Pensioni 2018, NON passa in Ldb 2018 il cumulo per esodati e donne

Pessime notizie giungono sulle pensioni ad oggi 20 dicembre 2017, si sono conclusi i lavori in Commissione Bilancio, ma il Governo nonostante messo sotto pressione dal gruppo Pd della Commissione Lavoro ha detto ‘NO’ all’emendamento che avrebbe permesso l’estensione del Cumulo gratuito dei contributi anche per gli esodati e opzione donna, lavoratori già esclusi lo scorso anno. Non si sanano dunque le storture su cui puntavano l’onorevole Baruffi firmatario dell’emendamento , Elide Alboni, amministratrice del comitato Esodati licenziati e cessati senza tutele, e Orietta Armiliato, fondatrice del Comitato Opzione donna social. Che ne ha dato notizia sul suo profilo social, attirando in pochi minuti una pioggia di commenti che fanno trapelare tutta l’amarezza delle lavoratrici e lavoratori rimasti, per l’ennesima volta, ingiustamente esclusi.

Pensioni 2018, in LDB 2018 non si sanano le ingiustizie per donne ed esodati

Parla Orietta Armiliato:

“Dopo 23 ore di maratona in Commissione Bilancio qualche minuto fa si sono conclusi i lavori ed il Governo, nonostante le fortissime pressioni del gruppo PD della Commissione Lavoro, ha detto NO all’emendamento sul Cumulo Gratuito dei Contributi. SI chiude il capitolo con un’occasione persa per dimostrare attenzione e correggere una stortura che crea diseguaglianza fra uguali e, ancora un volta, a spese delle donne e degli esodati.
Più tardi cercheremo di produrre i dettagli delle motivazioni addotte dal Governo, noi insieme ai nostri referenti, ce l’abbiamo messa tutta… …non è bastato però!”

Aspettiamo il commento di Elide Alboni, parte in causa, che siamo certi non tarderà ad arrivare e un post di Baruffi o di qualcuno della Commissione che possa spiegare le ragioni addotte dal Governo per questo diniego, al fine di comprendere più a fondo il perché di una mancata occasione di giustizia!

 

Erica Venditti

Erica Venditti

Mi chiamo Erica Venditti, classe 1981. Da aprile 2014 sono giornalista pubblicista Scopri di più

3 pensieri riguardo “Pensioni 2018, NON passa in Ldb 2018 il cumulo per esodati e donne

  • Avatar
    30 Maggio 2019 in 9:25
    Permalink

    NEL SETTORE PREVIDENZA PUBBLICA (PENSIONI) TUTTA QUESTA COMPONENTE RETROATTIVA E’
    DEVASTANTE.

    Rispondi
  • Avatar
    29 Maggio 2019 in 15:48
    Permalink

    Nnell’interpretazione delle Leggi dovrebbe essere usato sempre lo stesso principio . 1) criterio di competenza nello specifico tema pensioni = contratto di diritto pubblico *= data di iscrizione vari enti previdenziali.
    2) criterio di cassa cioe’ il momento in cui la pensione viene erogata.
    Quindi le pensioni liquidate dopo il 1/1/2017 dovrebbero essere ammesse tutte al cumulo contributivo di cui alla Legge 232 del 2016.

    Rispondi
  • Pingback: Pensioni ultime notizie oggi 22 dicembre 2018: le misure votate in LDB | Pensioni per tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *