Pensioni di Invalidità 2020 ultim’ora, arriva l’aumento ma non subito: ecco quando

Pensione di invalidità, fuori dall'aumento anche chi ha il 100%?

Il Decreto Rilancio ha ricevuto la fiducia da parte del Senato e sarà quindi convertito in legge, rendendo così ufficiale laumento della pensione di invalidità 2020 che raddoppierà quasi arrivando ai 516 euro mensili. L’aumento in linea teorica scatterà a partire dal 1 agosto 2020, ma vediamo nel dettaglio cosa accadrà e da quando si potrà davvero vedere questi soldi nella pensione.

Ultime novità Aumento pensioni di Invalidità 2020: ora è ufficiale

Come abbiamo detto, la conversione del decreto rilancio in legge è ormai ufficiale dopo esser stata approvata dal senato, ma mancano ancora alcuni passaggi per rendere il tutto attivo. Per prima cosa dovremo aspettare la firma del Presidente della Repubblica sul provvedimento e la successiva pubblicazione dello stesso in Gazzetta Ufficiale. Ci vorrà quindi ancora un po’ di tempo, ma quel che è certo è che le pensioni di invalidità aumenteranno fino a quasi raddoppiare e arrivare a 516 euro. Di seguito ecco l’emendamento ufficiale del DL rilancio che va ad applicare quanto sancito dalla sentenza della corte costituzionale:

“Nello stato di previsione del Ministero del lavoro e delle politiche sociali è istituito un fondo, con una dotazione iniziale pari a 46 milioni di euro per l’anno 2020, destinato a concorrere a ottemperare alla sentenza della Corte costituzionale, pronunciata nella camera di consiglio del 23 giugno 2020, in materia di riconoscimento dei benefici di cui all’articolo 38 della legge 28 dicembre 2001, n.448, in favore degli invalidi civili totali, indipendentemente dal requisito dell’età pari o superiore a sessanta anni previsto dal comma 4 del medesimo articolo 38. Agli oneri derivanti dal comma 1 del presente articolo, pari a 46 milioni di euro per l’anno 2020, si provvede ai sensi dell’articolo 265″.

Aumento pensioni di invalidità civile 2020: si parte ad Agosto o a settembre?

L’aumento delle pensioni di invalidità dovrebbe entrare in vigore il mese successivo all’approvazione del decreto Rilancio, quindi a partire dal 1 agosto 2020. Difficilmente però l’INPS sarà già pronto per quella data, perchè è necessario attuare un aggiornamento dei sistemi informativi che difficilmente sarà completato entro il primo agosto. A causa di questi passaggi da completare con ogni probabilità l’aumento delle pensioni di invalidità arriverà a partire dal 1 settembre 2020. In ogni caso al momento dobbiamo attendere la circolare informativa INPS che decreterà esattamente quando questa cifra sarà liquidata agli aventi diritto e chi saranno.

Ricordiamo in ogni caso che al momento sono molti gli invalidi che restano esclusi da questo aumento, visto che i requisiti rimangono stringenti e la sentenza della corte vale solo per coloro che hanno un’invalidità civile con percentuale del 100%, ossia gli invalidi civili totali. Inoltre dovrebbero ricevere i 516 euro soltanto coloro che hanno un reddito annuo non superiore a 6.713,98 euro, mentre gli altri invalidi continueranno a percepire i vecchi 286 euro circa. Per gli altri invalidi esclusi non resta che aspettare la prossima legge di bilancio, sperando che la platea degli aventi diritto sia ampliata ulteriormente. Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti qui di seguito, vi aspettiamo!

Pensionipertutti.it grazie alla sua informazione seria e puntuale è stato selezionato dal servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

145 commenti su “Pensioni di Invalidità 2020 ultim’ora, arriva l’aumento ma non subito: ecco quando

  1. NON CREDO CHE SIA GIUSTO FARE DISIGUAGLIANZA TRA INVALIDI, QUASI TUTTI SONO IMPOSSIBILITATI A LAVORARE. QUESTO PORTEREBBE AD AVERE 2 PESI E 2 MISURE DI INVALIDITA’,SE SONO IMPOSSIBILITATI QUELLI CON TOTALE INVALIDITA’ AD UN LAVORO, ANCHE CHI E MENO INVALIDO NON POTRA’ MAI LAVORARE PER LA SUA PATOLOGIA INVALIDANTE.

  2. Milano, 13 agosto 2020

    Gentile dottoressa Erica buongiorno.

    Leggo con interesse le sue risposte ai vari quesiti che le giungono in queste settimane, riguardanti inevitabilmente i “misteri” su A CHI, QUANDO e COME verrà erogato ll CONFERMATISSIMO AUMENTO per le Penzioni di Invalidità civile al 100%.

    Nel “va e vieni” di notizie a volte anche contraddittorie di questi giorni , con argomento il PROSSIMO AUMENTO DELLE PENSIONI DI INVALIDITA’ 100% , se possibile vorrei per favore porle una domanda, sperando in una sua cortese ed esaustiva risposta (per quanto possibile , avendo anche leu a disposizione, almomento, “soltanto” gli elementi già ben cchiari e sicuri disponibili ad oggi):

    io sono 58enne, singolo, da quasi 13 anni “INVALIDO con TOTALE e permanente inabilità lavorativa: 100% art.2 e 12 L 118/712”, italiano, residente su suolo italiano da più di 10 anni ;
    la mia pensione di invalidità – da un paio d’ann – ammonta a Euro 297 e rotti per 13 mensilità (me l’hanno aumentata – credo di ricordare a fine 2018 – aggiungendo alla Pensione “base” di Eu. 285 e rotti le “vecchie” 20..000 lire , “Aumento per le prestazioni INVCIV infrasessantacinquenniche” ) che presumo, mi spettassero in quanto il mio reddito da 10 anni e più a questa parte non è mai stato più di 2.200 euro circa annui, e si è poi comunque abbassato vistosamente annualmente, fino ad arrivare ad Euro 212 (Voce per i soli interessi bancari) per il 2019 (+ Rednita Catastale prima Abitazione di Eu 214, ma credo di aver letto che da qualche anno la Rendita catastale NON contribuisce più a fare reddito… (mi conferma? )

    Mi scusi davvero molto per TUTTA QUESTA “PREMESSA” ;

    la domanda che le pongo è se – secondo lei – con TUTTI questi miei attuali requisiti , al momento “giusto” (pubblicazione in Gazzetta e quindi a Legge indubbiamente confermata) potrò rientrare in coloro che hanno diritto a questo nuovo Aumento, certo in proporzione anche appunto al mio (comunque bassissimo) reddito annuale del 2019 che sto cercando di comunicare in questi gionrni all’INPS tramite il MOD RED 2020 annuale, e se sempre secondo lei l’eentuale aumento proporzionato potraò avvenire in automatico da parte di INPS oppure previa Domanda speficica da compilare e inoltrare esperssamente all’INPS.

    A disposiszione per eventuali chiarimenti o domande, ci terrei davvero molto ad avere suo cortese cenno di riscontro con risposta esaustiva al mio mirato quesito.

    Grazie molte per la cortese attenzione,

    Coridali salutil
    CLAUDIo

    1. Giro in un file tutte le vostre domande all’esperto, confidando possa aiutarci a rispondere, gli argomenti sono troppo tecnici, non mi sento di espormi e dirvi cose errate, potete comunque sempre scrivere all’Inps o rivolgervi alle sedi di competenza più vicina.

  3. ncora con questi 6713 euro???ma dove deducete questo???Leggete la sentenza.I giudici dicono che sono inadeguate LE PENSIONI DI INABILITA TOTALE e ne chiedono l aumento lasciando al legislatore la decisione sull’importo e queste hanno un limite reddituale che va da ZERO A 16.982.49.SONO QUESTO E’ IL LIMITE REDDITUALE DI QUESTA PENSIONE.Nel mezzo poi ci sono gli incrementi che cosa diversa.Gli incrementi,questo si,sconfinano in altre regole al di fuori della pensione di inabilita totale e vengono dati in base a limiti reddituali piu stringenti,ma gli incrementi non la pensione di inabilita totale che e’ regolata e normata sempre allo stesso modo e ha sempre un solo limite reddituale dato anche qui PERCHE PERSONE NEL BISOGNO!!!!! che i legislatori hanno deciso e portato ad oggi portato a 16,982,49 euro.

        1. BUONASERA SONO TINDARO IO HO IL 75%D’INVALIDITÀ CIVILE.IO RIENTRO IN QUESTI PARAMETRI DI INVALIDITÀ CIVILE IL 75% D’INVALIDITÀ?

          1. NO sono chi ha il 100% di invalidità prenderà l’aumento se rispecchi ai limiti reddituaòi imposti

  4. Salve sono Stefania sono invalida al 100% con accompagno e legge 104 abito con mia sorella da quest’anno ho diritto all’aumento?

  5. Rispondete a simpatia oppure ho fatto delle domande poco pertinenti, aaaaa ecco sarà perchè ho sbagliato il nome di Erica chiamandola Enrica

  6. Sera.
    Ho letto con stupore che sono esclusi dall’aumento anche i ciechi assoluti,grazie a un decreto del 2001 (gov. berlusconi).
    Ma si!

  7. salve mi scusi ma l’aumento , avverrà a settembre allora ? sono un invalida cicvile 100% comma 3 e non supero il reddito ci rientro il caf mi ha detto tutto ma l’aumento arriva quando ? grazie

  8. Buongiorno gentile signora Enrica sono invalido al 100×100 e percepisco 280 più accompagno e pii 513 euro categoria io,il mio iiireddito an nuo e 5300 anuo ho diritto anche io al aumento, aspetto la tua risposta se e possibile, grazie di tutto cuore,

      1. Non ho capito se oltre al 100% di invalidità e inabilità al lavoro permanente devi avere anche l’accompagnamento per prendere l’aumento? No perché se fosse così sarebbe una grande presa in giro anche per chi ha il 100% vuol dire che non basta nemmeno questo! Io non ho l’accompagnamento perché posso ancora fare qualche passo ma di certo non basta per lavorare visto che ho l’inabilita’questa me la danno ma l’accompagnamento no, assurdo!

        1. Stiamo cercando di comprendere se l’accompagnamento rientra o meno nel reddito dei 6713.98, crediamo di no, visto che é esente irpef, ma non abbiamo ancora specifiche in merito.

        2. SALVE A TUTTI SONO TRIPODI MARIA CONCETTA IO PRENDO LA PENSIONE MINIMA PIÙ L’ACCOMPAGNAMENTO SONO INVALIDA AL 100 PER 100 PER BIPOLARITA GRAVE E ALTRI PROBLEMI CHE RIGUARDA LA MIA MALATTIA IO O DIRITTO ALL’AUMENTO DELLA PENSIONE?

    1. Raffaella ho risposto un sacco di volte a commenti analoghi, vi pregherei di leggere le risposte prima di rifare 1000 volte la stessa domanda, purtroppo Non ci rientra, l’aumento é previsto SOLO per gli invalidi al 100%

      1. Mia moglie è invalida al 100% con accompagnamento ovviamente non lavora e vorrei sapere se rientra nell’aumento.,.il nostro isee è circa 13000 euro
        Grazie

        1. Non conta l’Isee famigliare conta il reddito della Signora, se é inferiore o uguale a 6713.98 vi rientra

  9. sono invalido al 75 x 100 ho 63 anni ho reddito 290 euro sono cardiopatico e ho avuto un ictus sono inabile al lavoro sia per eta e per patologie la consulta dice che inabili al lavoro devono avere l’aumento della pensione di invalidità se non mi danno l’aumento vanno contro la costituzione a prescindere dal 75 x 100 di invalidità aspetto risposta ringrazio

    1. La sentenza 152/2020 conferma che la soglia per ottenere l’incremento al milione é avere il 100% di invalidità

      1. Buongiorno volevo sapere se possibile avere un informazione riguardo la penzione di invalidità aumentano io sono al 100 %invalidità con inabilità lavorativa più la accompagnamento e il mio rendito è di 6.669.00 euro ci rientro grazie mille

      1. 780 del RDC passatelo a chi è veramente sofferente!!!
        No ai papponi spendaccioni forti e sani…. Ma siamo in italy….

          1. Quale Paola? questo sull’aumento? direttamente sul sito basdta scorrere tutti gli articoli pubblicati oppure fare un cerca, vi é una specie di lente di ingrandimento, se clicca dentro può scrivere le parole chiare e il sito fa un filtro sull’articolo desiderato

  10. con il reddito di cittadinanza, questo governo è sempre presente e puntuale; ma quando si tratta di pensioni siano esse di invalidità o altre prestazioni pensionistiche è sempre assente.E’ di mal vezzo, che questo governo formato da tante anime di sinistra usano sempre come un loro bancomat.

  11. O controllato la pensione e sempre la stessa sono al 100%100 con 104 solo 297, euro nn supero il reddito io o letto ma vorrei sapere se io avrò l’aumento.

    1. Questo mese avrei dovuto ricevere l’aumento essendo invalida al 100% con la 104 eppure non ho ricevuto nulla nessun accredito in più devo presentare il documento isee a qualche ufficio oppure avendo l’accompagnamento non mi spetta l’aumento?grazie

  12. LA CORTE DI CASSAZIONE IL GOVERNO LASCIANO TUTTI QUELLI DERUBATI,I DISABILI TOTALI AL 100 DI UN DIRITTO ACQUISITO DI LEGGE CHE HANNO LA NATURALE SOLGIA DI 16982,49 CON QUEI QUESTA PENSIONE SI E SEMPRE MISURATA.DICEVO CHE QUELLI OLTRE I 6713 EURO SRANNO ALSCIATO CON L IMPORTO DEFINITO DA LORO STESSII GIUDICI INCOSTITUZIONALE DI 286.55 EURO.I GIUDICI SONO I PRIMI TRASGRESSORI DI CIO CHE HANNO LORO STESSI DECRETANDO DEIFNENDO APPUNTO L IMPORTO DI 286.55,INCOSTITUZIONALE.E’ INCOSTITUZIONALE PER TUTTI ALLORA ANCHE PER CHI SUPERA I 6713 EURO.

    1. ANCHE NEL MIO CASO HO UNA SITUAZIONE SIMILE : MIO FIGLIO E’ INVALIDO CIVILE AL 100 %, PERCEPISCE LA QUOTA DI INVALIDITA’ PIU’ PERCEPISCE L’ACCOMPAGNAMENTO E NON HA ALTRI REDDITI. VORREI AVERE SE POSSIBILE QUALCHE DELUCIDAZIONE IN MERITO L’AUMENTO EVENTUALE. GRAZIE.

      1. Abbiamo posto la questione a chi ha più competenza rispetto a noi, ma siamo ancora in attessa di specifiche, non appena riceveremo informazioni, vi aggiorneremo

  13. Gentilissima sig.ra Erica Venditti, verso le 15 di oggi ho spedito un commento, penso sia stato molto chiaro nell’esporlo, come mai non mi ha dato una risposta, sia pure provvisoria, ho sbagliato ad inviare? Grazie.

    1. abbiamo risposto ora, ci arrivano centinaia di commenti al giorno e non sempre riusciamo a rispondere prontamente. Facciamo del nostro meglio 😉

    2. Usufruisco di una pensione di 290 ho un 80 per cento, sono una paziente oncologica vorrei sapere se mi spetta l’aumento grazie, attendo una risposta

      1. ANNA in primis il rispondere a centinaia di commenti al giorno é una carineria, perché il sito non é un patronato né tantomeno uno sportello INPS, dunque devo dirvi per correttezza, prima di rispondere alla sua domanda un paio di cose: 1) Non amo molto chi mi scrive ‘ATTENDO una risposta’, preferirei un ‘le sarei grata se potesse rispondermi’, ‘ spero possa aiutarmi a comprendere’ o frasi di questo tipo. 2) Mi piacerebbe specie quando viene PRETESA una risposta che le persone provassero non dico a leggere gli articoli, in cui la risposta é evidente perché esplicitata ovunque la % di invalidità a cui si ha diritto all’aumento, ma almeno a controllare se la domanda, ed in questo caso si tratta di una domanda a cui ho risposto almeno già 200 volte, é già stata posta. Scusi se mi sono dilungata,la risposta in realtà é molto breve. ALL’AUMENTO HANNO DIRITTO SOLO QUANTI HANNO UN’INVALIDITà PARI AL 100%. Dunque non ne ha purtroppo diritto. Buona giornata, Erica

  14. Ho un figlio disabile di 45 anni, invalidità da verbale 75%, l’INPS ha riconosciuto che è inabile al lavoro al 100%, ha la L. 104/92, ed ha l’accompagno, non ha alcun reddito, gli spetta l’aumento? Grazie.

  15. Salve, sono invalida al 100% e percepisco l’assegno mensile di 286 euro. Non usufruisco di altre prestazioni.
    Il patronato a cui ho chiesto informazioni mi ha detto che gli aumenti partono da gennaio e sono solo per i futuri riconoscimenti di invalidità.
    Invece il decreto riconosce il diritto a tutti gli attuali beneficiari, senza distinzioni, salvi i requisiti esposti nell’articolo, se ho ben capito.

        1. Io non riesco proprio a capire, cosa passi nella mente di questi politici. Vorrei porre una domanda a tutti loro al governo…. Loro come vivrebbero con 286, euro al mese 1 punto, secondo, che differenza c’è tra un invalido al 100% E UNO che ha il 99% oppure come io che grazie al tribunale Cagliari mi ha riconosciuto un invalidità al 95 % a gennaio del 2014. Xrke ho dovuto lasciare il lavoro a causa di inabita a svolgere qualsiasi attività lavorativa. X epilessia, depressione grave con convulsioni, crisi sincopali, artrosi generalizzata, agli arti inferiori e superiori, prolasso rettale e alla vescicale, ho 59 anni e ho affrontato 2 interventi x il prolasso della vescica, e non ho risolto ugualmente questo problema, xrke ancora oggi non posso più fare sforzi di nessun genere.
          Grazie aspetto una vostra risposta cordiali saluti Maria

    1. Ma in che patronato ti sei rivolta?
      L’aumento vale per tutti gli invalidi al 100% e sarà pagato dalla data di pubblicazione in gazzetta ufficiale senza retroattività, attenzione però alla soglia di reddito personale che non sarà più di 16mila e rotti ma di 6.713,98 euro.

      1. Impossible aumentino ad alcuni e ad altri no.La sentenza s euro la legge e chiara i giudici prima delgi incrementi dicono chiaramente che l’importo della pensione di inabilita totale. basso ma per tutti.Aumentranno tutte le pensioni di inabilita civile anche perché se l importo e’ incostituzionale lo e per tutti non solo per alcuni..e poi sull’aumenot che i giudici rimettono al legislatore coem e’ scritto ci saranno i vari incrementi,Ma 286.81 sono incostituzionali per tutti anche chi ha preso la pensione e ha i limite a oggi a 16.982.42 e nel bisogno come tutti gli altri per questo prende la pensione

  16. buongiorno,
    sono invalida al 100% con inabilità al lavoro . da revisionare a giugno 20021 (invalidità dovuta da carcinoma) percepisco la pensione di 286,00 in quanto non ho reddito.
    Avrò diritto all’aumento?
    grazie per la risposta

      1. Salve sono un malato affetto da cardiopatia ischemica con percentuale del 75% da 5 anni inabile a determinati lavori
        Ho diritto a l aumento ?
        Grazie per la risposta che mi darete

    1. Barbara si ci rientri al 100%, anche io sono invalido con totale e permanente inabilità lavorativa.oggi hanno caricato il cedolino della pensione ma l’aumento non ci sta L’INPS fa gli adeguamenti dal 1 Settembre con la differenza di Agosto!!!

  17. Se la pensione di invalidita’ e l’accompagnamento facessero reditto l’aumento non aspetterebbe a nessuno….

    1. Al momento non é legge, se per agosto lo diventerà e l’inps ancora non avrà erogato l’aumento sì, in caso contrario non spetta

  18. ho un assegno per l’invalidità civile più uno per inabilità di 340 euro per un totale di circa 720 euro mensili. ho diritto all’aumento?
    Grazie

    1. Ho una figlia cieco assoluto e riconosciuta invalida al 100×100 con reddito inferiore ai 6000. Con legge 104/92. Rientrerà nel percepire l’aumento a 516€? Grazie mille

        1. Io percepisco un invalidità al 74% con un assegno mensile di 297 euro avrò diritto del aumento

        2. Dott. Venditti.
          Ho appreso,attraverso Handylex che dopo la pubblicazione in G.U molti sono gli esclusi,diciamo che si sapeva,ma la sorpresa vale anche x i ciechi civili assoluti…

      1. Salve Anna.
        Abbiamo i requisiti ma a causa dell’art. 38 comma4 della legge 448/2001 dobbiamo aspettare i 60 anni.
        Quanto scritto è presente su:
        handylex.org
        Delusione

        1. Anna non possiamo mettere link esterni, abbiamo però lasciato il suo riferimento per la Signora. Dalla notra le diciamo che dipende dall’età della figlia, se é minore non ne ha diritto

  19. ho 67 anni e sono invalida al 100 per 100 ma con chiamata ogni 3 anni a verifica,non lavoro…io ci rientro in questo aumento?grazie per una sua risposta.

  20. Ho controllato sul sito inps ed e stata caricata gia la penione di mia moglie che da 286….passa 374…perche? Mia mogli non ha reddito e ha il 100 di invalidita.Grazie

    1. michelangelo dipende dal suo reddito , se quando sarà legge, dimosgtrerà il 100% di invalidità ed un reddito pari a 6713.98 si, in caso conrtrario non vi rientra

  21. Salve sono invalido civile al 100×100
    E percepisco assegno IO di 513 euro per poco rimango sotto il tetto dei 6700 ma sulla dichiarazione dei redditi oltre quell’importo si aggiunge quello della prima casa più 250 euro annui di reddito domenicale per un pezzo di terreno in poche parole in totale sforo di 300 euro il tetto.
    La mia domanda e: l’assegno IO viene conteggiato?
    Il reddito prima casa?
    Ed il reddito domenicale del terreno?
    Grazie.

    1. Gerardo troppe domande e poche risposte fino a quando la legge non verrà pubblicata in Gu non so dirle di preciso cosa concorrerà a fare reddito, dobbiamo attendere

    2. Ciao Gerardo sei riuscito a capire se tocca anche a te l’aumento, anche io percepisco invalidità 287 più accompagno e più invalidità categoria io e il mio reddito annuo e 5300 perché pago un assegno di mantenimento alla mia ex moglie, comunque io mi chiamo Antonio

  22. ho controllato oggi 20/07/2020 l’importo della mia pensione per il mese di Agosto, ho visto che è ancora 286 euro quindi devo supporre che l’aumento ci sarà a partire da settembre.
    p.s. sono invalido al 100% e reddito non superiore a 6.713,98 euro.

    1. Ma perché si lamenta,per il suo aumento?Il suo aumento e sicuro a il 100×100 di punteggio di invalidità!Non fa nessuna differenza o prima o dopo lei l’aumento di pensione la prende lo stesso! Perché non pensa a noi invalidi civili che non ci danno l’aumento nella pensione e siamo disoccupati e campiamo di aria?😤😠

  23. Se x LEGGE L’AUMENTO sarà in vigore dal 1 agosto ma l’inps non eroghera tale cifra a settembre saranno dati gli arretrati

    1. Bisogna inoltrare domanda tramite sindacati o l aumento per chi ha un invalidità totale avviene in modo automatico ?

      1. Per chi ha i requsiti dovrebbe avvenire in modo automatico, ma finché non sarà legge e non verrà pubblicata in GU non so dirle

    2. Speriamo che sia così;che a noi invalidi civili ci daranno le arretrate!🙏🤔🤗😜💌💋👌👍💖♥️❤️🎁🎁🎁🎁🙏🙏🙏🙏🙏🌈🍾🍾🍾🍾🍾🍾🥂🥂🥂🥂🥂🥂🥂🥂🥂🥂🥂🥂🥂🥂🥂🥂🎂🎂🎂🎂🎂

      1. Nessun arretrato, il primo aumento sarà da quando verrà pubblicato in GU la legge e vale da quel momento in poi

  24. Io penso che esistono invalidi di serie a e serie b e poi tutti gli invalidi devono avere diritto in un aumento della pensione oppure lo stato deve trovarci un lavoro adatto a chi può lavorare che ha il 75% e fino al 99%’ di invalidità e non tenerci a casa disoccupati non precari ne cassa integrati oppure riconoscere i disoccupati che non hanno mai avuto un lavoro dandoli un sussidio che possano mantenerci a vita e tirare a campare, perché purtroppo esistiamo anche noi e certi sono figli unici come me che vivono a carico dei genitori e se non ci fossero i genitori camperebbero di aria.

    1. Sono d’accordo con lei al 1000×1000👍👍👍👍👍👍👍👍👍👍👍👍👍👍soprattutto a quelli che sono senza genitori come me;che si devono cambiare di aria anziché di mangiare la loro vita,come poveri e disoccupati!!!

  25. sono invalida al 100% non ho mai lavorato mi tocca l’aumento oppure fa cumulo con quello del coniuge oggi pensionato dallo stato con una pensione di euro 1.234,00 lorda.grazie

    1. Teresa no il reddito di suo marito non conta nulla, si parla di reddito personale non famigliare, se ripsetta requisiti di invalidità e reddito inferiore a 6713,98 le spetta. Ma attenzione che ancora non é divenuta legge, per vedere l’aumento automatico o con domanda occorrerà aspettare la pubblicazione ufficiale in GU

      1. Se i limiti di reddito per gli invalidi civili al 100% è stato previsto per anno 2020 a 16982€ l’aumento dovrebbe spettare a tutti gli invalidi senza dare uno taglio così drastico al reddito per l’aumento!

        1. Monica questo aspetto lo abbiamo già segnalato e alcuni esperti sul sito in tal senso si sono anche pronunciati, più di questo non possiamo fare, purtroppo

    2. Ma perché si lamenta,per il suo aumento?Il suo aumento e sicuro a il 100×100 di punteggio di invalidità!Non fa nessuna differenza o prima o dopo lei l’aumento di pensione la prende lo stesso! Perché non pensa a noi invalidi civili che non ci danno l’aumento nella pensione e siamo disoccupati e campiamo di aria?😤😠

    3. egregia signora, il reddito per avere l’ aumento della pensione di invalidità riguarda solo il reddito personale e non è cumulabile con il reddito del coniuge.

  26. Mi scuso anticipatamente se qualcuno ha già posto la domanda ma non mi è chiara una cosa: mia madre, invalida al 100%, riceve sugli 800 euro al mese di pensione, quindi grossomodo 10000 annui, ma in questi è incluso l’accompagnamento, circa 520 Euro. Rientra tra coloro i quali riceveranno l’aumento o l’accompagnamento viene conteggiato come reddito?

    (per errore ho pubblicato la domanda in risposta ad un altro commento, mi scuso)

    1. Nessun problema per la duplicazione della domanda, per quanto riguarda l’accompagno stiamo attendendo il provvedimento divenga legge per comprendere se verrà conteggiato o meno nel reddito. Pubblicheremo specifiche non appena possibile

      1. Mi chiamo Romina;sono invalida civile col 90×100 di invalidità non sono inabile al lavoro,non ho reddito nell’isee prendo farmaci ogni mattina perché se no mi sento male perché soffro dalla età di 14 anni di attacchi epilettici senza che li avverto tramite una sbattuta in fronte che ho ricevuto con una scivolata,e quando mi devono venire gli attacchi epilettici io non li avverto,e per completare sono disoccupata da una vita e senza redditi! Ora per l’INPS e per gli ospedali io soffro di epilessia parziale in poche parole di quella grave.Secondo voi a me mi aumentano la pensione di invalidità?

      1. Salve sono invalida al 100% inabile a lavoro non supero il reddito….Chiedo come funziona l’aumento bisogna fare domanda ?Oppure viene in automatico l’aumento?

        1. Lucia bisogna attendere l’emendamento divenga legge, deve essere prim pubblicata in Gu, poi si capiranno le modalità, anche seipotizzo che gli aventi diritto lo avrannoin automatico. Vi aggiorneremo

    1. Io ho il 90 per cento e non sono in abilità al lavoro,secondo voi mi aspetta l’aumento nella pensione,essendo senza reddito e disoccupata da una vita?

  27. Speriamo che aumentino al più presto anche l’ammontare inaccettabile degli assegni di invalidità da 75% al 99% fermo a circa 285 euro che non garantisce cure mediche e sopravvivenza.

  28. buon giorno sono un invalido al 74×100 la commissione del’inps mi ha accertato l’inabilità lavorativa di due terzi e pecepisco l’assegno ordinario di invalidità come mai non rientro con l’aumento dell’invalidità grazie

  29. Io ho un verbale del 100% ma il mio e totale e permanente mi aspetta anche a me l’aumento di invalidità civile se ho il verbale al 100 % e il mio reddito non supera quel importo li di reddito

      1. Non é ancora legge, bisogna certamente attendere la pubblicazione del provvediemnto in GU, poi possibile avvenga in automatico, l’Inps i dati degli invalidi li conosce e sa per certo anche chi ne ha diritto anche. vi aggiorneremo non appena possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su