Pensioni 2018 ultimissime Fedriga: ‘contenti Fornero sia preoccupata’

Le ultimissime dichiarazioni sulle pensioni al 2 maggio 2018 arrivano direttamente dalla Lega ed in particolare a parlare è stato a Radio Capital Massimo Fedriga che si è detto orgoglioso delle preoccupazioni della Fornero per un eventuale Governo a guida Salvini. Le dichiarazioni arrivano in risposta a quelle fatte da Elsa Fornero  nella stessa trasmissione radiofonica ieri. Il deputato della Lega fresco nuovo governatore del Friuli Venezia Giulia dopo le vincenti elezioni del 29 aprile sostiene Salvini e la sua volontà di abolire la Legge Fornero, al fine di rispettare il patto con gli italiani. Le sue ultime dichiarazioni.

Pensioni 2018, Fornero contro Salvini : mi preoccupa un governo a guida Salvini’

Da cittadina, ha detto ai microfoni di Radio Capital:  mi preoccupa un governo a guida Salvini”. L’ex Ministro del lavoro ha poi ribadito che il grosso del problema non è tanto la sua riforma che avrebbe potuto essere monitorata maggiormente, ma la campagna elettorale che si è messa in campo con lo scopo di vendere illusioni.

Poi ha aggiunto rivolgendosi a chi ha incentrato tutta la campagna elettorale sull’abolizione della sua riforma facendola passare come il male più grande del Paese: “ In Italia c’è un contrasto tra la complessità del nostro sistema del lavoro e la faciloneria di certe ricette politiche. In campagna elettorale i politici hanno trattato italiani come volessero comprare illusioni”.

Fedriga contro la Fornero: ben venga la sua preoccupazione

Massimo Fedriga stamane intervenuto a Radio Capital parlando di pensioni ha subito voluto rispondere alle affermazioni di Elsa Fornero, schernendo in parte la preoccupazione ventilata dalla stessa ieri. “Fornero preoccupata? Siamo orgogliosi Non può che renderci contenti la sua preoccupazione”.

Poi ha aggiunto, rincarando la dose: “Partiamo da presupposti lontanissimi, lei è l’artefice di una riforma dannosa e noi orgogliosamente la facciamo preoccupare . Fedriga insomma ci va giù pesante commentando le parole dell’ex ministra Elsa Fornero, proseguendo e ribadendo la battaglia della Lega contro una legge, che a detta della Lega, ha rovinato migliaia di famiglie per la sua austerità e merita di essere abolita. Salvini nei giorni scorsi, dal canto suo, ha ribadito che i programmi non saranno cambiati in corsa e che abolire l’infame legge Fornero sarà la nostra priorità”.

Voi cosa ne pensate della risposta che Fedriga ha dato all’ex ministro del Lavoro? credete che la soluzione migliore per il nostro Paese sia l’abolizione della riforma Fornero o pensate che i punti su cui intervenire siano in realtà altri? Fateci sapere la vostra opinione nella sezione commenti.

Erica Venditti

Erica Venditti

Mi chiamo Erica Venditti, classe 1981. Da aprile 2014 sono giornalista pubblicista Scopri di più

6 pensieri riguardo “Pensioni 2018 ultimissime Fedriga: ‘contenti Fornero sia preoccupata’

  • Avatar
    17 Maggio 2018 in 16:17
    Permalink

    Ma la vecchiaia a quanti anni è e con quanti contributi minimi?

    Rispondi
  • Avatar
    4 Maggio 2018 in 0:02
    Permalink

    La riforma Fornero e’ un atto criminale! va eliminata punto! Lavoratori Agile ex Eutelia

    Rispondi
  • Avatar
    3 Maggio 2018 in 19:12
    Permalink

    SI ASPETTA CON ANSIA :

    QUOTA 41 PER I LAVORATORI PRECOCI

    QUOTA 100 (SOMMA ETA’ ANAGRAFICA ED ANZIANITA’ CONTRIBUTIVA)

    RAGGIUNGERE 40 ANNI DI EFFETTIVO SERVIZIO SVOLTO NON E’ FACILE.

    Rispondi
  • Avatar
    2 Maggio 2018 in 17:50
    Permalink

    E oltre tutto sono rimasti ancora 6000 esodati fuori dall’ultima salvaguardia per alcuni paletti e non si sa come si andrà a finire.Fedriga è uno di quelli che insieme a Walter Rizzetto ancora parla di noi ultimi rimasti nel limbo degli esodati

    Rispondi
  • Avatar
    2 Maggio 2018 in 17:21
    Permalink

    Dicono che la legge Fornero è stata necessaria farla a causa della crisi in cui l’Italia era crollata…. oggi dopo anni di questa legge… c’è gente che muore di fame… c’è gente che si è uccisa perché impossibilitata a mantenere la propria famiglia… c’è gente distrutta ammalata over 60 con 40 anni e più di contributi che è costretta ancora va lavorare per mangiare… c’è gente giovane che è disoccupata perché i Meno giovani non possono andare in pensione perché l’aspettativa di vita ci fa andare a lavorare finché abbiamo fiato…. e allora tirando le somme la legge Fornero…che caspita di benefici ha portato?… datemi una spiegazione voi perché io ancora non l’ho capito 👹

    Rispondi
  • Avatar
    2 Maggio 2018 in 16:12
    Permalink

    Ormai anche l unione Europea ha ammesso che la riforma Fornero è stata controproducente perché non ha consentito un ricambio generazionale tra anziani e giovani,ne parlano tutti i giornali,peccato che se ne siano accorti molto tardi,prima hanno fatto crepare lavoratori con più di 40 anni di carriera,sul lavoro e ora riconoscono gli errori. Non sono invece daccordo sul dover per forza equilibrare le pensioni basse sempre con i soldi dell inps,se ci sono persone che hanno versato per più di 40 anni è giusto che prendano di più di chi ha versato di meno,se vogliono fare un equilibratura la facessero prendendo i soldi dai conti correnti più alti,non dall inps

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *