Pensioni anticipate ultime novità oggi 14 marzo: Landini su incontro con Governo

Nella giornata di ieri si è tenuto un nuovo incontro tra Governo e Sindacati per discutere delle pensioni anticipate, di quota 100 e di lavoro. Al vertice ha partecipato anche il Ministro Luigi Di Maio (assente nei precedenti incontri). Vediamo il resoconto rilasciato da Maurizio landini, segretario della CGIL a RadioArticolo 1. Troverete anche l’audio integrale da ascoltare qui di seguito per chi volesse ascoltare tutta l’intervista sul sito ufficiale linkato a fine articolo.

Ultime notizie Pensioni anticipate oggi 14 marzo: parla Landini

Le ultime novità sull’incontro per le pensioni anticipate vedono quindi un clima che sembra disteso con i sindacati soddisfatti di aver incontrato Di Maio e gli altri esponenti del Governo. Landini spiega subito: ” Siamo di fronte ad una novità: l’apertura di un confronto sulle nostre proposte, anche se non c’è alcuna certezza sui risultati. Abbiamo chiesto anche un cambio di metodo: il confronto deve avvenire prima che si prendano le decisioni, poi ci potrà essere consenso o meno, ma se non ci sarà ognuno potrà riprendere la propria strada. In ogni caso questo risultato è il frutto delle lotte e delle mobilitazioni che abbiamo messo in campo finora”.

L’incontro è durato circa tre ore e per la prima volta il nuovo Governo Giallo-Verde non ha evitato il confronto e questo ha reso i segretari di CGIL CISL e UIL più tranquilli e soddisfatti visto che vi è disponibilità per nuovi confronti nel merito, con un calendario di incontri che verrà stilato a breve.

Pensioni ultime novità oggi: nuovo calendario di incontri Sindacati-Governo

Maurizio Landini ha spiegato a RadioArticolo1 che sui temi del lavoro “Verrà fissato un calendario di incontri. Per quel che ci riguarda andremo con le nostre proposte. Sul salario minimo ribadiremo le nostre proposte a partire dalla centralità dei contratti, nell’obiettivo di estendere le tutele a tutti. Abbiamo anche chiesto che Inps e Ministero del lavoro superino le resistenze per dare vita all’accordo sulla rappresentanza. Abbiamo poi chiesto che riguardo ai rider si garantiscano diritti e tutele a partire dal riconoscimento contrattuale”.

“E poi un’altra serie di temi che vanno calendarizzati, dal fisco, all’autonomia differenziata delle Regioni che mette a rischio l’unità del Paese, alla previdenza“. Landini poi conclude: “Oggi il risultato è che il governo ha accettato di discutere con le organizzazioni sindacali prima di prendere le decisioni. Questo ci sembra un risultato significativo”.

PensioniPerTutti lavora ogni giorno per combattere le fake news e fornire un informazione corretta e precisa, questo articolo è stato verificato con le seguenti fonti: RadioArticolo 1. Segnalaci una correzione se hai bisogno alla nostra mail!

Stefano Rodinò

Stefano Rodinò

Classe 1981, ho studiato scienze politiche ad indirizzo Comunicazione Pubblica. Scopri di più

2 pensieri riguardo “Pensioni anticipate ultime novità oggi 14 marzo: Landini su incontro con Governo

  • Avatar
    14 Marzo 2019 in 11:31
    Permalink

    vorrei tanto sapere per i pensionati di invalidità che prendono 295.00 al mese cosa si sta facendo e se rientrano nel R.D.C.

    Rispondi
    • Erica Venditti
      14 Marzo 2019 in 15:26
      Permalink

      Per rientrare nella pensione di cittadinanza bisogna avere entrambi i coniugi più di 67 anni e si sommano le pensioni di entrambi: se superano i 9000€ circa non hanno i requisiti, se ci rientrano ma hanno casa di proprietà l’importo sarà ridotto.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *