per cosa poi per 290 euro.
      No no no no cazzo vogliamo muoverci e andare a Roma?
      quelli che sbarcano dalle navi gli danno 30 euro al giorno e si fanno rispettare noi parliamo parliamo ma non facciamo niente
      basta organiziamo spargiamo la voce e fissiamo una data ma che sia subito

      1. Io invalida 75. Con 99 al Raggiungimento dei 67 percepisco 460 con 450 di affitto da pagare e un figlio disoccupato che percepisce reddito di cittadinanza con residenza con me non ho diritto ha niente per di più mi viene rifiutato tutto ma se non dovesse prendere il reddito di cittadinanza come farei ha pagare affitto e utenze io figlio ha 50 anni ed è difficile che trovi un posto di lavoro mi sapete dire se io ho diritto ha gualche bonus da parte del inpis vi ringrazio.

    3. ma dobbiamo farlo veramente quindi se qualcuno riesce a organizzalo in modo mondiale e che tutti allo stesso giorno ci troviamo a Roma e non ci dobbiamo muovere da la fin quando non esce qualcuno a dire ok

  2. Sono una persona che prende una pensione minima di invalidità, di 290€mensile, vorrei sapere se noi siamo persone o x voi possiamo pure morire. Vorrei solo sapere da voi come si fa a vivere con una misera pensione come la mia e altre persone, solo di prigione pago 230€x il resto possiamo chiedere la carità che dite, quant’è che aumentate le pensioni? Questa è un ingiustizia.

    1. cara sig. Nunzia dobbiamo farci sentire manifestando tutti gli invalidi a roma il sindacato parla parla ma non fa mai niente

    2. L aumento devono farlo ai pensionati d invalidità che non possono lavorare a causa di dolori certificati io ho il 74per cento d invalidità ma purtroppo devo fare le pulizie per andare avanti e non supero il reddito.se ci fosse l aumento anche per me.sarei contenta Maura Rabbia

  3. dobbiamo farci sentire e l’unico modo e andare a roma incatenarci fin quando non aumentano la pensione e fare sciopero di fame e non curarci più

  4. Salve a tutti sono una persona di 42 anni disabile prendeo una pensione miserabile come tutti i disabili ora mi chiedo come può vivere un disabile con questa miseria di pensione?
    preciso che già pago 200 euro di affitto poi aggiungiamo la luce la spesa e secondo questi politici che abbiamo in Italia che pensano alle aziende a tutto tranne noi disabili
    vero dimenticavo siamo disabili quindi da buttare no non lo concepisco ma la colpa non la do ai politici la colpa la do a tutti i disabili compreso me che ancora non siamo andati a roma a incatenarci fino a quando non ci aumentano la pensione spero tanto che qualcuno questo mio messaggio riesca a metterlo in rete in evidenza a tutto il mondo

    1. Rosario pubblichiamo certamente la sua testimonianza, e anzi grazie di aver voluto scrivere su un tema tanto delicato per lei

      1. incominciando da conte e subito dopo la meloni, salvini, di maio ecc tutti politici di xxxx he si devono solo e dico solamente vergognare xxxx ompreso pure la corte formata da giudici senza cuore certo tanto quanto si parla di politici o giudici prendono ogni mese 40 mila euro quindi la cosa importante è aumentare la pensione solo a chi ha il 100% oppure aiutare le aziende.
        xxxxx io sono disabile col 75% ho grave scompenso glicometabolico diabete che oscilla tra 800 e 23 poi grave incontinenza urinaria e fecale con pannolloni micro infusore.
        inizio di infarto ecc ecc.
        mi ritrovo con un foglio firmato da 7 medici che dicono che non posso lavorare
        quindi ditemi voi come devo campare con 290 euro in più pago l’affitto.
        luridixxxxxx politici di xxxxx vi vorrei vedere per 3 mesi a prendere la paga che prendo io
        quindi o aumentate la pensione a tutti gli invalidi o ci date il lavoro come categoria protetta
        e con urgenza io sono il primo che vengo a roma e faccio casini
        vergognatevi
        vergognatevi
        fate solo schifo xxxxxxxxxx
        a dimenticavo l’importante che date 800 euro al mese ai neri che sbarcano
        noi invalidi col 75% siamo da dare ad impasto ai maiali
        fate schifo

        1. Rosario comprendo l’amarezza ma per poter pubblicare il suo articolo e darle spazio ho dovuto cancellare tutta la valanga di parolacce inserite nel suo commento…non credo c’entri molto nemmeno il riferimento ai ‘neri che sbarcano’ come li definisce lei. La prossima volta la invito ad usare termini più idonei alla pubblicazione, altrimenti mi vedrò costretta a cancellare il commento.

  5. buongiorno sono invalida 100xcento x 6000 euro bonus x me ce io lavorato poco quindi vorrei capire se pensione sociale potrei predere con 280 euro mese non riesco vivere grazie

    1. Provi a scrivere direttamente su messanger a Domenico Cosentno, già presidnete di patronato, magari saorà darle qualche indicazione specifica.

      1. Sono una persona che prende una pensione minima di invalidità, di 290€mensile, vorrei sapere se noi siamo persone o x voi possiamo pure morire. Vorrei solo sapere da voi come si fa a vivere con una misera pensione come la mia e altre persone, solo di prigione pago 230€x il resto possiamo chiedere la carità che dite, quant’è che aumentate le pensioni? Questa è un ingiustizia.

  6. Vorrei un informazione, chi è invalido civile e non ha mai lavorato ha diritto al bonus da 600€? ho provato a fare la domanda sul sito Inps, ma questa casistica non esiste.
    Grazie

  7. Ho un figlio di 24 anni che è invalido al 100℅ è uno schifo che per gli invalidi non ci sia nessun tipo di aiuto, vorrei vedere i politici vivere con quel poco che viene dato agli invalidi al 100℅, oltretutto mio figlio soffre anche di epilessia e una parte dei suoi soldi se ne va in ticket per un antiepilettici che non rientra nei medicinali a carico del servizio sanitario

    1. Anche da me non va per la migliori o una patologia cronica faccio infusioni da sette anni, e fuori dalla mia regione mi hanno dato un 75% senza rivisita vivo solo con 295 e sul nucleo vive mia madre con 100 % messa in una RSA su segnalazione dei servizi sociali 40 anni di servizio la sua pensione la prende la struttura non che mia madre è del 1952 sta giustamente nera mi dicono di togliermi da questo nucle ma non ci sto combatto con due 104 non abbiamo ottenuto nulla nemmeno le cure nella nostra regione

    2. Ho una sorella che ha un’invalidità al 💯/💯 ha avuto l’accompagnamento ma poi di nuovo a controllo glieli hanno tolto perché troppo giovane con tutte le patologie fisiche e psicologiche cammina molto male si aiuta con un bastone ma non serve perché cade.
      mi chiedo come possibile togliere l’accompagnamento ad un soggetto grave???

  8. Sono una invalida civile al 75% percepisco l’indennità vorrei sapere se il bonus di 600 euro mi spetta, e come posso fare x richiederlo, la ringrazio e attendo risposta.

    1. Simona le consiglio di scrivere su messanger a Domenico Cosentino, gIà presidente di patronato, facci apure il mio nome

  9. salve mio marito aveva la pensione di invalidità civile . passato poi assegno sociale posso fare domanda x le 600 euro

    1. Le consiglio si scrivere su messanger a Domenbcio Cosentino, gàpresidnete di Patronato, sono certa che saprà darle le specifiche richieste. faccia pure il mio nome

  10. Buonasera
    Sono precettore di pensione di inabilità
    Chiedo se è previsto nel mio caso avere il bonus 600 euro con il DL Rilancio

    1. se percepisce l’assegno ordinario di invalidità, dovrebbe esser compatibile con i lbonus da 600 euro di aprile

      1. Buongiorno, vorrei sapere sé ancora sono in tempo di fare la richiesta del bonus di 600 euro, visto che perscipisco la pensione di invalidità di 285 euro perché sono invalida al 100 %, ma oggi sto leggendo su questa possibilità e non so se posso ancora avere la possibilità. Grazie.

  11. Ho una figlia di 35 anni invalida civile al 100% e 285 euro mensili di pensione che percepisce sono sempre state una fame, ho sempre e dico sempre, dovuto mettere io altri soldi per qualsiasi cosa( non che mi dispiaccia è pur sempre mia figlia), perchè ormai un Invalido/disabile, paga quasi tutto, non esiste più l’esenzione totale da qualsiasi cosa, e in alcuni momenti sono veramente preso alla gola per spese straordinarie per mia figlia. Speravo che con questa pandemia il Governo dopo avere dato soldi a destra e a manca si fosse ricordato di queste persone, che sono cittadini italiani anche loro, ma come al solito nulla. In altri paesi i politici si sono azzerati lo stipendio o ridotto, ma i nostri? Che VERGOGNA.

  12. Io sono una cittadinanza italiana e sono invalida civile sono rimasta bloccata qua Marocco del 2 di febbraio sono ancora qua al 22 di maggio sono ancora qua in Marocco cosa posso fare

    1. Sono invalido civile una vergogna i percettori del reddito cittadinanza 780 euro,gli invalidi civili con 297.14 che vergogna ingiustizia–Fate qualcosa per favore…………….

  13. Io sono una cittadinanza italiana e sono invalida civile sono rimasta bloccata quel Marocco del 2 di febbraio sono ancora qua al 22 di maggio sono ancora qua in Marocco cosa posso fare

  14. Un bel governo pensa proprio a tutti , tranne a noi invalidi civili. Io con il 76% percepisco 292 euro mensili, devo pagare luce, acqua,metano, condominio annuale, bollo (non abbiamo esenzione), medicine e con i soldi che ci rimangono ci facciamo pure la spesa. Pero c’e’ la facciamo lo stesso…………. C’e’ la dobbiamo fare……….

  15. percepisco un assegno di invalidita’ mensile e sono artigiano con partita iva.Per marzo la domanda del bonus mi e’ stata rifiutata.Per aprile dovrei averlo in base al ambio delle regole nel nuovo decreto.Ma devo rifare la stessa domanda sul sito inps che il mese scorso mi hanno rifiutato? Ho la possibilita’ di vincere un ricorso per la domanda rifiutata per marzo visto che ora il bonus me lo dovrebbero dare?

    1. Si rivolga a Domenico Cosentino, già presidnete di patronato, lo cerchi su messanger, l’aiuterà nel rifare la domanda. Dica che la mando io

  16. mi chiamo vallone pasquale nato il 08 12 60 invalido civile con una pensione di euro 285 disoccupato iscritto al collocamento speciale degli invalidi sono tre mesi in grossa difficoltà ma come si fa a campare con questa miseria ma voi politici vi rendete conto ma e possibile che con tutto quello che prendete mensili doro come fate a dormire ma come siete fatti e menomale che fino a 3 mesi fa lavoravo un po qua e la per i miei clienti affezionati per riaccimulare qualche euro essendo stato elettrauto io nella vita nn o mai chiesto nulla spero che prendete a cuore la mia situazione e di tanti come me mi trovo in grave situazione siamo allo stremo……

    1. Gentile Pasquale le ho inviato un’email in privato, controlli la sua posta. Attendo una sua gentile risposta,grazie. Erica

  17. Questo governo è unno schifo noi invalidi civili nn prendiamo nn io direi a questi signori di campare loro con 286 euro all messe e vedremmo se cambierebbe qualcosa. Che schifo e portano per due messi le pensioni a mile euro e quell di invalidità nn le pensano proprio e gli emicranti sono trattati meglio di noi ma dove viviamo

  18. Anch’io percepisco un assegno di invalidità pari a 136 € mensili, per il quale comunque ringrazio perchè mi servono come il pane.
    Faccio presente che continuo a lavorare nonostante l’invalidità accertata e l’età( 66 anni ) , poichè ovviamente non potrei vivere con il solo assegno.
    Come titolare quindi di partita iva e come contribuente, visto che oltre a tutto il resto pago anche i contributi dovuti all’INPS, TROVO ASSOLUTAMENTE INACCETTABILE CHE IL BONUS DI 600€ SIA INCOMPATIBILE CON IL TIPO DI PENSIONE, ripeto importante e per la quale son grata, di cui usufruisco.

  19. E’ uno schifo, sarebbe meglio buttarsi a mare e farsi recuperare come un migrante almeno si riuscirebbe avere più reddito e più diritti. L’Italia è un paese pieno di contraddizioni e a volte risulta proprio difficile essere fiero di essere nati qui.

  20. Perchè I nostri politici amministratori non provano a vivere con una pensione di invalidità di euro 285 affrontando le spese per mangiare, affitto, medicine e terapie con contemplate assistenziali. Auguro a loro tanta fortuna ma una vita assistenziale ad un congiunto con la sclerosi multipla dal 1993 ora claudicante e non più autonomo. Pensate voi se poi per un immigrante sano gli viene riconosciuta una retta di oltre 30 euro al giorno, mentre può andare a lavorare. È giusto secondo voi? Mi dispiace non ci credo più a queste istituzioni e a tutte le ingiustizie considerando che io come coniuge ho dovuto rinunciare a anni di lavoro per assistere la moglie senza avere un minimo di aiuto da nessuno.. Grazie per l’attenzione riservatami…

  21. Io credo che è arrivato il momento di far cambiare le cose, mi piacerebbe fare un appello al governo per far capire il reale problema che non si vuole mai affrontarre, quanto poi vengono investiti miliardi per gli immigrati.

  22. Voglio ringraziare pubblicamente Erica Venditti perché trattasi di persona disponibilissima a correre in aiuto di chi ha bisogno di essere illuminato nel buio della burocrazia italiana!Conaigliata vivamente

    1. Resta il fatto comunque che mi sento trattato non da cittadino italiano ma da profugo del Sudafrica! Io ancora sono in attesa di risposta avendo fatto ricorso per la manata erogazione del bonus 600 euro che l’INPS MI Rifiuta nonostante il DL Rilancio Italia abbia stabilito che io ne ho diritto!Che vergogna!Rodersi il fegato per una elemosina che però è di vitale importanza adesso!!!Sflivextraconunitati sbarcati danno 35 euro/giorno e a quelli come me che devono mangiare fanno problemi per darne 20/giorno (600:30)anche io ho diritto di mangiare adesso ,na non mi è consentito!siamo al 25 maggio ed io non ho i soldi per la spesa!che fine faremo solo Dio lo Sto arrivando!’!

      1. Anch’io sonoho un, invalidità e prendo una miseria pensione, sono rimasta molto delusa mi auguro che il nostro presidente Giuseppe Co nte faccia qualcosa pure x noi

  23. Disabile 100% vivo da solo reddito zero vivo con 280 e mensili grazie De luca GOVERNATORE DELLA Campania, almeno poteva portare anche gli invalidi a 1000 x 2 mesi, ma noi siamo ignorati da tutti

  24. L’aumento delle pensioni minime sara’ solo un sogno, una promessa che viene fatta solo prima dell’elezioni.. i politici non potranno mai capire come si fa a vivere con pensioni minime sotto le 500 euro. Poveri noi poveri anche nella vecchiaia dobbiamo continuare a fare enormi sacrifici per arrivare a fine mese. Si parla di prevenzione salute ma con quale soldi? E una vergogna nel 2020 continuare a vivere con quei quattro soldi che lo stato fa’ ai cittadini dopo anni di duro lavoro.

  25. Non voglio fare polemica ma vorrei 1solo mese far sopravvivere un politico con 285euro a vedere cosa significa ….grazie stato e politici

  26. È una vergogna! Con quella miseria non si campa in nessun periodo figuriamoci adesso che tutto è aumentato. Non riesco proprio a comprendere come non se ne rendono conto o, meglio, lo sanno ma non gliene frega nulla!

  27. non ho più parole per questo governo. Tante promesse ma nessuna andata a buon fine. Soldi agli immigrati, reddito di cittadinanza a chi tra l’altro non spetta e così via. Il presidente dell’ANMIC Dr. Nazaro Pagano si è fatto carico perchè sulla disabilità qualcosa cambi senza però ottenere niente. Io spero solo in Salvini mi ricordo una delle prime cose di cui ha molto parlato sono le misere pensioni di invalidità a cui bisogna metter mano..

  28. Daniela, ho 69 anni, ho la sclerosi multipla invalida al 100% e ho bisogno costantemente di una persona, e penso che forse non sarei dovuta nascere in questa ITALIA dove chi comanda pensa solo ai VOTI, si devono ricordare come dice il proverbio: DIO IL SABATO HA PAGATO TUTTI PER QUELLO CHE HANNO MERITATO.

  29. sn invalido al 100%, devo sopravvivere cn 290 euro al mese con moglie e figlio a carico… Spero che tutti gli italiani lavorano, e nn pagano più i contributi a questo governo di ladri e miserabili…

  30. La pensione di invalidità ha un ammontare decisamente ridicolo, soprattutto per coloro che sono dichiarati invalidi al 100%.
    Rimane però il fatto che essa non è legata a nessun indicatore della condizione economica per cui la riceve chi non ha nulla come chi ha due ville e un castello. Questo è decisamente iniquo, per cui il mio auspicio sia una riforma che vada nella direzione di sollevare dai problemi economici chi ha veramente bisogno.

  31. Salve, è una vergogna prendo 286 euro al mese e non tengono conto di noi invalidi, speravo soltanto che per questi mesi di emergenza potessero aumentare l importo , viste le richieste di varie associazioni e soprattutto a chi è disoccupato e prende solo la pensione di invalidità, governo italiano sei vergognoso

  32. Questo governo da soldi a tutti tranne a chi li merita; parlano degli migranti, degli parassiti ché non anno mai lavorato perciò non anno versato un contributo e pure questi signori fra “” con il reddito di cittadinanza prendono più di un artigiano e di un commerciante che a lavorato 40 anni di pensioni minime non ne parla nessuno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su