Pensioni: proroga opzione donna al 2018, notizie al 23 ottobre

TORINO – Come di consueto torniamo anche oggi 23 ottobre 2017 ad aggiornarvi con tutte le ultime novità sull’Opzione Donna e sulla sua eventuale proroga al 2018. Vogliamo segnalare che è stato raggiunto un importante obbiettivo per il gruppo “Opzione Donna proroga al 2018”, che ha raggiunto il numero di sottoscrizioni che si era prefissato per organizzare una manifestazione ufficiale a sostegno della loro causa. Nel giro di pochi giorni sono state raccolte cento sottoscrizioni di donne disposte ad andare a Montecitorio per far sentire la loro voce. Nei prossimi giorni vi forniremo maggiori dettagli, intanto vediamo il posto con cui è arrivato l’annuncio della volontà di organizzare questa manifestazione.

Opzione Donna proroga al 2018: la manifestazione si farà

Nel relativo gruppo facebook, Silvia Antonelli ha spiegato la situazione, vi riportiamo di seguito le sue parole: “È stato raggiunto l’obbiettivo che ci eravamo prefissate,per cui la manifestazione delle donne di PROROGA OPZIONE DONNA 2018 si farà.Ora ci attiveremo presso la Questura per i relativi permessi.Tenetevi pronte e tranquille perché sarete avvisate in tempo per potervi organizzare. Mi raccomando la massima correttezza verso chi tanto si prodiga per la nostra causa. Vania ha tutti i nomi di chi ha scelto di esserci in Piazza Montecitorio e quindi cercate di fare il possibile per esserci. Se qualcuna nel frattempo si vuole aggregare è la benvenuta. Grazie a tutte e ci vediamo presto. Un grazie particolare va a Vania e Giulia per averci dato l’opportunità di portare la nostra voce a chi non ci da voce. Chiederemo i dati del contatore e risposte certe su O.D. Buona serata a tutte #ODOROROGA2018 #noinonmolliamo #nonunadimeno“.

Una notizia sicuramente importante, e come di consueto noi di pensionipertutti vi terremo aggiornati con le ultime novità e su come procederanno i preparativi per la manifestazione a favore della proroga di Opzione Donna fino al 2018.

Stefano Rodinò

Stefano Rodinò

Classe 1981, ho studiato scienze politiche ad indirizzo Comunicazione Pubblica. Scopri di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *