Pensioni anticipate, novità bonus figli: sconto solo su contributi o anche su età?

Molto interessante il commento che ci ha rilasciato oggi una nostra lettrice Paola, che potrebbe aprire ad un importante dibattito sulla questione bonus contributivo donne’, la lettrice pone al Governo richieste di chiarimento sulla proposta e tra le righe offre potenziali spunti su cui ragionare; giacché induce a riflettere sull’efficacia o meno di un provvedimento che allo stato attuale, così come parrebbe ipotizzato, potrebbe in realtà solo aiutare una parte esigua delle donne.

Non solo sarebbero tagliate fuori le donne NON madri, ma anche le madri con meno di 62 anni, se tale sconto fosse associato solo alla parte contributiva e all’uscita con Quota 100. I dettagli al 27 febbraio 2019.

Pensioni 2019, bonus figli: lo sconto potrebbe essere flessibile?

Poala: “Ciao a tutte/i come ho già scritto in altri post vorrei esprimere la mia opinione anche qui. Io in quanto donna lavoratrice sono ovviamente d’accordo con aiuti, sconti, bonus ecc.. La cosa importante è che in sede di ” studio ” si pensi bene alle varie opzioni che possano aiutare davvero tutte le donne lavoratrici indistintamente. Ad esempio leggo che si parla di sconto ” contributivo “, ma questo sconto riguarderebbe solo esclusivamente la quota 100 ? cioè invece dei 38 anni contributivi richiesti verrà scontato uno o più anni? e se la lavoratrice in questione avesse già superato l’anzianità richiesta ( magari ha già 39 o più anni ) ? in questo caso si potrebbe applicare lo ” sconto ” sui requisiti contributivi richiesti dalla Fornero ? oppure potrebbe essere applicato lo sconto riducendo l’età prevista di 62 anni?

Perché se l’aiuto venisse applicato solo sull’anzianità contributiva inevitabilmente ci saranno donne escluse. ( Come me che ho quasi 40 anni di contributi ma 60 anni di età, nel mio caso appunto lo sconto sui contributi non servirebbe, ma anche un solo anno di aiuto per l’età sarebbe davvero apprezzato).

Pensioni anticipate e sconto per donne con figli

Il dibattito entra dunque nel vivo e va ad aggiungersi agli interessanti commenti che ieri avevamo postato circa le posizioni dei contrari e dei favorevoli all’eventuale bonus contributivo. Allo studio del Governo, stando a quanto riportato da Durigon, vi sarebbe ad oggi una sorta di bonus contributivo pari ad 1 anno per ogni figlio per quante volessero optare per la quota 100. Ragione per cui una donna con 2 figli potrebbe accedervi con 62+36 di contributi.

Ma é davvero questa la misura a cui ambivano le donne, come Orietta Armiliato amministratrice del CODS, chiedendo la valorizzazione del lavoro di cura? Il welfare informale non si limita certamente alla cura dei figli, sebbene, su questo non ci piova, le donne lavoratrici madri abbiano sulle loro spalle un peso ancora maggiore . Ma il lavoro di cura é anche altro, dunque dalla misura resterebbero escluse moltissime lavoratrici che per scelta o per altre ragioni non sono divenute madri, alle quali nulla sarebbe riconosciuto in termini di ‘bonus’.

Inoltre, come ha fatto notare Paola, qualora questo fosse il format dello sconto, dunque solo per le donne con figli, lo stesso varrà solo per chi opterà per quota 100 o potrebbe essere usato anche per quante desiderassero uscire con 41 anni e 10 mesi? E ancora non potrebbe divenire una sorta di bonus flessibile spendibile a seconda delle necessità di ogni donna, quindi o sull’età anagrafica o sugli anni contributivi? Fateci sapere, se vi va, la vs opinione in tal senso.

Erica Venditti

Erica Venditti

Mi chiamo Erica Venditti, classe 1981. Da aprile 2014 sono giornalista pubblicista Scopri di più

5 pensieri riguardo “Pensioni anticipate, novità bonus figli: sconto solo su contributi o anche su età?

  • Avatar
    5 Marzo 2019 in 10:37
    Permalink

    Laura mi trovi pienamente d’accordo con quanto hai scritto. Opzione Donna anche per me è inaccettabile, il taglio economico è davvero insostenibile. Avrei potuto usufruirne già da tempo avendo 60 anni e quasi 40 di contributi, ma le spese mensili per la famiglia sono di per sé già importanti che non mi sono potuta permettere una scelta drastica come Opzione Donna. E’ una misura, a mio avviso, che donne con famiglie numerose e spese di ogni tipo come affitto per la casa, spese per benzina o trasporti ecc. non possono prendere in considerazione. Per quanto riguarda me ormai ho messo l’anima in pace, per quota 100 devo aspettare ancora fino a fine 2020 quando avrò comunque maturato circa 42 anni di contributi e a quel punto magari mi converrà andare con la Fornero.

    Rispondi
  • Avatar
    4 Marzo 2019 in 19:22
    Permalink

    Purtroppo per le donne e non tutte l’unica misura prevista è opzione donna…. Che secondo calcoli eseguiti da patronato mi farebbe perdere con 39 a ni di contributi, piu di 400 euro sullassegno mensile! Inaccettabile! Ci credo che promettono di prorogare tale misura: sai che bel risparmio per lo stato! Peccato che sia ottenuto sulla pelle di noi donne! Altro che tutela delle fasce più deboli o riconoscimento dei lavori di cura….. Temo che se faranno sconti saranno solo sui contributi erogando pensioni da fame!

    Rispondi
  • Avatar
    28 Febbraio 2019 in 11:39
    Permalink

    la trovo una disparità per chi per fortuna o per scelta non è diventata madre. Non si tiene conto che a una certa età,oltre ai figli, si deve prestare accudimento a genitori e i suoceri anziani che sempre di più necessitano di aiuto. Questa è la solita ingiustizia italiana

    Rispondi
    • Avatar
      28 Febbraio 2019 in 11:40
      Permalink

      Volevo dire sfortuna. Non fortuna

      Rispondi
  • Avatar
    28 Febbraio 2019 in 9:59
    Permalink

    E’ CIO CHE SOSTENGO DA TANTO TEMPO E VEDO CHE PIAN PIANO CI STIAMO AVVICINANDO. LA MIA PROPOSTA E’ LA SEGUENTE: PER LE SOLE DONNE QUOTA 95 E QUOTA 100 PER GLI UOMINI MA NON SPERIMENTALE COME VUOLE FARE IL GOVERNO MA STRUTTURALE COSI’ COME HA SEMPRE SOSTENUTO ALL’INIZIO DELLA LEGISLATURA DURIGON

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *