Pensioni anticipate ultimissime notizie, Fornero: ‘Non tornare indietro sulle riforme’

Le ultime notizie sulle pensioni anticipate di oggi 28 marzo 2018 arrivano dalla trasmissione televisiva DiMartedì andata in onda su La 7. Al suo interno si è parlato per diverso tempo delle pensioni e del superamento della Legge Fornero, con l’intervento tra gli altri proprio della ex ministro del lavoro che ha ribadito ancora una volta come l’Italia non può permettersi di tornare ad un sistema pensionistico come quello pre riforma. Vediamo allora le dichiarazioni principali di tutti coloro che sono intervenuti nel dibattito.

Ultime notizie Pensioni: a Di martedì Parla Elsa Fornero

Nella prima parte dell’approfondimento dedicato alle Pensioni è intervenuta in collegamento da Torino l’ex Ministro Elsa Fornero. La professoressa ha sollevato alcuni dubbi, sia sul prossimo Governo che sull’eventuale abolizione dell’attuale legge pensionistica proposta da Lega e M5S: “Per il futuro del Paese mi preoccupa una guida M5S-Lega. Si parla di un superamento delle Legge Fornero ma ritornare alle pensioni di anzianità è tornare indietro, ce lo possiamo permettere? E i giovani?”

In seguito la Fornero ha parlato anche degli appelli arrivati dalla BCE in materia pensionistica, spiegando che: “I moniti che vengono dalle istituzioni internazionali ci dicono solo di fare attenzione, di non tornare indietro ma procedere su degli aggiustamenti. Le reversibilità, però, non si possono toccare ancora”

Pensioni anticipate ultimissime oggi 28 marzo, le parole di Cottarelli e Alessandrucci

Non solo interventi della Fornero durante la trasmissione su La7. A proposito delle pensioni ha parlato anche Cottarelli, ex commissario alla spending review e prima ancora capo del dipartimento Politiche di bilancio al Fondo monetario internazionale: “La legge Fornero ha evitato un aumento della spesa per le pensioni rispetto al Pil, ma lo ha fatto su stime di crescita un po’ ottimistiche. Bisogna fare riforme affinché queste stime si concretizzino”.

Alessandrucci, presidente della Colap (Coordinamento libere associazioni professionali) invece ha difeso le pensioni di reversibilità, spiegando che “Per aggiustare i conti della spesa previdenziale non è pensabile aggredire le reversibilità, sarebbe un accanimento contro le donne già in difficoltà”.

Infine è intervenuto anche Sergio Cofferati, che ha parlato dei privilegi dei politici e della loro pensioni, attaccando il fatto che possano andare in pensione anticipata a differenza degli altri lavoratori: “Non ha senso che il parlamentare debba andare in pensione prima di tutti gli altri lavoratori. Serve un robusto contributo di solidarietà”. Voi cosa ne pensate di queste ultimissime notizie sulle pensioni? Ditecelo nei commenti qui sotto e se volete lasciate un mi piace sulla nostra pagina facebook!

Stefano Rodinò

Stefano Rodinò

Classe 1981, ho studiato scienze politiche ad indirizzo Comunicazione Pubblica. Scopri di più

2 pensieri riguardo “Pensioni anticipate ultimissime notizie, Fornero: ‘Non tornare indietro sulle riforme’

  • Avatar
    28 Marzo 2018 in 16:58
    Permalink

    Si a quota 100!!! Con la legge Fornero in pensione ci andiamo da morti……

    Rispondi
  • Avatar
    28 Marzo 2018 in 12:56
    Permalink

    Guardiamo al presente come siamo conciati noi anziani senza lavoro e pensione dopo 40 /41 anni di contributi??

    Ai giovani c’è tempo da pensare cominciate a far partire il ricambio mandando in pensione chi a ,41 anni di contributi .smettiamo di usare i soldi delle pensioni per altri scopi

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *