Pensioni minime a mille euro

Pensioni minime a 1000 euro: pagamento da maggio in Campania, accordo siglato

L’aumento delle pensioni minime a 1000 euro arriverà nella regione Campania per i mesi di Maggio e Giugno per aiutare le fasce più deboli ad affrontare il Coronavirus. Il piano straordinario del Governatore De Luca prevede 604 milioni di euro, tra cui 87 milioni proprio per aiutare coloro che vivono con la pensione minima, circa 75mila pensionati campani. Vediamo tutte le ultime notizie di oggi 30 aprile sull’argomento.

Pensioni a mille euro, a chi spettano e se va fatta richiesta

Tutto confermato quindi nella regione Campania, con il pagamento di questo contributo per portare le pensioni minime a 1000 euro per i mesi di marzo e aprile. Il pagamento, come spiegato dalla regione arriverà “Nei mesi di maggio e di giugno prossimi” quando “A tutti i pensionati la Regione Campania erogherà un contributo tale da garantire i 1.000 euro al mese”. Non sarà necessario presentare domanda, sarà un integrazione automatica , poichè i nomi e le situazioni reddituali dei pensionati sociali sono già noti all’Inps.

A chi spetta quindi l’integrazione? A tutti i titolari di pensioni sociali, assegni sociali e pensioni ordinarie di vecchiaia integrate al minimo, che percepiscono dall’Inps un importo mensile inferiore a 1.000 euro.

In teoria l’importo servirà a far fronte all’emergenza del Covid-19, anche se come ricorda Fanpage, “Anche se la Regione non spiega se e come farà controlli, ha disposto delle linee guida sulle spese possibili con questa integrazione alla pensione:  servizi di assistenza socio – sanitaria domiciliare;  servizi a domicilio per la consegna della spesa alimentare, l’acquisto medicinali, commissioni varie; acquisto di strumenti informatici o tecnologie per favorirne l’autonomia; acquisto di dispositivi igienico sanitari di protezione individuale”.

Pensioni minime a mille euro, le richieste dei consiglieri regionali per le pensioni di invalidità e reversibilità

 I consiglieri regionali Enzo Alaia e Giovanni Zannini in una missiva al Governatore della Campania, Vincenzo De Luca scrivono: “In queste ultime settimane l’emergenza da Covid ha acuito la condizione di difficoltà di tantissime famiglie che si sostengono solo grazie alle pensioni di invalidità e di reversibilità. Chiediamo al Presidente De Luca di estendere l’integrazione a mille euro, già prevista per le pensioni sociali, anche a queste categorie di pensioni, specie quando costituiscono l’unica fonte di reddito per le famiglie.”

“Il Piano di sostegno socio economico, adottato dal Presidente de Luca a favore delle classi sociali più deboli della Campania – proseguono – , si è distinto non solo per la significativa entità delle risorse impiegate, ma anche per lo sforzo della struttura regionale che ha ridotto al minimo le procedure burocratiche per accedervi. In queste settimane, tuttavia, è emersa l’esigenza di estendere la integrazione a mille euro delle pensioni sociali anche a quelle di invalidità e reversibilità. In molti casi, infatti, queste pensioni continuano ad essere l’unica fonte di reddito per quelle famiglie campane che, più di altre, hanno avvertito le conseguenze del lockdown. Siamo certi che il Presidente De Luca, che ha già dimostrato particolare sensibilità, vorrà valutare la nostra richiesta e si adopererà insieme alla sua Giunta per reperire le risorse necessarie a dare un ulteriore sostegno a chi – concludono Alaia e Zannini – vive peggio di altri questa fase di emergenza.”

Pensioni Minime a 1000 euro in Campania, Accordo Siglato con l’INPS

Oggi 19 maggio possiamo aggiornarvi con l’ufficialità dell’accordo siglato con l’INPS per portare le pensioni minime a 1000 euro in Campania per i mesi di maggio e giugno. Ad annunciarlo è stato direttamente il Governatore della regione De Luca, che intervistato ieri sera su rai 3 da Lucia Annunziata a ‘Mezz’Ora in più’ ha dichiarato: “Ringrazio il presidente dell’Inps Pasquale Tridico per l’elaborazione di questa convenzione per un’operazione di grande valore sociale”.

Come riporta FanPage, questo significa che “Sarà dato seguito alla decisione regionale di livellare gli assegni che partono da 450 euro a mille euro per maggio e giugno. L’obiettivo era quello di un patto fra istituto di previdenza ed ente regionale affinché l’integrazione economica potesse arrivare senza che fosse necessario da parte degli aventi diritto produrre alcuna domanda e senza gravarli di alcun tipo di adempimento. Dunque, una volta individuato l’elenco degli aventi diritto, la Regione dispone di trasferire a Poste Italiane  le risorse necessarie ad erogare l’integrazione a 1.000 euro nei mesi di maggio e di giugno prossimi”.

Pensionipertutti.it grazie alla sua informazione seria e puntuale è stato selezionato dal servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

55 commenti su “Pensioni minime a 1000 euro: pagamento da maggio in Campania, accordo siglato

  1. io ho una pensione di 720,09€ al mese , meno €135 il quinto impegnato , meno le tasse , percepisco 546€ ogni mese , non ho ricevuto nessun incremento per arrivare a 1000€ come mai? la mia è una pensione da lavoro dipendente , ho lavorato 50 anni ma prima difficilmente ti mettevono le marche
    CARO GOVERNATORE DE LUCA , ti apprezzo molto ma non ho ancora avuto una lira come si diceva prima,Vorrei una risposta se possibile

  2. Questa è l’ennesima bufala ma fate attenzione che dietro alle pensioni sociali dei vecchietti sopravvivono altre persone le quali magari in questo strano periodo gli è arrivata la ….. al cervello, quindi state attenti.

  3. Niente aumento, riscossa pensione sociale minima, di circa 440,00 e nel saldo non c’è niente in più, questo è accaduto stamattina prelevando con la carta libretto al atm. Ancora prese in giro. Dopo Conte ora inizia anche De Luca a raccontarci palle, oppure la colpa è della Inps, sta di fatto che non è arrivato nessun aumento.

      1. Secondo quanto precisa il sito della Regione, i beneficiari del provvedimento sono pensionati titolari di pensioni sociali, assegni sociali e pensioni ordinarie di vecchiaia integrate al minimo, che percepiscono dall’INPS un importo mensile inferiore a 1.000 euro al mese.

  4. Io percepisco Una pensione reversibilita di 500 euro.ho 53 anni .perché a me non spettano 1000?troppo giovane?grazie

      1. Per quanto mi riguarda, pensioni minime o di invaliditá da 300/500/600 € in Italia dove un affitto minimo e di 500€ spese di luce ,acqua etc.. altri 2/300 mensili ( piu ce l’inverno che fa aumentare le spese ) mettiamoci 400€ al mese per mangiare, un 60€ per muoversi con i mezzi pubblici e 200 di spese varie ( cambio scarpe vestiti carta igenica etc.. ) e qua si parla di aiuto al covid-19 ? E il resto del esistenza ? In Italia il costo vita é sui 1500€ ( per chi non ha casa sua ) le pensioni minime o di invalidita dai 300 ai 600€ ? Dovrebbero essere alzate almeno 900/1000€ al mese ma per tutto l’anno. E non solo in Regione Campagna. Molti paesi come Germania e Svizzera ne sono coscenti. Ed altre nazioni stanno adeguandole al costo vita.

  5. Manco la finite di prendere in giro dove sono queste pensioni portate a 1000 euro x due mesi? La politica di oggi fa schifo e con lei tutti i politici solo bla bla bla. L’uomo si vede dalla parola e la vostra parola è pari a zero

  6. Non è giusto aumentato tutto tranne le pensioni di 286,00 come si fa ad andare avanti mantenere una famiglia questa e una vergigna

  7. Sapete dirmi se l aimento spetta anche a mia madre che prende 650 euro di pensione tra la sua e quella di reversibilità.grazie a chi lo farà

  8. XCHE LE PENSIONI MINIME AUMENTANO A 1000 EURO SOLO A N APOLI? NO E GIUSTO
    SONO DELLA PUGLIA E SONO INVALIDO AL 90X 100

    1. Io prendo una reversibilità ma mi e stata accreditata quella di giugno ma la somma e sempre la stessa mi dite dove sono questi 1000 euro che avevate promesso
      Mi sa che sono solo bugie

    1. GRANDE UN C4770 SOLO CHIACCHIERE E LA PENSIONE é SEMPRE LA STESSA, ANCHE LA Pensione di giugno è arrivata senza L’adeguamento ai mille euro promessi .

  9. volevo solo dire al governatore De Luca. se lui riusciva a vivere con 286 euro di invalidita civile con una patologia che io ho un infoma di hoodking ,(e un tumore );2 minori, e un affitto da pagare ? vorrei sapere solo gentilmente x che a noi nessuno ci pensa? x che le 1000 euro non ce li davi anche a noi invalidi? forse prendiamo troppo? aspetto che qualcuno della reggione campania mi risponda

  10. percepisco un assegno di invalidità ordinaria ,vivo in CAMPANIA ,nel mese di maggio l’INPS ha erogato solo la mia solita quota spettante …vorrei quindi chiedere se rientro in quella categoria di beneficiari…grazie per un vs riscontro

      1. FINO AD ADESSO PENSIONE SEMPRE LA STESSA SENZA ADEGUAMENTO AI MILLE EURO PROMESSI CHIACCHIERE SOLO CHIACCHIERE.

  11. Complimenti sig DeLuca. Io nn capisco lei aumenta le pensioni sociali e quelle di invalidità no ma vede che le pensioni sociali prendono più di quelle di invalidità. Come sempre tt sbagliato

  12. Ma come è possibile che a noi invalidi civili non spetti mai nulla? Io percepisco una pensione minima di € 290, non lavoro ed ho un fitto da pagare ogni mese, senza avere nessun supporto economico e nennun’altra entrata. Come è possibile che proprio noi invalidi veniamo sempre lasciati nel dimenticatoio? Perché non possiamo avere anche noi gli stessi diritti di cui godono tutti gli altri? L’emergenza coronavirus ha toccato anche noi. Noi, essere umani come tutti, ma, sicuramente più sfortunati di tutti!!!!!!! Grazie!

  13. Bravo De Luca, geniale mossa elettorale. Le pensioni sociali sono quelle erogate senza aver versato nulla, adesso le aumenta a 1000 euro. Ma queste persone sono state toccate dall’emergenza ? Non mi sembra, a differenza di chi ha un lavoro e lo perde o di chi ha un’attività autonoma e non ha entrate. I pensionati sono quelli meno sfavoriti dalle situazione attuale in quanto, fino a che l’INPS paghera’, non vengono toccati anzi, viste le difficoltà a spendere soldi, sono addirittura avvantaggiati

  14. CARO PRESIDENTE DE LUCA COME TANTE COSE IN ITALIA QUESTA E UN,ALTRA S***** COLOSSALE PERCHE ISOLDI NON ARRIVERANNO A NESSUNO E VORREI AVERE UNA SPIEGAZIONE PERCHE GLI INVALIDI INPS NON HANNO DIRITTO AMMESSO CHE SI PRENDERANNO QUESTI SOLDI

    1. Maurizio per approvare ho sostituito con gli ** la parolaccia, cerchi di evitarle la prossima volta o utilizzi lo stesso escamotage, che tanto come nota si comprende uguale.

  15. Bravo De Luca siamo sempre noi gli invalidi che non ci tocca mai niente non solo siamo nati sfortunati ma dobbiamo pure essere umiliati con una misera pensione di 280 euro con famiglia a carico grazie

  16. pensione di 517€ di reversibilità a vedova,non spetta l’integrazione a 1000€ dei due mesi? e agli invalidi civili di 289€mensili?

      1. O a tutti o a nessuno.. Mia madre prende la reversibilità di papà e avuto solo 500 euro e ci ha pagato le bollette…

    1. Io vivo in Campania e percepisco 295€ al mesi di invalidità lavorativa mi aspettano i 1000€ di de Luca fatemi sapere perfavore vivo da solo

  17. GENTILISSIMO PRESIDENTE,HO PRESO IL MIO ASSEGNO SOCIALE PER MAGGIO DI EURO:330,00.
    VORREI SAPERE SE PER AVERE L’INTEGRAZIONE BISOGNA FARE QUALCHE DOMANDINA E A CHI.
    GRAZIE ANTICIPATAMENTE.
    NICOLA ORAZIO.

  18. Salve,qualcuno sa quando ci sara’ l’aumento?Mia madre sulla pensione di Maggio non ha trovato nessun aumento e percepisce l’assegno sociale.A maggio quando?

  19. VORREI TANTO CONOSCERE QUANDO ARRIVA L’INTEGRAZIONE ALLA PENSIONE SOCIALE DI CUI SONO TITOLARE, PERCEPISCO EURO 470,00 AL MESE E SOLO GRAZIE ALLA REGIONE CAMPANIA SARA’ POSSIBILE AVERE UN PO DI RESPIRO PER I DUE MESI
    GRAZIE

    1. Peccato che la Regione Campania si e dimenticata di tutti gli invalidi civili,che percepiscono un minimo e uno assegno assistenziale di 290 euro al mese,bravo De Luca.

      1. Molto probabilmente per il sig.presidente De Luca gli invalidi e i disabili sono immuni da qualsiasi emergenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su