Riforma pensioni 2019, ultimissime: si amplia programma M5S-PD, spunta opzione donna

Le ultimissime novità sulla riforma delle pensioni giungono da un interessante aggiornamento apparso su Il Sole 24 Ore, ove si evince un ampliamento del programma di Governo, i punti programmatici passano da 26 della giornata di ieri a 29 di oggi 4 settembre 2019.

Per quanto concerne il capitolo previdenziale vi é una svolta importante, finalmente appare qualcosa di ufficiale nel nuovo programma di Governo diffuso. Si tratta della tanto attesa proroga dell’opzione donna, confermata nelle intenzioni del nuovo governo in carica al punto 4 che si arrichisce di dettagli aggiuntivi. Fino a ieri sui social infatti si criticava la totale assenza del capitolo pensioni nel programma di Governo, oggi le donne possono finalmente tirare un sospiro di sollievo. I dettagli.

Pensioni 2019, spunta la proroga di opzione donna al punto 4

Al punto 4 del nuovo programma di Governo si legge un ‘aggiunta preziosa tra le varie sfide elencate con le lettere dell’alfabeto dalla a alla l, giacché i punti salienti su cui interverrà la coalizione M5S-PD sono molti. Dalla lettera f alla alla lettera l lo sguardo del nuovo Governo pare andare verso una maggiore considerazione del genere femminile e una maggiore tutela dei giovani. Eccovi i contenuti dei punti sopra menzionati, di cui ci preme darvi gli ultimi aggiornamenti:

f) introdurre unalegge sulla parità di genere nelle retribuzioni, G) sostenere l’imprenditorialità femminile, h) rinnovare l’istituto di natira previdenziale cosiddetto ‘opzione donna’, i) recepire le direttive europee sul congedo di paternità obbigatoria e sulla conciliazione tra lavoro e vita privata, l) increentare il fondo previdenziale integratio pubblico, includendo la pensione di garanzia per i giovani. Siamo certi che il punto menzionato alla lettera h sia quello maggiormente gradito alle donne, che stavano attendendo in ansia specifiche da giorni. In effetti la proroga della misura in scadenza, data per certa dal governo gialloverde, rischiava di non vedere più la luce qualora il governo in carica, giallorosso, non fosse stato dello stesso avviso. Per fortuna loro, pare che il tal senso non dovrebbero esserci impedimenti, si tratta solo di attendere.

Restano ancora in dubbio, in quanto non menzionate al momento le altre misure: quota 41, soluzione per esodati, destino di quota 100.

Pensioni 2019, che ne sarà delle altre misure?

Al momento, ma siamo certi che si tratti a questo punto di un programma in divenire, non appaiono nei 29 punti, che sempre più stanno prendendo forma, ulteriori aggiunte sulle pensioni. Non si comprende dunque ancora se l’ape sociale, in scadenza, verrà o meno rinnovata, che ne sarà della quota 100, che fine faranno le promesse su esodati, precoci e la risoluzione della gabola dell’indennizzo commercianti, che taglia fuori solo quelli che hanno chiuso l’attività nel 2017/2018.

Gli ultimi punti inseriti come esplicita il Sole 24 Ore, parlando dell’ampliamento del programma, riguardano: “ agricoltura, export e turismo” Poi si legge: “soprattutto entra nello specifico il dossier pensioni con la proroga dell’opzione donna e la pensione di garanzia per i giovani”.

Insomma passi avanti importanti per quanti si interrogavano sui social nelle ultime ore sul capitolo previdenziale, ora non resta che sperare, che nei prossimi giorni si scenda ulteriormente nel dettaglio e che vi rientrino anche soluzioni per le altre categorie disagiate di cui sopra.

Siete tra le donne che speravano nella proroga, se si, che effetto vi fa questo nuovo impegno scritto da parte del nuovo Governo? Vi sentite rassicurate? Fatecelo sapere nell’apposita sezione commenti del sito

Pensionipertutti.it grazie alla sua informazione seria e puntuale è stato selezionato dal servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!
Erica Venditti

Erica Venditti

Mi chiamo Erica Venditti, classe 1981. Da aprile 2014 sono giornalista pubblicista Scopri di più

25 thoughts on “Riforma pensioni 2019, ultimissime: si amplia programma M5S-PD, spunta opzione donna

  • Avatar
    6 Settembre 2019 in 6:54
    Permalink

    Basta prese x il culo bisogna prorogare opzione Donna è 41 senza e senza ma la pensione la vogliamo da vivi nn da morti io personalmente i 41 anni di contributi li ho già versati e mi avvicino hai 42 anni e mi sono veramente rotto i coglioni basta ingiustizie

    Rispondi
  • Avatar
    5 Settembre 2019 in 15:32
    Permalink

    Opzione donna dovrebbe diventare strutturale quindi non avere un termine. Se proprio termine deve esserci sia nel 2023 mantenendo i paletti 35 e 58 /59

    Rispondi
  • Avatar
    5 Settembre 2019 in 15:12
    Permalink

    Opzione già penalizzante deve essere strutturale perché magari non si rientra per 11 giorni…. è il riconoscimento di cura?

    Rispondi
  • Avatar
    5 Settembre 2019 in 13:15
    Permalink

    Ma scusate e i 41.x.tutti? Io a giugno del 2020 faccio i 41, come la mettiamo? Io donna ho iniziato a lavorare a 15 anni, cosa dovrei dire?

    Rispondi
  • Avatar
    5 Settembre 2019 in 12:32
    Permalink

    Purtroppo nessuno pensa alle donne, troppo poche quelle uscite con quota 100. Opzione donna penalizzante all’inverosimile per una come me che è una lavoratrice precoce ed ha quasi 41 anni di lavoro. Perché non dare almeno alle donne questo piccolo scivolo????? Magari il famoso sconto per ogni figlio….perché ad un certo punto le cose si ribaltano, i figli crescono ma spuntano i genitori anziani. Nel mio caso due ultranovantenni, sono figlia unica. Ora hanno bisogno di tutto. E per noi precoci il tempo si è dilatato in maniera imbarazzante. Povere noi senza nessun sostegno da giovani e alla spremitura nella mezza età.
    Fateci almeno un pensiero voi sindacalisti di che venite pagati per fare gli interessi della politica. Perché nessuno mi fa cambiare idea sul fatto che quota 100 e’ servita per fare pulizia soprattutto negli apparati statali e nelle banche. Vergogna.

    Rispondi
  • Avatar
    5 Settembre 2019 in 9:04
    Permalink

    Mi unisco anche io! Non toccate quota 100 ci sono persone che possono usufruirne, è già legge, i soldi sono stati stanziati, non è giusto!! Il nuovo governo deve considerare che molti hanno ben più di 38 anni di contributi a fronte dei 62 anni richiesti dalla quota 100. Io sto aspettando il 2020 per poter lasciare il lavoro, avrei quasi 41 anni di contributi!! Alzare il requisito a 63 o 64 anni è una cosa folle e ingiusta per noi lavoratori! Poi addirittura tornare al meccanismo dell’aspettativa di vita poi è pazzesco! Se fanno queste modifiche a me conviene di sicuro andare con la Fornero, e penso anche a tanti altri che come me hanno già tanti anni di contributi. Allora a questo punto sarebbe meglio i 41 anni per tutti a prescindere dall’età anagrafica. Spero che pensino bene a lasciare la quota 100 fino alla scadenza. Non capisco come i 5stelle possano solo considerare una ingiustizia del genere, non giocate con la gente che è una vita che lavora ed è stanca di tutte queste prese in giro.

    Rispondi
  • Avatar
    5 Settembre 2019 in 8:32
    Permalink

    Spero vivamente che quota 100 non venga modificata e poter uscire nel 2020 quando avro’ 62 anni e 41 anni di contributi versati!!!
    Mi sembrano tanti. Sarebbe assurdo alzare l’eta’ a 64.

    Rispondi
  • Avatar
    5 Settembre 2019 in 8:27
    Permalink

    APE SOCIAL DEVE VENIRE APERTA A TUTTI I 63ENNI DISOCCUPATI DI LUNGO CORSO , QUALSIASI SIA LA CAUSA DELLA DISOCCUPAZIONE.

    Rispondi
  • Avatar
    5 Settembre 2019 in 8:10
    Permalink

    Mi auguro che opzione donna sia prorogata con questa LDB fino alla fine del 2020 così possono rientrare anche le donne nate nel 1962.

    Rispondi
  • Avatar
    5 Settembre 2019 in 7:58
    Permalink

    Se per raggiungere i requisiti contributivi x opzione donna non si possono utilizzare i contributi versati come gestione separata (cosa che invece è possibile per quota cento. ..) Io come lavoratrice donna mi sento presa in giro e spesso negli articoli pubblicati nei vari siti questo ‘dettaglio’ non viene mai evidenziato, illudendo ancora una volta le donne.

    Rispondi
  • Avatar
    5 Settembre 2019 in 7:40
    Permalink

    Finalmente una buona notizia !
    Disoccupata e monoreddito OD è la mia unica speranza..
    Che sia accessibile anche a quelle nate nel 62…
    Grazie

    Rispondi
  • Avatar
    5 Settembre 2019 in 7:37
    Permalink

    e’ incredibile come questa non possa definirsi l’inizio dell’era dell’odio.
    centinaia di migliaia di persone hanno modificato i loro piani di vita e in pochi giorni questi sciagurati li cancelleranno come già avvenne sempre ad opera di figuri analoghi di recente memoria.
    i presupposti ci sono tutti: cito da quotidiani “ipotesi in gioco prevede il passaggio da Quota 100 a quota 101 0 102, con l’incremento dei contributi da 38 a 39 anni. ” e poi ” Pd Cesare Damiano prospetta, invece, un aumento dell’età di accesso da 62 a 63 anni” e poi ancora il sole 24 ore “l’innalzamento della soglia anagrafica della “quota” da 62 a 64 anni, stop anticipato di un anno, a fine 2020” e poi ancora “riattivazione dell’adv dal 2020”.
    salvini ti ringraziamo per averci lasciato nelle mani di questi sciagurati !!!

    Rispondi
  • Avatar
    5 Settembre 2019 in 7:00
    Permalink

    Il mio programma per le pensioni: Opzione donna dovrebbe essere stabilizzata per sempre, chiudere la faccenda esodati una volta per tutte, abbattere la quota 100 e stabilire un monte contributi uguale per tutti. Non è concepibile che ci siano lavoratori che, ancora oggi devono sorbirsi 43 anni di lavoro e altri con solo 38 vadano già in pensione. Vogliamo tutti equità e giustizia o qualcuno di voi pretende di essere favorito ?

    Rispondi
  • Avatar
    5 Settembre 2019 in 6:16
    Permalink

    Si ma speriamo che opzione donna si rinnovi per il 2020 con requisiti entro 31/12/2019, questo è il punto!

    Rispondi
  • Avatar
    4 Settembre 2019 in 21:23
    Permalink

    Aspettiamo di vedere i requisiti necessari per OD.

    Rispondi
  • Avatar
    4 Settembre 2019 in 21:20
    Permalink

    Spero vivamente nella veridicita’ della vostra informazione. Grazie

    Rispondi
    • Erica Venditti
      4 Settembre 2019 in 23:20
      Permalink

      Scusi quando mai abbiamo scritto fake? Se poi i punti programmatici, così come le promesse passatr,non fossero mantenuti,non sarebbe certo colpa nostra.

      Rispondi
      • Avatar
        4 Settembre 2019 in 23:47
        Permalink

        Si però su quota 100 non si può scrivere un giorno una cosa e l’altro l’esatto contrario perché così mandate la gente al manicomio.

        Rispondi
        • Erica Venditti
          5 Settembre 2019 in 8:50
          Permalink

          Giacomo in verità noi stiamo ripetendo le stesse cose da mesi, che sono ipotesi basate su dichiarazioni dei vari politici che parlano, chiaro che parola non é sinonimo di legge, quindi finché non vi é nero su bianco tutti possono dire il contrario di tutto, sono opinioni. Non nostre però, quindi non siamo noi a dire ogni giorno cose differenti, al più le riportiamo. Giusto per chiarire, lo scopo del sito é semplificare la tematica previdenziale che é molto complessa, non ‘mandarvi al manicomio’. E ci pare, dati i commenti di ringraziamento qui ed in pvt che riceviamo, di riuscirci. Spiace dunque leggere il suo commento.

          Rispondi
  • Avatar
    4 Settembre 2019 in 19:58
    Permalink

    QUOTA 100 FINO AL 2021 COMPRESO, NON SI PUO’ SCOMBUSSOLARE LA VITA DELLE PERSONE OGNI 2 ANNI, CHE HANNO FATTO PROGETTI ANCHE DI CURARSI, E’ LEGGE E I SOLDI SONO GIA’ STATI STANZIATI, STO’ ASPETTANDO IL 2021 PER RAGGIUNGERLA, NON SI DEVE MODIFICARE, ACCORCIARE O TOGLIERE PER NESSUN MOTIVO, SE SERVONO SOLDI SI TROVINO ALTROVE. QUOTA 100 FINO AL 2021 COMPRESO NON SI TOCCA PER NESSUN MOTIVO!!! GIU’ LE MANI DA QUOTA 100 FINO AL 2021 COMPRESO!!!

    Rispondi
    • Avatar
      5 Settembre 2019 in 6:25
      Permalink

      Assolutamente! Pure io conto i giorni alla mia pensione nel 2021con quota cento. Che i soldi si trovino altrove.

      Rispondi
  • Avatar
    4 Settembre 2019 in 19:57
    Permalink

    sono felice di questo rinnovo xchè il 25 settembre prossimo raggiungo il compimrnto dei requisiti 58 e 35 da me tanto atteso xche’ sono davvero esausata a causa delle difficolta’ familiari e dei miei problemi di salute, sto contando perfino le ore

    Rispondi
    • Avatar
      5 Settembre 2019 in 20:11
      Permalink

      Ma per chi e del 61 l’opzione donna sarà possibile anche per noi io compio i 58anni il 10 dicembre con 36 di contributi e disoccupata

      Rispondi
  • Avatar
    4 Settembre 2019 in 18:32
    Permalink

    Finalmente nero su bianco la proroga di O D, grazie al nuovo governo e a voi che ci avete dato la bella notizia!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *