Pensioni 2023: novità dal sito INPS, arriva il consulente digitale

pagamento pensioni anticipo

Continua e si arricchisce mese dopo mese il processo di innovazione e trasformazione digitale dell’INPS. Sempre più iniziative e servizi vengono resi disponibili agli utenti, con lo scopo di rendere più semplice ed efficace l’accesso alle misure previdenziali. Rientra nel piano di interventi del PNRR anche la realizzazione di uno strumento di consulenza virtuale per i pensionati che recentemente è stato reso disponibile. Si tratta del servizio denominato “Consulente Digitale delle Pensioni”.

Pensioni ultime novità: consulente digitale disponibile sul sito dell’INPS

Il servizio ha come scopo quello di “individuare proattivamente potenziali fruitori di diritti inespressi e guidare i pensionati attraverso un percorso semplice, volto a verificare se hanno diritto a prestazioni aggiuntive collegate con la propria pensione”.

Il messaggio n. 1521 del 5 aprile 2022 illustra, infatti, come grazie al nuovo percorso guidato, l’INPS abbia semplificato il flusso di domanda dei pensionati in possesso dei requisiti previsti e tentato di ridurre la percentuale di errori in fase di presentazione della domanda (il servizio impedisce che si propongano richieste prive dei necessari requisiti previsti dalla normativa vigente).

Il servizio, attivo da aprile 2022 solo per alcuni utenti (che hanno ricevuto apposita notifica sia tramite MY INPS sia attraverso email), viene esteso gradualmente a tutti i pensionati.

Pensioni 2023, come raggiungere il consulente digitale INPS

Si può raggiungere il portale, accedendo al sito www.inps.it e, alternativamente digitando nel motore di ricerca “Consulente digitale”, selezionando poi tra i risultati il Servizio “Consulente digitale delle pensioni”; oppure selezionando il menu “Prestazioni e Servizi” > “Servizi”, cercando poi “Consulente digitale delle pensioni” sotto la lettera “C”; o ancora cliccando su questo link per andare direttamente sulla pagina.

Si può accedere al nuovo servizio telematico sia effettuando l’accesso al portale MY INPS (www.inps.it) accedendo con le proprie credenziali digitali SPID di secondo livello, CIE o CNS, sia accedendo con il login o senza effettuare il login. Effettuando il login, però, l’utente avrà dei vantaggi dati da:

  • un’interfaccia personalizzata;
  • un percorso semplificato;
  • consigli specifici per il pensionato.

Attualmente le prestazioni comprendono: il bonus quattordicesima (cosiddetta “somma aggiuntiva”); il supplemento di pensione; l’integrazione al trattamento minimo. Nel corso dell’anno è inoltre già previsto che verranno aggiunte nuove prestazioni, sulle quali sarà nostra premura aggiornare i nostri lettori.

Un commento su “Pensioni 2023: novità dal sito INPS, arriva il consulente digitale

  1. Ci interessa andare in pensione.
    Le cose dissuasive non ci interessano.
    Cerchiamo di essere seri e soprattutto non prendiamoci per il c…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su