Boeri pensioni novità

Pensioni anticipate ultime oggi: Boeri lancia l’allarme, ‘Quota 100 penalizza i giovani’

Nuova bufera sulle pensioni anticipate tramite quota 100 e questa volta il protagonista è l’ex presidente dell’Inps Tito Boeri che è intervenuto come ospite a ‘Repubblica delle Idee’ a Bologna ed è tornato a parlare di quanto fatto dal Governo gialloverde e del mercato del lavoro sempre più precario e frammentato. Ecco le sue parole.

Ultimissime Pensioni anticipate: Boeri contro il Governo

“Il mercato del lavoro non è un autobus all’ora di punta in cui si sale solo se scende qualcuno: mandare persone in pensione non vuol dire creare posti per i giovani “. Così Boeri attacca quota 100 ed il Governo. Poi analizza alla luce dei recenti risultati elettorali la sconfitta del partiti socialdemocratici e l’avanzare delle destre: “A differenza di quanto avveniva in passato durante le fasi recessive, in cui i partiti socialdemocratici venivano percepiti come soggetti che tutelavano i più deboli, ora i partiti di sinistra perdono consensi: è un processo che avviene perché il sistema di protezione sociale applicato, studiato in Europa per affrontare periodi di shock intensi, ma di breve durata, non è adatto a essere applicato al periodo di crisi prolungata che stiamo attraversando, né a situazioni di migrazioni di massa”.

Sul reddito di cittadinanza, come si legge su Repubblica, Boeri dice: Il primo ‘miraggio’ è quello del reddito di cittadinanza: un rimedio che si rivolge solo ai singoli, non tenendo conto dei nuclei più numerosi. Ma l’aspetto più grave è che disincentiva l’occupazione: “Al Sud i 780 euro della misura sono una cifra elevata che, a conti fatti, spinge chi riceve un’offerta di lavoro della stessa entità a rifiutarlo“. 

Pensioni anticipate ultime news oggi: Boeri su Quota 100 e migranti

Infine Boeri tocca due temi, il primo quello della misura di pensione anticipata con quota 100: “Un ‘insulto all’aritmetica’, per di più circoscritto a poche situazioni. Quota 100′ è una misura iniqua, generosa con pochi, ma i cui effetti si faranno sentire sulle generazioni future. “acciamo uscire più persone per dare più lavoro ai giovani è un’altra storia che si vuole far credere. Ma il mercato del lavoro non è un autobus all’ora di punta in cui si sale solo se scende qualcuno. Il numero dei posti di lavoro non è fisso e questa misura avrà come effetto non una maggiore occupazione, ma un maggior peso sulle tasche dei giovani”.

Conclude poi l’ intervento sul tema dei migranti che in Italia spesso generano paura che tolgano posti di lavoro agli italiani “Trova terreno fertile nelle politiche sulla migrazione finora applicate che hanno puntato alla delocalizzazione, ostacolando l’integrazione. La mia impressione è che si faccia di tutto per impedire ai migranti di pagare regolari contributi e contribuire al sistema di protezione sociale”. Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!!

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!

Autore dell'articolo: Stefano Rodinò

Stefano Rodinò
Classe 1981, ho studiato scienze politiche ad indirizzo Comunicazione Pubblica. Scopri di più

12 commenti su “Pensioni anticipate ultime oggi: Boeri lancia l’allarme, ‘Quota 100 penalizza i giovani’

    Avatar

    Giampiero

    (10 Giugno 2019 - 12:46)

    Rieccomi quando vedo la faccia di boeri,fornero,renzi,damiano,landini ecc ecc devo dire la mia
    Mi sa che stefano ed enrica lo fanno apposta perché dopo sbotto
    Ma sto boaro il radical scik ma che cavolo dice?
    I giovani penalizzati? Di che ?anche con q100 minimo hai versato 38 anni cosa vogliono che andiamo direttamente nella cassa del morto? Piuttosto alzino i tacchi e si diano da fare con grinta e impegno come hanno fatto i padri e nonni. Questi fino a che non hanno dilapitato il tutto es stipendio del papà l’appartamento del nonno il conto corrente famigliare non si sveglieranno…..ma dopo sarà troppo tardi.
    Per quanto riguarda l’invasione a pagamento nostro dei clandestini se volete sapere come la penso ditemelo.. oggi non mi voglio arrabbiare ma una cosa sola l’italia è unico stato al mondo che per farsi invadere paga il cittadino!

    Avatar

    Rosanna

    (10 Giugno 2019 - 11:35)

    Il futuro dei nostri giovani non lo stanno ipotecando quelli che vanno in pensione ora. Il futuro dei nostri figli e nipoti lo hanno rubato i nostri politici e i dirigenti degli ultimi 40 anni e continuano a farlo continuando ad incassare le loro laute pensioni, continuando a ricevere liquidazioni milionarie, continuando a percepire stipendi superiori di 10/20/30 volte quello di un qualsiasi onesto lavoratore e hanno pure la faccia tosta di dare la colpa a chi, dopo 40 anni di onesto lavoro, vorrebbe godersi per qualche anno il frutto di tutti i contributi versati. Ma grazie sentirsi dare del ladro da voi è gratificante. Esiste un vecchio detto genovese
    Il corvo che dice al merlo. “come sei nero”.
    Direi che calza a meraviglia se non fosse che offende il corvo, onestissimo animale, Lui.

    Avatar

    Massimiliano

    (9 Giugno 2019 - 19:34)

    Buonasera ho 52 anni il 1dicembre ho 35 anni di contributi sono precoce tra sei anni ho realizzato i 41anni posso andare in pensione

      Erica Venditti

      Erica Venditti

      (9 Giugno 2019 - 22:35)

      Potrà accedervi tra 6 anni solo se è un precoce che ha maturato 12 mesi di contributi prima del 19esimo anno d età e se è in una categoria disagiata. Al momento la quota 41 non é stata estesa a tutti, ma da qui a 6 anni tutto potrebbe accadere. Saluti

      Avatar

      Salvatore

      (11 Giugno 2019 - 6:14)

      Rosanna: parole sante, assolutamente condivisibili!
      Meno male che c’è molta gente che pensa con la propria testa e non con quella dei signori “preparati” che vivono da una vita alle spalle della gente e hanno pure il coraggio di pontificare!
      Brava!

    Avatar

    Luigi Napolitano

    (9 Giugno 2019 - 19:10)

    Buona sera,
    una riflessione sul nome “Giuda” utilizzato dall’ ineguagliabile Paolo Borsellino, durante il discorso, post massacro del suo amico/collega e dell’ intera scorta, Giovanni Falcone.

    A tutti che sono coloro che sono falsi, non mantenendo ciò che promettono, che tradiscono la fiducia delle persone..anche le più care..

    “GIUDA”

    Signore sono Giuda il Tuo vecchio amico,
    parlo dall’inferno non dal Paradiso.
    Scusa se disturbo…se Ti cerco ancora, io Ti sto aspettando oggi come allora.
    Ero solo un uomo ora un uomo solo e mi grido dentro tutto il mio dolore.
    L’ho pagata cara, la mia presunzione, io volevo essere il migliore.
    Ora sono qui, ultimo tra gli uomini, a portare ancora tutte le spine della tua corona.
    Perdonando me liberi, anche Te dalla solitudine.
    Scusa se ti cerco se invoco ancora, io ti sto aspettando oggi come allora.
    Ora devo andare nel buco nero spaziotemporale, nella certezza della dannazione, nel buio freddo dell’umiliazione.
    Che sarà di me..che sarà di Te..
    Dimmi mio Signore.
    Dimmi mio signore .
    L’ho pagata cara la mai presunzione, io volevo essere il migliore.
    Io volevo essere il migliore….
    Autore: Antonello Vendetti

    Riflettete molto bene prima di ogni falsa promessa.

    Con viva cordialità.
    Luigi Napolitano

    Avatar

    Fulvio

    (9 Giugno 2019 - 17:31)

    Mi spiace . Gli italiani non sono stupidi. Boeri meglio taccia
    Europa e banche non vanno d’accordo con sociale. Con i social democratici i lavoratori medi e gli italiani hanno chiuso. La destra più infima travestita ha distrutto la nazione. Altro che sinistra!!

    Avatar

    Alex

    (9 Giugno 2019 - 17:12)

    Boeri o è fuori dal mondo reale o è fazioso.Quota 100 è giusta verso chi ha 64 anni e 40 di versamenti. Vi sono ancora obiettivi a quella età? Immigrazione e contributi? Usl intasate con spese a carico altro che contributi. questua ai bar. Cittadinanza? Come sopra . Tutto a carico di chi ha lavorato 40 anni.

    Avatar

    Silvio

    (9 Giugno 2019 - 15:45)

    Boeri ma vai a cagare tu e tutti i laureati alla Bocconi distanti dal paese reale anni luce ! Goditi pure tutto quello che ha ingiustamente iguadagnato all Inps anche con una super pensione….naturalmente

    Avatar

    Ivo valsecchi

    (9 Giugno 2019 - 15:24)

    Piantala criminale di pace, ora non sei piu’ nessuno per parlare

    Avatar

    Agata

    (9 Giugno 2019 - 15:16)

    Fate tacere il ladro che ha rubato 40 milioni in contanti

      Avatar

      Nadia Belli

      (11 Giugno 2019 - 9:29)

      Buongiorno, condivido tutto quanto scritto da Rosanna. Noi come minimo abbiamo versato 38 anni di contributi ma quelli prima di noi? e i politici e le varie categorie di privilegiati? Loro non rubano il futuro ai
      giovani? Inoltre conosco persone che sparano a zero su questo Governo e sostengono che i giovani saranno penalizzati ma accettano di andare in pensione con quota 100… evviva la coerenza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *