Opzione Donna scuola

Rinnovo contratto scuola 2024: accordo vicino tra sindacati e ARAN

La trattativa per il rinnovo del Contratto 2019/21 per i dirigenti scolastici ha raggiunto oggi, 28 febbraio 2024, un punto cruciale con un’importante riunione tenutasi presso l’Aran insieme ai rappresentanti sindacali. All’incontro hanno preso parte le scuole, le università, gli enti di ricerca e l’Alta formazione artistica e musicale (Afam).

Rinnovo contratto dirigenti scolastici: possibile chiusura il 14 marzo 2024

Antonio Naddeo, presidente dell’Aran, ha manifestato ottimismo riguardo alla possibilità di portare a termine con successo le trattative nel prossimo incontro fissato in calendario per il 13 marzo. L’incontro odierno ha favorito un dialogo approfondito su aspetti cruciali quali la mobilità, la formazione e le relazioni sindacali, oltre a trattare tematiche importanti come la retribuzione basata sui risultati e le modalità di valutazione del personale. Durante la discussione sono emersi significativi progressi, tra cui aggiornamenti su questioni retributive e l’introduzione di novità come la possibilità di smart working e misure di supporto per condizioni mediche gravi.

Ecco le parole nel dettaglio di Antonio Naddeo: “Sono ottimista”, ha dichiarato al termine dell’incontro di ieri, “che nella prossima riunione, prevista per il 13 marzo, si possano creare le condizioni ideali per la firma del contratto.

L’incontro di oggiè stato determinante per il confronto su temi fondamentali come la mobilità, la formazione e le relazioni sindacali, e sono stati approfonditi aspetti significativi come la retribuzione basata sui risultati e le modalità di valutazione“.

Rinnovo contratto scuola ultime notizie: quarto incontro positivo

Il quarto incontro si è aperto con l’esame del testo condiviso dall’Aran, nel quale sono state introdotte alcune ulteriori modifiche richieste dalle Organizzazioni sindacali rispetto all’articolo precedente: la costituzione del Fun sarà oggetto di informativa. Inoltre, è prevista una nuova formulazione riguardante i dirigenti assegnati all’estero, i quali potranno mantenere, con risorse a carico del FUN (fondo unico nazionale), la retribuzione di posizione in godimento all’atto dell’assegnazione alle sedi fuori dal territorio nazionale.

L’approccio costruttivo e collaborativo adottato da entrambe le parti ha consentito di affrontare con efficacia le questioni cruciali del contratto, ponendo così le basi per una rapida conclusione. Ciò testimonia un impegno condiviso verso il miglioramento delle condizioni lavorative e la valorizzazione di tutto il personale dirigenziale del settore dell’istruzione e della ricerca.

Pensionipertutti.it grazie alla sua informazione seria e puntuale è stato selezionato dal servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

2 commenti su “Rinnovo contratto scuola 2024: accordo vicino tra sindacati e ARAN

  1. Buon pomeriggio! Mi auguro che il 13 marzo venga effettuato il rinnovo del contratto per i dirigenti scolastici e per tutto il personale scolastico,. Ringrazio tutti vivamente.

  2. Buon pomeriggio! Mi auguro che il 13 marzo, venga effettuato il rinnovo del contratto per i dirigenti e per tutto il personale scolastico. Ringrazio tutti vivamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su