Pensioni 2020 ultime notizie su Coronavirus, pagamento di Aprile e decreto

Le ultime novità di oggi 23 marzo sulla Riforma delle Pensioni 2020 arrivano dalle parole dell’ex Ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda, che è tornato a parlare della situazione in Italia, di Coronavirus e del decreto attraverso una lunga intervista all’Avvenire. L’ ex Ministro ha parlato anche di pensioni, criticando la proposta della Lega e di Salvini di bloccare il pagamento delle tasse per tre anni per aiutare le imprese.

Riforma Pensioni 2020 ultime novità, parla Calenda su quota 100 e Coronavirus

Carla Calenda parla subito della situazione attuale in Italia, “L’Italia resterà ancora ferma. Non due settimane. Purtroppo di più”, e spiega come “Servivano 50 miliardi. Per sospendere sul serio le tasse. E per garantire la sopravvivenza anche ai lavoratori autonomi e ai professionisti”. In un momento così delicato, per Calenda non vanno fatte distinzioni tra i lavoratori: “In un momento così tutti i cittadini italiani vanno trattati alla stessa maniera. Non è solo una priorità economica, è anche un fatto simbolico: siamo tutti sulla stessa barca. E dunque? La cassa integrazione va dai 900 ai 1.100 euro. La stessa cifra serve per commercianti e lavoratori autonomi. In un momento così drammatico tutti devono poter avere i mezzi per sopravvivere.

Poi si arriva al tema delle Pensioni e di quota 100: “Come si può pensare di sospendere le tasse solo un mese e far pagare gli arretrati da maggio? Bisogna fare di più. È un obbligo fare di più. Le tasse vanno sospese per tutto il periodo di chiusura. Poi da gennaio si riprenderà a pagare con un piano di dodici rate”. Calenda poi spiega perchè non d’accordo con la proposta di Salvini di bloccare le tasse per tre anni: “Vorrebbe dire far saltare la sanità, le pensioni. Vorrebbe dire il fallimento dello Stato. Salvini non ha responsabilità di governo ed è un maestro nel giochino al rialzo. Oggi però c’è un Paese alle corde e serve solo una cosa: responsabilità. E poi…

Pensioni 2020 e pagamento aprile, il messaggio delle Poste Italiane

Come abbiamo spiegato nei giorni scorsi, cambiano le date dei pagamenti per le pensioni. Abbiamo stilato per voi cliccando di seguito il calendario per i pagamenti di aprile, maggio e giugno. Intanto Poste Italiane informa i pensionati con una nota ufficiale: “Nell’attuale emergenza sanitaria le nuove modalità di pagamento delle pensioni hanno carattere precauzionale e sono state introdotte con l’obiettivo prioritario di garantire la tutela della salute dei lavoratori e dei clienti di Poste Italiane”.

Nella nota diramata nelle scorse ore, vengono date delle indicazioni utili ai pensionati e a chi deve recarsi negli uffici postali in questo periodo: “In questa fase, ciascuno è pertanto invitato ad entrare negli uffici postali esclusivamente per il compimento di operazioni essenziali e indifferibili, in ogni caso avendo cura, ove possibile, di indossare dispositivi di protezione personale; di entrare in ufficio solo all’uscita dei clienti precedenti; tenere la distanza di almeno un metro, sia in attesa all’esterno degli uffici che nelle sale aperte al pubblico”.

Pensionipertutti.it grazie alla sua informazione seria e puntuale è stato selezionato dal servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

Stefano Rodinò

Stefano Rodinò

Classe 1981, ho studiato scienze politiche ad indirizzo Comunicazione Pubblica. Scopri di più

6 pensieri riguardo “Pensioni 2020 ultime notizie su Coronavirus, pagamento di Aprile e decreto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *