Riforma Pensioni ultime novità su Opzione donna e quota 100, parla Durigon

Le ultime novità sulla Riforma delle Pensioni di oggi 19 agosto arrivano dalle parole di Durigon, che è tornato a parlare di quota 100 e dell’occupazione, smentendo che quota 100 non aiuti a creare posti di lavoro. Su opzione donna invece, arriva il memorandum di Lucia Rispoli del “Movimento Opzione Donna” che vi riportiamo nel nostro articolo.

Ultime novità Riforma Pensioni: Durigon su quota 100

Su Facebook il sottosegretario al Ministero del Lavoro Claudio Durigon dice: “L’occupazione da aprile a giugno 2019 ha registrato una crescita consistente rispetto ai tre mesi precedenti (+0,5%, pari a +124 mila unità). Inoltre, sempre a giugno, il tasso di disoccupazione è sceso finalmente a 9,7%. Un grande risultato reso possibile solamente grazie a Quota 100, considerato che il nostro Paese ha attraversato un periodo di crescita prossimo allo zero. Chi quindi oggi afferma il contrario non è onesto né intellettualmente né soprattutto, cosa più importante, con gli italiani. È solo grazie allo sblocco del mercato in uscita che siamo riusciti a far diminuire il tasso dei disoccupati, non solo nel suo totale ma soprattutto nei giovani, passati al 28,1% con 45 mila unità che hanno iniziato finalmente a lavorare. I dati Istat dello scorso 30 luglio parlano chiaro: Quota 100 insieme ad Opzione Donna e Ape social, nonostante una situazione economica non favorevole, sta dando risposte importanti in termini di occupazione e ricambio generazionale del mondo del lavoro. È evidente che chi oggi utilizza dati del 2018, quando Quota 100 non c’era, è in malafede o ignorante”.

Durigon Commenta poi dicendo: “Chi dice il contrario può andarlo a chiedere a queste persone. Chissà se i cosiddetti economisti o osservatori economici hanno mai parlato con queste persone”.

Riforma Pensioni, ultime su Proroga Opzione donna, ecco il memorandum

Lucia Rispoli, amministratrice dell gruppo facebook “Movimento Opzione Donna” ha scritto ai Ministri attuali un memorandum su quanto promesso per le donne, e si chiede che vengano mantenute le promesse fatte: “Egregi Ministri del Cambiamento, in questa estate calda, molto calda, da tutti i punti di vista, vogliamo invitarVi ad una riflessione. Qui sulla Terra italiana fa caldo, molto caldo! Non dimenticate perché siete seduti intorno a quel tavolo in quella bella stanza con l’aria condizionata, al centro di Roma. Tra i molteplici punti del Vostro “CONTRATTO PER IL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO” non dimenticate quanto, singolarmente come M5S e Lega e come candidati, deputati, senatori ed, infine, collegialmente come ministri del governo, Vi siete impegnati a realizzare:

PUNTO 17. PENSIONI. STOP LEGGE FORNERO Occorre provvedere all’abolizione degli squilibri del sistema previdenziale introdotti dalla riforma delle pensioni cd. Fornero”, stanziando 5 miliardi per agevolare l’uscita dal mercato del lavoro delle categorie ad oggi escluse. Daremo fin da subito la possibilità di uscire dal lavoro quando la somma dell’età e degli anni di contributi del lavoratore è almeno pari a 100, con l’obiettivo di consentire il raggiungimento dell’età pensionabile con 41 anni di anzianità contributiva, tenuto altresì conto dei lavoratori impegnati in mansioni usuranti. Inoltre è necessario riordinare il sistema del welfare prevedendo la separazione tra previdenza e assistenza. Prorogheremo la misura sperimentale “opzione donna” che permette alle lavoratrici con 57-58 anni e 35 anni di contributi di andare in quiescenza subito, optando in toto per il regime contributivo. Prorogheremo tale misura sperimentale, utilizzando le risorse disponibili.”

Rispoli conclude poi: ” Noi non dimentichiamo! Quindi riflettete bene e prendete sagge decisioni. Fate le Vostre scelte di partito, osservate bene ciò che accade intorno a Voi, ascoltate con attenzione le parole degli altri, definite bene quello che intendete fare e rendetelo pubblico, perché divenga il manifesto della Vostra integrità e correttezza personale e politica.
La riforma Fornero deve essere superata! NOI NON DIMENTICHIAMO!”.

Stefano Rodinò

Stefano Rodinò

Classe 1981, ho studiato scienze politiche ad indirizzo Comunicazione Pubblica. Scopri di più

15 pensieri riguardo “Riforma Pensioni ultime novità su Opzione donna e quota 100, parla Durigon

  • Avatar
    22 Agosto 2019 in 15:25
    Permalink

    Caro PD e 5stelle non farete la caz..ta di togliere la quota cento! Siete morti in partenza.
    Non prenderete più un voto!

    Rispondi
  • Avatar
    20 Agosto 2019 in 16:52
    Permalink

    SONO STANCO DELLE BALLE DI DURIGON . RESTA IL FATTO CHE QUOTA100 DEVE RIMANERE CI SONO ESODATI COME LO SCRIVENTE CHE HA GIA’ PAGATO 10000 € DI CONTRIBUTI VOLONTARI , E DEVE PAGARNE ALTRI 11000 ENTRO APRILE PER RAGGIUNGERE I 38 ANNI UTILI. NON SI POSSONO CAMBIARE LE LEGGI PENSIONISTICHE COME CAMBIAR MUTANDE . SONO INCAXXATO NERO , ESCLUSO DA OTTAVA SALVAGUARDIA PER 4 MESI .ESCLUSO DA APE SOCIAL PER AVER LAVORATO 3 GIORNI DOPO LA MOBILITA’, SE ADESSO TAGLIANO QUOTA 100 SCOPPIO.

    Rispondi
  • Avatar
    20 Agosto 2019 in 13:23
    Permalink

    Dopo la cavolata che avete fatto la quota 41 non esisterà più.. Non che se c ‘eravate voi veniva fatta anzi avete usato questa balla per prendere i voti.. Adesso vediamo come va a finire e chi va su si ricorda di noi precoci.. Voglio proprio vedere…

    Rispondi
  • Avatar
    20 Agosto 2019 in 7:53
    Permalink

    Vergogna! Ho fatto domanda quota 100 in cumulo dal 14 febbraio ed è sempre in lavorazione!!!
    Tra un po’ mi aspetta la Caritas!!

    Rispondi
  • Avatar
    20 Agosto 2019 in 6:33
    Permalink

    Se i dati riportati sono veri è la tomba definitiva della politica renziana e pd-emocratica!

    Rispondi
  • Avatar
    19 Agosto 2019 in 23:46
    Permalink

    Se è così come dici tu, come mai alle insegnanti non sono stati destinati i posti sui pensionamenti quota 100?? Hai detto nefandezze.

    Rispondi
  • Avatar
    19 Agosto 2019 in 19:32
    Permalink

    Quota 100 senza paletti potrebbe essere la giusta soluzione per ridare equita’ ai lavoratori.

    Rispondi
  • Avatar
    19 Agosto 2019 in 18:58
    Permalink

    Buongiorno ho 55 anni e quasi 40 di contributi spero tra 3 anni di poter andare in pensione. ho dato tanto in tutto questi anni .

    Rispondi
  • Avatar
    19 Agosto 2019 in 17:27
    Permalink

    Opzione Donna deve essere prorogata per tutte le Donne che hanno raggiunto i requisiti richiesti anche se hanno versato i contributi in AGO e gestione separata sennò è una ingiustizia.

    Rispondi
  • Avatar
    19 Agosto 2019 in 17:12
    Permalink

    Ma perchè per avere la cosi sospirata pensione bisogna aspettare così tanto? Con cumulo PER QUOTA 100 stò aspettando da maggio. Ogni volta è in lavorazione. CHE SCHIFO!!!!!!!! SONO DEL 53.

    Rispondi
  • Avatar
    19 Agosto 2019 in 16:54
    Permalink

    Panzone di Merda…!!!
    ANCORA CONTINUI A PARLARE DI RIFORMA DELLA FORNERO, 41 X TUTTI…..
    AMMAZZATI CHE È MEGLIO!!!!
    Dovresti vergognarti te e sopratutto l infame salvini di averci preso in giro a noi precoci 4142 43…
    Stai pure sulla poltrona a 20.000 euro al mese
    Ma smettila di parlare di p 17 del contratto di Merda…
    Essere ignobile….

    Rispondi
  • Avatar
    19 Agosto 2019 in 14:26
    Permalink

    Buongiorno ho 62 anni e 39 anni di contributi, 31 interamente versati e 8 di figurativi che nn mi permettono di essere partecipe di quota 100.Ma è colpa mia se sono stato messo in cassa integrazione e mobilità?

    Rispondi
  • Avatar
    19 Agosto 2019 in 13:15
    Permalink

    Credo che un anno di finestra per opzione donna sia esagerato.

    Rispondi
  • Avatar
    19 Agosto 2019 in 12:33
    Permalink

    Se è come dici tu Durigon che facendo quota 100 hanno trovato posto giovani, allora perché non fai subito quota 41 per tutti così altri giovani prendono il posto di come mé ha già alle spalle 41 anni di lavoro (precoce) e pensa di avere già dato tanto per questo paese e meritarsi di godersi un po’ di riposo

    Rispondi
  • Avatar
    19 Agosto 2019 in 12:27
    Permalink

    La legge tornerò si supera se si fanno i 41 x tutti da subito senza ma e senza se! Caro durigon e Salvini fate qualcosa subito, i soldi si trovano se tutti.pagano le tasse,noi 41 li abbiamo pagati ogni mesi e anni e abbiamo lasciato giù i nostri contributi x la “nostra” pensione che ci aspetta x diritto!!!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *