Pensioni 2018 Governo

Riforma Pensioni ultime su quota 100: è temporanea, ma Conte rassicura la Lega

Anche oggi 8 aprile 2019 il dibattito sulla Riforma delle Pensioni tramite quota 100 resta vivo più che mai. Nelle ultime ore infatti gli esponenti del M5S hanno mostrato alcuni dubbi sulla quota 100, che causa crescita zero del nostro paese potrebbe essere difficile da sostenere. Subito ci ha pensato il Premier Conte a rassicurare che la misura durerà per tutti e 3 gli anni previsti, proprio nel giorno in cui Salvini ribadisce che l’obbiettivo finale è quota 41 per tutti. Vediamo le ultime dichiarazioni all’interno della maggioranza di Governo sulla riforma delle Pensioni in atto.

Ultime novità Riforma Pensioni oggi 8 aprile: Quota 100, Castelli frena

Martedì prossimo il ministro dell’Economia Tria porterà il DEF al consiglio dei ministri, e visto che la crescita dell’italia è vicino a zero il Governo sta cercando di fare i conti per riuscire ad ammortizzare l’impatto delle misure come quota 100 e reddito di cittadinanza. La quota 100, misura descritta da Tria lo scorso dicembre come “Transitoria” al momento non può esser messa in discussione, anche per evitare rottura totale con gli alleati della Lega, ma nel M5S c’è preoccupazione, come si nota dalle dichiarazioni di Laura Castelli.

Il Viceministro dell’Economia ha detto ieri sulla Riforma delle pensioni tramite quota 100: ” Probabilmente questa misura fa un po’ paura. È una misura transitoria che era necessaria e ora vediamo gli effetti”. Poi conclude: “Dare i numeri ora non sarebbe il caso, anche perché il governo si è trovato di fronte un Paese frenato in maniera molto forte”.

Riforma Pensioni e quota 100 ultime notizie: Conte Rassicura

C’è quindi la possibilità che la quota 100 venga fermata per salvare i conti, magari già nel 2020? Il Premier Conte prova a rassicurare tutti da Vinitaly dove era ospite nella serata di ieri e dove è stato interpellato sull’argomento. Alla domanda se quota 100 potesse esser interrotta in anticipo il Premier ha risposto: ” Non è una idea che mi è stata presentata, non l’abbiamo valutata e francamente non è all’ordine del giorno. Ho preso un impegno con gli italiani per cui quota 100 è triennale e questa è l’ultima determinazione che abbiamo assunto come governo”.

Poi sulla situazione economica e sulla frenata di tutta l’Europa (Italia in primis) commenta: ” Le nostre politiche economiche e sociali devono confrontarsi tra crescita economica, Pil senz’altro, ma anche sviluppo sociale. Dobbiamo adesso concentrarci su quelle misure che consentano di reagire al rallentamento economico che deriva da questa congiuntura internazionale non favorevole”. Voi cosa ne pensate di queste dicahirazioni? Fateci sapere la vostra nei commenti qui sotto e tornate a trovarci ogni giorno per esser sempre aggiornati con le ultime novità sulla Riforma delle Pensioni e su quota 100!

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!

Autore dell'articolo: Stefano Rodinò

Stefano Rodinò
Classe 1981, ho studiato scienze politiche ad indirizzo Comunicazione Pubblica. Scopri di più

1 commento su “Riforma Pensioni ultime su quota 100: è temporanea, ma Conte rassicura la Lega

    Avatar

    Giampiero

    (8 Aprile 2019 - 16:33)

    Ancora tutto sto casino….. per q100
    Solo per andare in quiescenza qualche anno prima tutti addosso!!
    Non c’è ne’ …. ora che tocca a noi ci vogliono vedere nella bara!
    Q100 è diventato il male assoluto per il paese
    La folle spesa publica annuale 800 miliardi(statali+vecchie pensioni di tutti i tipi) non interessa a nessuno!
    Invito il governo a mettere le mani ed il conseguente risparmio la’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *