Pensioni minime a 1000 euro, in Campania l’aumento in 2 date: 29 maggio e 4 giugno

Tanto si é parlato in questi giorni dell’aumento a 1.000 euro delle pensioni al minimo in Campania per i mesi di maggio e giugno, molti ci avevano scritto nei giorni scorsi per farci presente che la pensione era rimasta minima e che l’aumento non vi era stato. Abbiamo così già voluto chiarire ieri che in realtà il pagamento era correttamente partito, ma che i singoli pensionati avrebbero ricevuto un secondo bonifico di integrazione dopo aver ricevuto la classica pensione. Dunque nessuna promessa mancata, ma semplicemente un modus operandi deciso dalla Regione Campania per evitare tasse aggiuntive ai pensionati.

Pensioni aumento minime a 1000 euro, De Luca svela le date di accredito

Il Bonus ci sarà, ed oggi il Governatore De Luca nel corso della sua ultima conferenza stampa ha specificato esattamente quando i beneficiari potranno visualizzare gli accrediti che porteranno nei mesi di maggio e giugno molte persone a ricevere quasi il doppio della pensione abituale.

Un segno distintivo, ci ha tenuto ha precisare De Luca, che ha reso unica la Regione Campania, che non si é distinta nel corso dell’epidemia solo per la messa in sicurezza dei propri cittadini, ma anche per la solidarietà dimostrata nei confronti dei soggetti più deboli in un momento di profonda crisi economica. Ecco svelate le 2 date, nel corso della confernza stampa, in cui i pensionati potranno ritirare il proprio ‘bonus‘, si tratta del 29 maggio e del 4 giugno. Di seguito i dettagli a partire dalle parole di De Luca, abbiamo ‘sbobinato ‘ per voi le dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa che qui alleghiamo in fondo all’articolo e che potrete comunque ascoltare per intero.

Raddoppiate le Pensioni al minimo: parla De Luca

“Cari amici come sapete la regione Campania ha varato un piano socio economico del valore di quasi 1 miliardo di euro a sostegno delle imprese, dei professionisti, delle famiglie, dei pensionati e dei precari. E’ arrivato per noi un momento storico, abbiamo già pagato quasi tutte le piccole imprese ed i professionisti, ma é arrivato un momento ancora più importante da domani venerdì 29, comincia il pagamento della doppia pensione per i pensionati al minimo.

La Regione Campania come saprete ha deciso di raddoppiare le pensioni al minimo per il mese di maggio e giugno e di dare un contributo aggiuntivo di 300 euro per 4 mesi per i lavoratori stagionali. Da domani i pensionati al minimo si vedranno accreditare sui propri conti correnti, sui libretti postali quasi 500 euro al mese in più.

Per chi ritira la pensione direttamente allo sportello postale, la pensione l’integrazione potrà essere ritirata a partire dal 4 giugno. Bene é davvero un momento storico per noi, siamo orgogliosi di aver fatto questa iniziativa, unici in Italia, la Campania oggi é questo non solo un esempio di concretezza e capacità amministrativa per quanto riguarda la parte sanitaria, per quanto riguarda il Governo dell’epidemia, non é solo la regione della sicurezza, ma anche la regione della solidarietà, della solidarietà.

Campania, De Luca: orgogliosi di aver dato una mano a 200 mila pensionati

Infine conclude De Luca fiero dell’impresa attuata: “I nostri anziani spesso si tolgono di bocca il necessario per dare una mano ai figli e ai nipoti e dunque abbiamo ritenuto doveroso dare un aiuto a persone anziane che il più delle volte non hanno voce e non hanno la possinilità di farsi sentire er imangono ultimi fra gli ultimi.

Siamo orgogliosi di aver dato una mano ad oltre 200 mila pensionati al minimo. Davvero questo fa della regione della sicurezza ma anche della solidarietà. Un grande abbraccio ai nostri anziani e alle loro famiglie.

Pensionipertutti.it grazie alla sua informazione seria e puntuale è stato selezionato dal servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!
Erica Venditti

Erica Venditti

Mi chiamo Erica Venditti, classe 1981,! Da aprile 2014 sono giornalista pubblicista. Scopri di più

41 pensieri riguardo “Pensioni minime a 1000 euro, in Campania l’aumento in 2 date: 29 maggio e 4 giugno

  • Pingback: Pensioni Minime a 1000 euro: stop all'aumento anche in campania | Pensioni Per Tutti

  • Avatar
    11 Giugno 2020 in 0:30
    Permalink

    Salve,
    percepisco un assegno sociale di 472€ e alla data 11/06/2020 non ho ancora ricevuto nessuna integrazione a 1000€ per il mese di maggio. Qualcuno, cortesemente, può dirmi il motivo di questo ritardo? Grazie

    Rispondi
    • Erica Venditti
      11 Giugno 2020 in 10:36
      Permalink

      Sinceramente non saprei dirle, ho rivolto la domanda a chi dovrebbe saperne più di me. Appena so di preciso la indirizzo correttamente, saluti

      Rispondi
  • Avatar
    1 Giugno 2020 in 17:17
    Permalink

    Mille euro a tutti i pensionati al minimo per due mesi (ci si riempie la bocca mi sembra Berlusconi quando annuncio un milione di lire a tutti i pensionati al minimo) si tratta anche qui di propaganda elettorale in vista delle prossime elezioni, si sfrutta il Covid19 per dimostrare la sensibilità e la generosità del Presidente De Luca. Ma perchè chi a altre prestazioni o altre pensioni i cui importi sommati non superano i 1000 euro non hanno diritto all’integrazione anche se fosse solo di un centesimo. Come se il Covid19 non a colpito tutti, ancora una volta ci sono cittadini di serie A e quelli di serie B, Come sempre! Fatelo presente al Presidente De Luca e ai suoi collaboratori. Grazie

    Rispondi
  • Avatar
    1 Giugno 2020 in 12:47
    Permalink

    Gent Sig.ra Venditti,
    ho avuto accreditato il mio assegno mensile di 472€ dall’INPS sul mio C/C come tutti i mesi.
    La logica direbbe che l’assegno regionale integrativo deve seguire la stessa strada, anche in virtù di quando dichiarato nel comunicato dell’INPS (che ha anche il mio numero di cellulare), ergo invitarmi a controllare da un’altra parte è fuorviante.
    La nuda verità è che. come al solito, l’erogazione di questa integrazione è assolutamente arbitraria e propagandistica in vista delle prossime elezioni regionali.

    Rispondi
    • Erica Venditti
      1 Giugno 2020 in 14:45
      Permalink

      Ha già 65 anni? percepisce altri contributi? sto per pubblicare un articolo che forse potrebbe rispondere ai suoi dubbi e a quelli di molti altri, almeno spero. Se con+sì non fosse cercheremo di comprendere meglio come mai non ha ricevuto l’integrazione.

      Rispondi
  • Avatar
    1 Giugno 2020 in 8:06
    Permalink

    per percettori di invalidità ordinaria è prevista una qualche integrazione e se si dopo quando la si vedrà accreditata…grazie

    Rispondi
    • Erica Venditti
      1 Giugno 2020 in 11:34
      Permalink

      In giornata pubblicherò un articolo per rispondere alla tante domande

      Rispondi
  • Avatar
    30 Maggio 2020 in 18:51
    Permalink

    ho 97 anni, percepisco una pensione inferiore a1000 euro inoltre ricevo l’accompagnamento. Non ho trovato nessuna integrazione in banca. Questa integrazione mi spetta?

    Rispondi
    • Erica Venditti
      1 Giugno 2020 in 14:46
      Permalink

      Se la pensione e l’accompagnamento non arrivano a 1000 euro totali le spetterà il delta in caso contrario se la somma delle due erogazioni supera i 1.000 euro allora non ne avrà diritto. A breve un articolo sulla questione per risolvere i dubbi

      Rispondi
  • Avatar
    30 Maggio 2020 in 14:32
    Permalink

    I miei genitori a differenza di altri pensionati non hanno avuto niente… Stesse pensioni e stesse somme… Com è possibile una cosa del genere?

    Rispondi
  • Avatar
    30 Maggio 2020 in 14:25
    Permalink

    Scusate ma noi invalidi civili non abbiamo bisogno anche noi di un un’aiuto economico ho il governatore de Luca pensa che con 286€ al mese possiamo vivere? E una vergogna!!!

    Rispondi
  • Avatar
    30 Maggio 2020 in 10:25
    Permalink

    L aumento e’ pure per gli invalidi civili?

    Rispondi
    • Erica Venditti
      1 Giugno 2020 in 14:45
      Permalink

      A breve online sulla nostra pagina un articolo di chiaraimento

      Rispondi
  • Avatar
    29 Maggio 2020 in 23:30
    Permalink

    Per chi prende un assegno ordinario di invalidità, in campania, ha diritto all aumento di 1000 euro per 2 mesi? E le reversibilità?

    Rispondi
    • Erica Venditti
      1 Giugno 2020 in 14:50
      Permalink

      Sto perpubblicare un articolo con tutti i chiarimenti, provi a guardare se rientra alla luce delel specifiche inserite

      Rispondi
  • Avatar
    29 Maggio 2020 in 22:40
    Permalink

    Quindi significa che le pensioni di reversibilità non hanno diritto all’aumento previsto per 2 mesi

    Rispondi
    • Erica Venditti
      29 Maggio 2020 in 23:22
      Permalink

      ovato a chiedere a Domenico Cosentino e pare che i suoi collaboratori della Campania le abbiano detto che sono ricompese. Non so dirle di più perché non viene fatto esplicito riferimento alle pensioni di reversibilità.

      Rispondi
  • Avatar
    29 Maggio 2020 in 22:35
    Permalink

    Vorrei sapere se a mia,madre spetta l’integrazione promessa,da De luca ,lei percepisce una pensione di reversibilita’inferiore a1000 euro grazie

    Rispondi
    • Erica Venditti
      29 Maggio 2020 in 23:22
      Permalink

      Ho provato a chiedere a Domenico Cosentino e pare che i suoi collaboratori della Campania le abbiano detto che sono ricomprese. Non so dirle di più perché non viene fatto esplicito riferimento alle pensioni di reversibilità.

      Rispondi
  • Avatar
    29 Maggio 2020 in 20:19
    Permalink

    Io ho avuto solo 320 e la mia pensione è di 468.00 come mai non ho avuto tutto

    Rispondi
    • Erica Venditti
      29 Maggio 2020 in 23:18
      Permalink

      Non saprei dirle tutti dovrebbero avere l integrazione a millr euro…provi ad informarsi se vi è stato un errore

      Rispondi
  • Avatar
    29 Maggio 2020 in 18:08
    Permalink

    Buonasera,
    ho controllato alle ore 18:00 del 29 maggio e sul mio conto non c’è il becco di un quattrino.

    Rispondi
    • Erica Venditti
      29 Maggio 2020 in 18:09
      Permalink

      Controlli di non essere tra quelli che devono ricceverla il 4 giugno, oppure sarà questione di ore

      Rispondi
      • Avatar
        1 Giugno 2020 in 12:49
        Permalink

        Gent Sig.ra Venditti,
        ho avuto accreditato il mio assegno mensile di 472€ dall’INPS sul mio C/C come tutti i mesi.
        La logica direbbe che l’assegno regionale integrativo deve seguire la stessa strada, anche in virtù di quando dichiarato nel comunicato dell’INPS (che ha anche il mio numero di cellulare), ergo invitarmi a controllare da un’altra parte è fuorviante.
        La nuda verità è che. come al solito, l’erogazione di questa integrazione è assolutamente arbitraria e propagandistica in vista delle prossime elezioni regionali.

        Rispondi
  • Avatar
    29 Maggio 2020 in 11:50
    Permalink

    Vorrei chiedere al presidente De Luca perché le pensioni di reversibilità sono escluse dall’aumento previsto di maggio e giugno io percepisco una pensione di 400 euro sono rimasta vedova 4 anni fa e ho 54 anni forse la mia pensione non è minima

    Rispondi
  • Avatar
    29 Maggio 2020 in 9:20
    Permalink

    ma per le vedove?se prendono 600 euro

    Rispondi
    • Erica Venditti
      29 Maggio 2020 in 12:20
      Permalink

      Secondo quanto precisa il sito della Regione, i beneficiari del provvedimento sono pensionati titolari di pensioni sociali, assegni sociali e pensioni ordinarie di vecchiaia integrate al minimo, che percepiscono dall’INPS un importo mensile inferiore a 1.000 euro al mese

      Rispondi
      • Avatar
        29 Maggio 2020 in 12:48
        Permalink

        Io percepisco 470 euro e ho avuto solo 200 euro e no 1000 come era previsto

        Rispondi
        • Erica Venditti
          29 Maggio 2020 in 14:39
          Permalink

          A me pare molto strano, si sarà trattato di un errore, il video che abbiamo inserito nell articolo di ieri e che lei stessa a modo di visionare al fondo del pezzo parla chiaro. L’integrazione nel suo caso doveva essere di 530 euro.

          Rispondi
        • Avatar
          29 Maggio 2020 in 13:54
          Permalink

          Gentilmente volevo sapere se questo aumento ci viene dato anche per il mese di Giugno.Stamani 29maggio ho trovato oltre la mia pensione sociale,altre 500 euro.Si premette che sulla mia carta postale, già erano rimaste 15euro ,quindi l’aumento è stato di 486,00 euro
          Ora quella di giugno,parlo l’aumento elargito dal Governatore De Luca ,ci sarà?E se sì, quanto?
          Grazie infinite

          Rispondi
          • Erica Venditti
            29 Maggio 2020 in 14:37
            Permalink

            Livia l’aumento sarà per 2 mensilità maggio e giungo. L’aumento é a 1000 ero per tutti dunque non può aver ricevuto 486, a meno che la sua pensione non fosse di 514 euro. Si tratta di un integrazione a 1000 euro per 2 mensilità.

  • Avatar
    29 Maggio 2020 in 0:43
    Permalink

    Gentilmente volevo sapere se l’aumento di DeLuca per il covid19 ci rientrano anche le pensioni di reversibilità,io percepisco 512,49 aspetto risposta distinti saluti grazie

    Rispondi
    • Erica Venditti
      29 Maggio 2020 in 12:19
      Permalink

      Secondo quanto precisa il sito della Regione, i beneficiari del provvedimento sono pensionati titolari di pensioni sociali, assegni sociali e pensioni ordinarie di vecchiaia integrate al minimo, che percepiscono dall’INPS un importo mensile inferiore a 1.000 euro al mese

      Rispondi
      • Avatar
        29 Maggio 2020 in 22:27
        Permalink

        Ma le pensioni di reversibilità inferiori a mille euro sono comprese o no?

        Rispondi
        • Erica Venditti
          29 Maggio 2020 in 23:22
          Permalink

          Ho provato a chiedere a Domenico Cosentino e pare che i suoi collaboratori della Campania le abbiano detto che sono ricompese. Non so dirle di più perché non viene fatto esplicito riferimento alle pensioni di reversibilità.

          Rispondi
  • Avatar
    28 Maggio 2020 in 23:43
    Permalink

    ho una pensione di invalida’ con contributi meno un quinto impegnato e percepisco un netto di 571,00 euro , perché non mi tocca l’ aumento, si danno soldi ha chi non ha versato nulla? Grazie presidente per la non equita’ tra pensionati.

    Rispondi
  • Avatar
    28 Maggio 2020 in 22:23
    Permalink

    Salve mio padre con 650 di pensione sociale avrà l aumento

    Rispondi
    • Erica Venditti
      29 Maggio 2020 in 12:20
      Permalink

      Secondo quanto precisa il sito della Regione, i beneficiari del provvedimento sono pensionati titolari di pensioni sociali, assegni sociali e pensioni ordinarie di vecchiaia integrate al minimo, che percepiscono dall’INPS un importo mensile inferiore a 1.000 euro al mese. Direi che ci rientra

      Rispondi
  • Avatar
    28 Maggio 2020 in 21:07
    Permalink

    Noi invalidi civili non ci pensa nessuno è molto dura andare avanti.Sono un invalido civile oncologico,con 285€ è mai possibile vivere.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *