Riforma pensioni, ultimissime al 27/1: la spunta Damiano, Pd lo candida

Le ultime novità sulla riforma delle pensioni 2018 giungono nuovamente dal web che ci informa che la battaglia intrapresa ieri dai lavoratori ha avuto buon esito. L’onorevole Damiano inizialmente dato per escluso dai candidati del Pd ha confermato la decisione del Partito democratico di ricredersi. Il Presidente della Commissione lavoro alla Camera amato dai lavoratori, specie dagli esodati e dalle donne, che lo hanno avuto al loro fianco per battaglie importanti e che ancora confidano nel suo prezioso supporto, sono riusciti a farlo ricandidare. Il Pd ha optato per candidarlo in Umbria, scrive sulla sua pagina facebook Antonio Perna che aveva lanciato la raccolta dei consensi per appellarsi al Pd affinché Damiano fosse ricompreso tra i candidati alle prossime elezioni 2018. Cosi annuncia poche ore fa sul web orgoglioso di quanto fatto in poche ore e facendo presente, a quanti hanno lasciato un messaggio, che il Presidente della commissione Lavoro alla Camera ha davvero apprezzato la mobilitazione dei cittadini e si è commosso.

Pensioni 2018 ed elezioni: Damiano commosso ringrazia, rientra in lista

“Ciao
Ho sentito Damiano , mi ha confermato la decisione è del Pd di Candidarlo in Umbria , ha sentito moltissimo la nostra vicinanza, il nostro supporto per il quale si è dichiarato contemporaneamente Commosso e riconoscente, non credeva che in così poco tempo si potessero mobilitare tante persone , tanti amici. PS siamo stati grandi come in passato come sempre”.

 

Erica Venditti

Erica Venditti

Mi chiamo Erica Venditti, classe 1981. Da aprile 2014 sono giornalista pubblicista Scopri di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *