Pensioni ultime cifre

Pensioni quota 100 ultimissime oggi 15 aprile: le cifre degli assegni, parla Tridico

Le ultime novità sulle Pensioni con quota 100 di oggi lunedì 15 aprile riguardano i primi assegni che sono stati erogati dall’INPS ai lavoratori che hanno deciso di abbandonare il mondo del lavoro in anticipo utilizzando la riforma delle pensioni arrivata grazie a quota 100. Vediamo allora alcuni dati sui primi assegni arrivati, compreso l’importo medio di chi è già stato pagato.

Pensioni ultime novità oggi 15 aprile, i primi pagamenti per quota 100: gli importi degli assegni

La prima finestra per le pensioni tramite quota 100 è scattata il primo giorno di questo mese e oggi 15 aprile 2019 arrivano alcuni dati sui primi pagamenti da parte dell’INPS. Nei mesi scorsi c’è stato un ampio dibattito sugli importi delle pensioni di chi vuole uscire tramite quota 100 e delle penalizzazioni sull’assegno rispetto a chi uscirà con la vecchia riforma Fornero. Il nuovo presidente dell’INPS, Pasquale Tridico ha parlato proprio di questo, dandoci un quadro con i primi numeri sulla quota 100. In una intervista rilasciata al Corriere della Sera, Tridico spiega:

” Le domande di pensione anticipata con ‘quota 100‘ arrivate all’Inps sono oltre 117 mila, in prevalenza di persone di età tra i 63 e i 65 anni, dipendenti privati. Le domande dal settore pubblico sono intorno a 40 mila, la metà dalla scuola”. Poi parlando degli assegni: “Sono 55 mila quelle presentate per avere la decorrenza da aprile: 51 mila sono state lavorate e di queste 41 mila accolte e 10 mila no per mancanza dei requisiti. Circa 35 mila pensioni sono in pagamento, le altre lo saranno a maggio. L’importo medio mensile di una pensione ‘quota 100’ è di 1.865 euro“.

Pensioni quota 100, ultime: Tridico su efficenza e ritardi dell’INPS

Infine Tridico respinge le accuse dei giorni scorsi sui presunti ritardi delle pensioni ordinarie, dovuti proprio dall’arrivo della mole di lavoro all’INPS per la quota 100: “Non è vero, nel primo trimestre 2018 sono state definite il 68% delle domande di pensione, nello stesso periodo del 2019, senza considerare quota 100, tale percentuale è salita al 72%. C’è da essere contenti dell’efficienza dell’istituto, soprattutto considerando che c’è stata una riduzione del personale di oltre mille unità. L’Inps sta rispondendo in modo eccellente al carico di lavoro eccezionale. La legge ha autorizzato 1.004 assunzioni, ma bisogna anche stabilizzare e aumentare i medici nell’istituto”

Voi cosa ne pensate di questi primi dati sugli assegni? L’importo medio come vi sembra, e avete intenzione di utilizzare anche voi la quota 100 per uscire dal mondo del lavoro in anticipo o non avete i requisiti? Come sempre siamo qui per ascoltarvi, e ricordatevi di tornare a trovarci per tutte le ultime novità sulle Pensioni!

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!

Autore dell'articolo: Stefano Rodinò

Stefano Rodinò
Classe 1981, ho studiato scienze politiche ad indirizzo Comunicazione Pubblica. Scopri di più

1 commento su “Pensioni quota 100 ultimissime oggi 15 aprile: le cifre degli assegni, parla Tridico

    Avatar

    Eleuterio

    (15 Aprile 2019 - 13:01)

    Sono stati regalati 5 anni a chi non alavorato. E quoto 41 per tutti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *