Riforma pensioni 2019, novità Tajani: ‘Spero il Governo cada, non ha fatto nulla’

Le ultime novità sulle pensioni e sull’economia in generale arrivano dall’amara e puntuale considerazione fatta da Antonio Tajani, Presidente del Parlamento Europeo, che rispondendo ad un ‘intervista di Fazio nella trasmissione ‘Che Tempo che Fa’ dice, sintetizzando al massimo la sua dichiarazione: Mi auguro che questo Governo cada quanto prima, perché non ha fatto nulla di utile per il Paese, la situazione economica é peggiorata, il debito pubblico é aumentato, le imprese continuano a soffrire, così come i pensionati.

Nel paragrafo successivo vi riportiamo sia la lunga considerazione di Tajani sulla salute cagionevole dell’Italia ad oggi (che abbiamo sbobinato per voi a partire dal video della diretta) , sia le considerazioni di alcuni lavoratori che rincarano la dose sul comparto pensioni. Altro che abolizione Fornero, il Governo ha fatto mera campagna elettorale, ci ha indebitato ulteriormente e per molti nulla é cambiato, dicono tanti sul nostro sito; una riforma previdenziale a tempo, dicono altri, é iniqua e non si era mai vista prima. Questo Governo, sentenziano i più delusi, é riuscito a fare peggio dei precedenti, la Fornero era rigida, ma per tutti, qui con la quota 100, si sono fatte distinzioni tra cittadini di serie A e B: tra quanti riusciranno entro il 2021 a maturare i requisiti ed avranno diritto alla pensione, ed altri ‘sfortunati’ che, con gli stessi requisiti utili oggi, dal 2022 non potranno più uscire anticipatamente. I dettagli al 29/4/2019.

Pensioni e situazione economica, Tajani: Governo nulla di utile per il Paese

Il presentatore Fazio chiede al Presidente del Parlamento Europeo Tajani: “Secondo lei avremmo ancora un Governo in carica il 26 maggio o no?”, così Antonio Tajani:Mi auguro questo Governo concluda la sua stagione il prima possibile perché non ha fatto nulla di utile per il Paese“. Il Presidente é un fiume in piena ed elenca tutte le attuali mancanze: ” La situazione economica peggiora di giorno in giorno, aumenta la disoccupazione, sempre più giovani sono costretti ad andare via per andare a lavorare all’estero, questa é una delle più grandi preoccupazioni, non lo dico solo io é scritto su tutti i giornali”. Poi procede spiegando la situazione poco rosea in cui si trova l’Italia: ” La situazione economica é negativa, aumenta il debito pubblico, le imprese continuano a soffrire così come i commercianti, gli artigiani, gli agricoltori, i liberi professionisti, e anche i pensionati. Conclude Tajani: “Una situazione che spaventa o c’é un’ inversione di rotta totale oppure questo Paese é destinato a finire nel baratro”.

In buona sostanza nulla é stato fatto per il Presidente del Parlamento Europeo Tajani dall’attuale Governo in carica, la colpa a suo dire é sia della Lega quanto del M5S. Critici ed anche molto risultano anche i nostri lettori, che ritengono il Governo immeritevole di ulteriore fiducia. Molti , specie i precoci, ritengono che le ‘bugie abbiano le gambe corte’ e quel punto sia ormai arrivato, i quarantunisti non credono più alle parole di Durigon che ha assicurato, nei giorni scorsi, che la Quota 41 sarà una delle prossime sfide del Governo insieme alla salvaguardia per gli esodati e a misure a favore delle donne. Eccovi una carrellata dei commenti pubblicabili, alcuni li abbiamo dovuto moderare nei toni, ma rendono bene l’idea della delusione dei lavoratori, che hanno lo stesso desiderio di Tajani, confidano il Governo cada.

Pensioni 2019, ma quale abolizione Fornero?

Walter: “Ma il bello è che dicono abbiamo eliminato la Fornero.. Ma pagliacci cosa avete eliminato e tutto come prima.. Avete solo introdotto la quota cento per chi ha lavorato 38 anni.. Per i precoci tutto e come prima con tutti i paletti che c’erano.. Per gli uomini e sempre 42,10 mesi per le donne e sempre 41,10 mesi.. Ape social. Ape con prestito bancario.. Opzione donna fino a 1960.. Ma cosa avreste eliminato pagliacci?”

Oriana: “A oggi dopo questi tre anni sperimentali di quota 100 nulla è cambiato e resta la Fornero perché…al di la di tante chiacchiere non c è una legge che dice fino al 2021 è così e dal 2022 sarà invece …. Pertanto dal 2022 se va bene resta la Fornero, ora l ‘obbiettivo sono le votazioni di maggio poi si vedrà. …e intanto i giovani aspettano o espatriano …molti pensionati scappano in stati dove la loro pensione gli permette di sopravvivere,restano i disoccupati cinquantenni che difficilmente si ricollocano e infine noi che abbiamo la fortuna di lavorare che aiutiamo i nostri figli i nostri nipoti e assistiamo i nostri genitori ultra ottantenni ….poi la società si meraviglia se andiamo fuori di testa!”

Anna Maria:Se esiste un argomento dove non si può scherzare e non si “deve” fare campagna elettorale è proprio quello sulle pensioni. Si rendono conto queste splendide persone che abbiamo votato che il popolo ha diritto di sapere quanto deve tribolare prima di arrivare ad un meritato riposo? É ora di finirla con le fasi sperimentali. O siamo al “fine pena mai”?”

Franco Giuseppe:In pensione andranno lavoratori che hanno iniziato tardi ( 24 anni età ), lavorato meno ( 38 anni di lavoro ) e versato meno ( 38 anni di contributi ), mentre chi ha iniziato a 17 anni, ha gia 42 anni di lavoro sulle spalle, 42 anni di contributi, deve rimanere ancora al lavoro e vedersi superati da chi ha dato meno a questo Paese”

Carmelo: “Sono daccordo con Ghiselli! la legge Monti Fornero non é stata modificata per niente. La quota 100 non e altro che sostituzione di ape social e finito i tempi previsti dalla legge rimarrà semplicemente la legge Monti-Fornero.”

Beppe: “Sig.Durigon faccia la cortesia di non prenderci piu’ per i fondelli, lei sta dicendo un sacco di bugie per portare a casa un qualche voto alle prossime elezioni europee, veda di fare qualcosa di concreto insieme ai suoi compagni di merende anche per i precoci che sono quelli che hanno versato piu’ di tutti e la stanno prendendo in quel posticino anche questa volta”

Renato: “42anni e 9 mesi, e la pensione la prenderò a settembre!!!! Qualche migliaio di privilegiati questo mese ha già incassato il primo assegno!!! DURIGON MA VA’ A CA…….E !!!Ho un figlio disoccupato che non ha diritto al REDDITO e nessuno lo AIUTERÀ a trovare un OCCUPAZIONE. Questo governo in un anno ha varato solo leggi INGIUSTE , ed è meglio che mi fermi qui altrimenti verrei censurato”

Pantaleo: “Ignobili e senza vergogna!!!Ma questi credono che noi siamo scemi..???Ci avete già illusi e traditi una volta… Credo che basti!!A maggio ci Riprendiamo i nostri voti!!!State Sereni”.

E voi cosa ne pensate delle dichiarazioni del Presidente del Parlamento Europeo troppo critico e disfattista nei confronti dell’operato del Governo o semplicemente oggettivo ?

Erica Venditti

Erica Venditti

Mi chiamo Erica Venditti, classe 1981. Da aprile 2014 sono giornalista pubblicista Scopri di più

5 pensieri riguardo “Riforma pensioni 2019, novità Tajani: ‘Spero il Governo cada, non ha fatto nulla’

  • Avatar
    1 Maggio 2019 in 12:52
    Permalink

    Complimenti per Vostre informazioni !!! SE PO SAPERE, quando sarà prossima ricarica di pensione di cittadinanza . MILLE GRAZIE !!!

    Rispondi
  • Avatar
    30 Aprile 2019 in 6:56
    Permalink

    Incredibile la faccia tosta del signor Tajani che non si accorge nemmeno delle enormi gaffe che fa parlando di “le imprese continuano a soffrire…”. A sì? Mentre invece quando c’erano i tuoi amici le imprese volavano inarrestabili verso il profitto senza tasse, pastoie burocratiche e crisi economica?
    Ma mi faccia il piacere, se ne stia zitto che fa più bella figura!
    Siete avvoltoi, sanguisughe, vampiri assetati di sangue dei lavoratori che vorreste vedere schiattare a 72 anni sul posto di lavoro dopo aver pagato le vostre prebende con oltre cinquant’anni di contributi!
    peraltro, se fosse stato per voi l’anzianità non sarebbe a 42 anni e dieci mesi per gli uomini, ma 43 anni e cinque mesi! Si informi prima di parlare.
    Vada e si occupi dell’Europa, visto che c’è da un certo tempo e pure Lei, signor Tajani, non ha fatto niente per l’Italia!
    Si vergogni.

    Rispondi
  • Avatar
    30 Aprile 2019 in 3:50
    Permalink

    Io,se rimane,sarò in pensione il prox anno con quota 100 ,con quarantuno anni,e devo ringraziare sto governo perché mi libera dalla prigione della Fornero, altrimenti dovrò aspettare ancora tre anni,ma son libero..in quanto ai giovani che vanno all,’ estero per lavoro,dico che è meglio si facciano venire la voglia di lavorare,e non che si assuma extracomunitari, perché i giovani italiani non vogliono lavorare.. semplicemente non vogliono,

    Rispondi
  • Avatar
    29 Aprile 2019 in 17:46
    Permalink

    Bravo, hai ragione Tajani…
    Dovremo credere a te ora..???
    Sai, noi precoci e 4142 43 veniamo da una grossa presa x i, diciamo, fondelli da parte del gatto e la volpe… Non vorremmo trovarci Pinocchio ora!!!
    Sai elezioni europee in vista…
    Tutti bravi Prima, è il dopo che ci preoccupa!!!
    Di sicuro non Voterò voteremo I traditori Infami di salvini e c!!!

    Rispondi
  • Avatar
    29 Aprile 2019 in 17:27
    Permalink

    Buona sera,
    credo sempre nel massimo rispetto di tutti, che non ci voglia il Presidente Tajani per comprendere che si affonda inesorabilmente.. Guardate ed ascoltate cosa postavo proprio qui in questo blog, nel dicembre 2018.

    TITOLO:
    Pensioni anticipate 2019, ultimissime novità: maxi emendamento in arrivo, cosa cambia dal 2019?

    Luigi(18 Dicembre 2018 – 17:57)Rispondi

    Abbiate almeno la dignità di dimetterVi per la Vostra totale e scandalosa incompetenza……Continuando su questa rotta portate il paese sugli scogli… Ricordate la Grecia?…
    Vergogna!!

    https://www.youtube.com/watch?v=vWPprEDGu-w

    Saluti,
    Luigi Napolitano

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *