Pensioni quota 100 e quota 41 ultimissime notizie oggi 22 agosto

Sembra sempre più difficile che l’abolizione della legge Fornero possa diventare realtà nel breve periodo, e anche oggi 22 agosto le ultimissime notizie sulle pensioni ci indicano la difficoltà per il Governo di varare una manovra importante sul tema  nella prossima legge di Bilancio. I fondi sono pochi, e l’unico provvedimento certo sembra la quota 100, ma con paletti di uscita che rischiano di dimezzarne l’effetto.

Ultime notizie Pensioni quota 100: con i paletti effetto dimezzato nel mondo della scuola

Nel mondo della scuola era stato stimato che con quota 100 (senza paletti) potessero accedere alla pensione anticipata circa 147 mila persone, di cui circa centomila docenti. In caso venga varato il provvedimento di quota 100, ma con 64 anni di età minima per poter uscire, queste stime dovranno esser riviste al ribasso, e il personale in uscita potrebbe esser dimezzato. Stando a quanto ha scritto ItaliaOggi la nuova stima di personale ATA e docenti che potranno uscire con la nuova quota 100 sarà molto più bassa: “La cifra suddetta si abbassa notevolmente, ossia del 50%, per cui non più 147.000 unità ma circa 73.000“.

Pensioni ultimissime novità oggi 22 agosto: Conte ‘dimentica’ la manovra

Il premier Conte in un intervista al Corriere della sera di oggi 22 agosto ha fatto il punto sulle riforme da attuare durante la prossime legge di bilancio, e le notizie per chi aspettava dichiarazioni sulle pensioni anticipate non sono certo buone. Il Premier infatti ha detto che  ” L’esecutivo si prepara a varare importanti provvedimenti in autunno riguardante il sistema fiscale e il reddito di cittadinanza”, dimenticando completamente di fare cenno alla riforma del sistema pensionistico, a quota 100 o a quota 41. Insomma nessun cenno sul superamento della legge Fornero, tanto chiacchierata durante la passata campagna elettorale.

Pensioni quota 100 e quota 41: Leonardi del PD contro il Governo

L’economista Marco Leonardi, del Partito Democratico è intervenuto sull’operato del Governo e sulla ultime dichiarazioni in cui veniva paventata l’ipotesi  che nella prossima manovra vengano sforati i conti: “L’esecutivo si deve rassegnare: la legge di bilancio si può fare solo con gli investimenti, senza le promesse folli su pensionireddito cittadinanza e flat tax”. Infine pone l’accento anche su una contraddizione che andrà risolta nelle prossime settimane, prima che il nuovo testo della Legge di bilancio sia presentata: “La settimana scorsa il Governo ha tolto i fondi per l’edilizia scolastica e per il dissesto idrogeologico, mentre oggi dice di volerli rimettere”.

 

Stefano Rodinò

Stefano Rodinò

Classe 1981, ho studiato scienze politiche ad indirizzo Comunicazione Pubblica. Scopri di più

32 pensieri riguardo “Pensioni quota 100 e quota 41 ultimissime notizie oggi 22 agosto

  • Avatar
    24 Agosto 2018 in 21:28
    Permalink

    Sono una donna di 59 anni ho lavorato per quaranta in ditte medio piccole con datori di lavoro sempre a fianco non mi sono permessa di prendere lA MATERNITà FACOLTATIVA PER I MIEI FIGLI, SI DOVEVA SOLAMENTE PARIFICARE GLI STATALI AI PRIVATI, INVECE
    ANZICHE’ PUNIRLI COME ASSENTEISTI GLI HANNO DATO PURE L”AUMENTO. COME DONNA MI VERGOGNO DEI SINDACATI CHE CI CONSIDERANO SOLO COME REDDITO E NON PENSANO AL LAVORO CHE UNA DONNA HA ANCHE A CASA. LAVORANDO DA UN ARTIGIANO HO DOVUTO LAVAROARE ANCHE ALL’ARRIVO DELLA MALATTIA DI MIO PADRE. MA SE NOI NON ABBIAMO UN POSTO SICURO COME FACCIAMO A PERMETTERCI BADANTI OBBLIGATI A PROVVEDERE AI CIONTRIBUTI
    ECC. DICONO CHE LO STIPENDIO DELLE DONNE E’ INFERIORE DEL 20-30 % DA QUELLO DEGLI UOMINI. E AMCHE NELLA PENSIONE PROGETTO DONNA DOBBIAMO SUBIRE QUESTA PENALIZZAZIONE.
    MI SPIECE NON CI STO. BOERI LO AMMAZZEREI COSI COME TUTTI I POLITICI INSULSI E IRRESPONSABILE.
    BASTA GUARDARSI ATTORNO SI VEDE OVUNQUE DEGRADO, SPORCIZIA .
    IN PIU’ MI CALCOLANO L’ASPETTATIVA DI VITA PERCHE NON LA CALCOLANO AGLI STATALI CHE SONO ANDATI A 39 ANNI DI ETA’ E HANNO SEMPRE LAVORATO IN NERO. SONO DISGUSTATA FINO AL PUNTO DI CHIERMI COCA E’ DIVENTATA L’ITALIA.

    Rispondi
  • Avatar
    24 Agosto 2018 in 14:31
    Permalink

    BUFFONIIIIII QUOTA 100 SENZA PALETTI IO TRA DUE ANNI
    62 DI Sta’ e 38 contributivi noooooo paletto dei,64 anni avrei 104 buffoniiiiiiiiii

    Rispondi
  • Avatar
    23 Agosto 2018 in 15:06
    Permalink

    ORE 14,50 SI SOSPETTANO TRAME OSCURE DI DRAGHI E FORNERO ,UNA SCUSA IN PIU’ PER LASCIARE TUTTO COM’E’

    Rispondi
  • Avatar
    23 Agosto 2018 in 12:50
    Permalink

    Tutti alla gogna, neanche uno si deve salvare. Questi li ha stampati il SIGNORE quando non aveva niente da pensare.

    Rispondi
  • Avatar
    23 Agosto 2018 in 12:10
    Permalink

    Beh, a breve si vota perle europee… ammesso che nell’ampio panorama si riesca a trovare qualcuno da preferire!

    Rispondi
  • Avatar
    23 Agosto 2018 in 11:28
    Permalink

    quota 100 oramai è evidente che non una riforma pensionistica ma è una riforma ELETTORALE. Serve solo per pensionare i dipendenti pubblici con un GROSSO RISPARMIO per le casse dell’Inps per poi assumere 300/400 mila nuovi Insegnanti e Dirigenti a vario titolo , una belle propaganda per questo Governo ,altro che prima Repubblica questi sono peggio della vecchi DC e del PSI degli anni 60/70/80 non hanno nemmeno un minimo pudore ! Tagli ai nuovi pensionati e ricalcolo per i vecchi, se dicevano che i soldi li avrebbero trovati così alle elezioni del 4 Marzo finiva in ben altro modo, mci rendiamo conto che stiamo rimpiangendo la ” FORNERO ” sembra un incubo ma è tutto vero non stiamo sognando se vanno avanti con queste intenzioni scenderemo in piazza per rimettere la Fornero al posto di Di Maio !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Siamo messi più che male , basta ILLUSIONI ci aspettano decisioni scellerate che colpiranno soprattutto i ceti più bassi perchè i ricchi se la cavano sempre ( riforma del 2011 ci insegna che i privilegiati vennero esentati dai sacrifici ) . Non a che Santo dovremo votarci.

    Rispondi
  • Avatar
    23 Agosto 2018 in 9:59
    Permalink

    Il fatto che la fornero mi abbia fregato è una realta consolidata.
    La proposta di quota 100 senza i dettagli esecutivi non mi porta sollievo ma nemmeno si puo dire che peggiori la situazione.
    Mi preoccupa e sdegna che molta gente che ora si lamenta della fumosita della propsta quota 100, magari ha fatto pippa con la mazzata della fornero, che ad ora è l’unico fatto reale. Come se votando PD avrebbero ottenuto chissa che risultati. Rammento che “gentilone” ha pure anticipato la quota 67. Continuiamo a buttarla in caciara cosi agevoliamo la pessima politica e chi vuole ammazzare i nostri diritti.

    Rispondi
  • Avatar
    23 Agosto 2018 in 8:39
    Permalink

    Quota 100, SENZA paletti!!!!
    Altrimenti poco utile.

    Rispondi
  • Avatar
    23 Agosto 2018 in 8:10
    Permalink

    La fornero!!!!
    Oramai dovremo ringraziarla!!!
    Q100 peggiorativa,riusciranno a fare peggio di monti renzi e c…???
    Pare di si!!!
    Sono uguali,se non peggio, ai loro indegni predecessori!!!
    Ma tanto a maggio si rivota,
    State SERENI!!!

    Rispondi
  • Avatar
    23 Agosto 2018 in 7:35
    Permalink

    Per cortesia basta dare la parola a questo criminale di pace. Solo Floris penso abbia la faccia e lo stomaco di lasciar fare monologhi a questo essere ….

    Rispondi
  • Avatar
    23 Agosto 2018 in 7:06
    Permalink

    Chi ora si trova con 41 /42 anni di contributi, probabilmente, avrà la pensione con il calcolo contributivo solo dal 2012.
    Chi ora si trova 39 / 40 anni di contributi ,avrà la pensione con il calcolo contributivo dal 1996.
    I GIOVANI CON IL CONTRIBUTIVO PURO !!!

    Rispondi
  • Avatar
    22 Agosto 2018 in 23:25
    Permalink

    Ma che cosa vi aspettavate da questi incompetenti? Credevate davvero a quello che dicevano in campagna elettorale? Siete tutti degli illusi. Mettere in discussione la Legge Fornero significa far saltare in aria i conti pubblici (che già sono disastrati). Chi vuole bene a questo paese lo sà benissimo. Unica cosa che potrebbero e dovrebbero fare è bloccare le aspettative di vita altro non è possibile fare. Le fantasie lasciamole agli illusi che hanno votato Lega e 5Stelle.

    Rispondi
  • Avatar
    22 Agosto 2018 in 21:58
    Permalink

    DOPO UN MESE DI SILENZIO TORNA A PARLARE LA PROFESSORESSA FORNERO, DOPO AVER FATTO QUELLO TUTTI SAPPIAMO IERI CI DICE CHE LA QUOTA 100 ADESSO DI PUÒ FARE ( BASTA TROVARE I SOLDI “GENIALE “PER FORTUNA CE LO HA DETTO. OGGI LA GENIALE EX MINISTRO HA RILASCIATO ATIUN’ALTRA PERLA DI SAGGEZZA: CON I NUOVI COEFFICIENTI PENSIONISTICI I PENSIONATI SI DIMOSTRANO EGOISTI E MENEFREGHISTI VERSO LE GENERAZIONI FUTURE. PAZZA ALL’ENNESIMA POTENZA. CON LA SUA RIFORMA HA BLOCCATO GLI ADEGUAMENTI DEGLI ASSEGNI PENSIONISTICI HA ALLONTANATO PER 3 ANNI LA PENSIONE PER TUTTI I DIPENDENTI. ITALIANI GIÀ DA 7 ANNI MA NON PER POLITICI E MILITARI . LEI CON CAZZOLA CI DICANO CHE LA PENSIONE VA ABOLITA E BASTA ALTRIMENTI TUTTO RICADRÀ SUI NOSTRI FIGLI. IO VERSO CONTRIBUTI DA OLTRE 42 ANNI A CHI LI REGALIAMO???!!! “”BASTA CAZZATE”””. CI PRENDETE PER CULO FINITELA

    Rispondi
  • Avatar
    22 Agosto 2018 in 18:55
    Permalink

    Quota 100 senza paletti per i lavoratori dipendenti (i veri lavoratori!) con particolare riguardo ai gravosi!!

    Rispondi
  • Avatar
    22 Agosto 2018 in 16:57
    Permalink

    Togliamo almeno l’aspettativa di vita hai disoccupati.

    Rispondi
    • Avatar
      23 Agosto 2018 in 13:12
      Permalink

      ciao devono mantenere, quello, che hanno promesso in campagna elettorale.li abbiamo votato,lega ,movimento5stelle.salvini, nelle trasmissioni televisive ,dicendo 40 hanni di contributi si andava in pensione.li abbiamo votato e li possiamo mandare ha casa.

      Rispondi
  • Avatar
    22 Agosto 2018 in 16:38
    Permalink

    Massimo sveglia, io capisco che non voglia accettare che Salvini ti ha fottuto, oramai per tremila motivi che tu ben sai la riforma pensioni può essere solo peggiorativa. Sulla brace vogliono mettere a cuocere reddito di cittadinanza, flaxtax, quota 100/41 e poi cosa ci mettono…. Siamo a posto, i soldi non è che si trovano in strada. Eppure, noi che sapevamo prima delle votazioni che il tutto non poteva reggere li abbiamo dato fiducia. Oggi la colpa è sola nostra, questo non vuol dire che erano meglio i predecessori.

    Rispondi
    • Avatar
      22 Agosto 2018 in 18:22
      Permalink

      NON HAI TUTTI I TORTI ANTONIO. IL FATTO E’ CHE TI FA RABBIA AVER DATO FIDUCIA IN DETERMINATE PERSONE CON LA SPERANZA ( QUASI CERTEZZA ) CHE AVREBBERO CAMBIATO MODO DI FARE POLITICA ED INVECE………………………………..

      Rispondi
  • Avatar
    22 Agosto 2018 in 16:29
    Permalink

    Ho 41 anni di servizio e 60 di età.
    Tutti ora contestano la Fornero e sono quelli che l’hanno votata compreso il pd scritto in minuscolo. sindacati assenti . Ora questi parlano e pretendono dal Governo in carica da pochi mesi le riforme che loro hanno avallato con la Fornero e hanno cercato di peggiorarla.
    Se i posti non si liberano i giovani restano a casa.
    Elementare, ma se poi non si assume è chiaro che i conti non tornano.
    CHE VERGOGNA
    Ma quello che fa più male è che questa legge è stata pensata sulla nostra morte.
    Si lavora di più e dopo sperano sulla nostra precoce morte per fotterci tutti i contributi versati.
    Meglio populista che complice di chi ha distrutto il sociale.
    Quello che mi auguro è che spariscano i sindacati tutti e partiti che si definiscono di sinistra almeno, IO uomo di sinistra che ha votato tutta la vita a sinistra finalmente possa riconoscere
    I veri antagonisti politici.

    Rispondi
  • Avatar
    22 Agosto 2018 in 16:16
    Permalink

    SALVINI NON PUO’ RIMANGIARSI QUANTO DETTO IN CAMPAGNA ELETTORALE. SAREBBE PER LUI E PER LA LEGA UNA CATASTROFE. SETTEMBRE SI AVVICINA E LUI HA UNA SOLA POSSIBILITA’ PER DIMOSTRARE CHE MANTIENE CIO’ CHE DICE;
    INSERIRE NELLA LEGGE DI BILANCIO LA QUOTA 100 SENZA LIMITAZIONI E IL REQUISITO DI 41 ANNI DI CONTRIBUTI PER POTER ANDARE IN PENSIONE. QUESTI SONO I DUE PUNTI CARDINI INTOCCABILI. A QUESTI SI POTRANNO AGGIUNGERE ULTERIORI BENEFICI ( PENSO ALLE DONNE ) QUALSIASI ALTRA SOLUZIONE ( VEDI BRAMBILLA) NON DEVE ESSERE NEMMENO PRESA IN CONSIDERAZIONE.

    Rispondi
  • Avatar
    22 Agosto 2018 in 15:10
    Permalink

    Sono una madre con due figli cresciuti con sacrifici e altro…..ora ho la madre con alzaimer diventerò nonna, sono alle porte di 61 anni con 40 anni di contributi. Prima ci vorreste accontentare con opzione donna, ma con contributivo quindi liquidare con una miseria di pensione, con 35 anni di contributi quando sono andati in pensione con 15 anni e 1 giorno…. Ora avete anche inserito aspettativa di vita per evitare numeri troppo alti di pensionamenti….. ed ora quota 100 con paletti così ci vediamo passare anche avanti da coloro che hanno scelto o sono potuti andare al lavoro più tardi quindi versato meno contributi ….. ma in che paese siamo? speravo in questo governo ma mi sa che mi devo ricredere….

    Rispondi
  • Avatar
    22 Agosto 2018 in 14:21
    Permalink

    Basta chiacchere così non si va lontani.
    I partiti che hanno sostenuto l’infame la legge Fornero sono all’opposizione
    Lasciamo lavorare questo governo di cambiamento e poi si vedrà.

    Rispondi
    • Avatar
      23 Agosto 2018 in 9:24
      Permalink

      sono pienamente daccordo con te, io a febbraio 2019 avrò 63 anni e 40 contributi versati, disoccupato da quasi tre anni e non rientrerei nella quota 100, pur componendo quota 103 ma come c… le studiano le leggi.

      Rispondi
  • Avatar
    22 Agosto 2018 in 13:30
    Permalink

    Con la Fornero dovrei aspettare 67 anni e 6 mesi! Con quota 100 a 64 anni ce la posso fare ! Ma perché i “giornalisti” sono sempre schierati col pd…..

    Rispondi
  • Avatar
    22 Agosto 2018 in 13:28
    Permalink

    Governo italiano bugiardo e contro la gente che lavora da quando era ragazzo!!Italia che dicono madre patria e una madre che tratta i figli in modo diverso. Vedi i privilegi che ha un poliziotto rispetto a un operaio a livello pensionistico

    Rispondi
  • Avatar
    22 Agosto 2018 in 13:14
    Permalink

    No comment… ci stanno facendo illudere come quelli che li hanno preceduti, soltanto bla bla bla bla…

    Rispondi
  • Avatar
    22 Agosto 2018 in 12:59
    Permalink

    Purtroppo noi si vive in Italia dove si danno le pensioni a chi ha versato meno esempio quota 100 con 36 anni di contributi complimenti mentre coloro che hanno versato 41/42 anni di contributi ma sono 60 enni li facciamo lavorare ancora 2 anni perché esiste la Fornero.
    E la aspettativa di vita togliessero almeno quella sti pallari .

    Rispondi
  • Avatar
    22 Agosto 2018 in 12:48
    Permalink

    Qualcosa non torna come si può dire mancano i soldi ? Tutti Coloro come il sottoscritto chiedono di andare in pensione perché hanno versato contributi per più di 40 anni quindi dove sono finiti i nostri soldi ? Forse basterebbe non dare la pensione a chi non ha versato contributi ho darla in base ai contributi Versati .Questo deve controllare l’ Inps .Tutto il resto sono chiacchiere.

    Rispondi
    • Avatar
      22 Agosto 2018 in 16:04
      Permalink

      Bravissimi…..grazie a chi sta pensando a noi 60enni, che abbiamo iniziato a 19 anni e che ad oggi i “paletti” li pianterebbero volentieri nel cuore degli imbecilli che hanno fatto questa legge. Metterci le mani è un dovere, altro che proposta…..non conosco nessuno che ha lavorato 44 anni e più per andare in pensione. Non da ultimo licenziato a dicembre, grazie alla Monti – Fornero da una società straniera fiscalmente basata in Svizzera…..e ho pure incassato la disoccupazione, pagata con i soldi di tutti…..Ho letto che la Fornero dice che “costerá” 5 miliardi in più….avete idea di cosa é costata la legge attuale fino ad oggi? Per quanto mi possa sforzare di comprendere e di non utilizzare quanto accaduto recentemente, li vedete anche voi gli stradini sotto il sole di luglio e agosto a fare asfalto e calcestruzzo alla mia etá o ci sono solo da me? Un autobus con 50 bambini in gita con un 64enne alla guida vi fà stare più o meno tranquilli? Non sarebbe meglio passare subito alla pensione e liberare posti di lavoro per i giovani che spenderanno per vivere con una determinazione ben diversa? Mah……aiutatemi a capire…vi prego

      Rispondi
  • Avatar
    22 Agosto 2018 in 12:47
    Permalink

    C’è poco da aggiungere a quanto scritto da annamaria. Condivido in pieno il suo pensiero. Settembre cmq si avvicina e la legge di stabilità sarà la riprova della verità. L’estate stà finendo e le carte saranno sul tavolo. Io sono fiducioso.

    Rispondi
    • Avatar
      22 Agosto 2018 in 16:31
      Permalink

      Ovvero, Enzo, separare la Previdenza dall’Assistenza e, quest’ultima, farla pagare alla fiscalità generale, come negli altri Paesi; invece in Italia chi lavora versa per poi vedersi tagliare i suoi diritti per darli a chi non lavora, suo malgrado: 780 euro e pensioni sociali aumentate!
      Paghiamo il prezzo della campagna elettorale basata su odio sociale e assistenzialismo invece che sul creare i presupposti per creare lavoro? Posso sbagliare ma ricevo questa impressione.

      Rispondi
  • Avatar
    22 Agosto 2018 in 11:42
    Permalink

    Mettiamola così: o il governo farà una legge pensioni peggiorativa e per poche persone ( meglio l’ape social che quota 64 con paletti e contributiva) o per ingraziarsi il popolo, Lega e 5S faranno una forzatura per arrivare a quello che hanno sempre desiderato cioè l’uscita dall’euro con l’avvallo del popolo. In un modo o nell’altro per la gente comune sarà un massacro sociale ed economico. Meglio poche cose fattibili come togliere l’aspettativa di vita e rinnovare l’opzione donna per il primo anno, poi si vedrà come reagirà l’economia e la finanza. Dico questo nonostante io sia uno che mi sorbirò la Fornero fino in fondo, 43,3 ( 42,10 senza ADV ).

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *