Sondaggi politici elettorali La 7: ultimi dati oggi 11 gennaio 2022, male Lega, bene PD

Sondaggi la 7 mentana oggi

Come ogni settimana, anche oggi vi proponiamo quanto è emerso dai sondaggi politici elettorali di SWG per il tg di La 7 condotto da Enrico Mentana, per avere un quadro delle intenzioni di voto degli italiani in caso si vada alle urne. Il sondaggi di oggi è il primo dell’anno nuovo, e i raffronti su guadagno e perdita dei singoli partiti fanno riferimento al sondaggio precedente, effettuato non sette giorni fa come di consueto, ma il 20 dicembre 2021.

Ultimi Sondaggi politici elettorali di La 7 per il tg di Mentana: PD primo, male Lega di Salvini

Partiamo subito ad analizzare i risultati del sondaggio politico di la 7, che vede ancora una volta il Pd davanti a Fratelli d’Italia. Il Partito democratico si conferma al primo posto nelle intenzioni di voto con il 22,2%, senza variazioni rispetto al sondaggio di 3 settimane fa. Cresce leggermente Fratelli d’Italia che fa segnalare un +0,2 e arriva al 19,9% restando saldo al secondo posto, complice anche un crollo della Lega che cede lo 0,6% e ora vale il 19,0%. Piccolo miglioramento per il Movimento 5 Stelle, che sale al 14% facendo registrare un + 0,1%. Chiude l’elenco dei partiti principali Forza Italia che guadagna lo 0,4% e ora vale il 7,8%.

Tra i partiti più piccoli Azione di Calenda passa dal 4% al 4,1%. mentre i Verdi scendono dal 2,6% dell’ultima rilevazione al 2,4. Poi troviamo MPD Articolo 1, che sta valutando il possibile rientro nel Pd, e che passa dal 2,2 a 2,4. Sinistra Italiana perde poco più dello 0,2% ed è ora al 2,3%, mentre Italia Viva di Renzi in flessione dello 0,1% è al 2,1%. Chiudono poi, + Europa a 1,6% da 1,5% e una nuova entrata per la prima volta nei sondaggi di La7: Italexit, il partito di Gianluigi Paragone, che si ferma all’ 1,1%.

Sondaggi politici elettorali ultimi dati oggi 11 gennaio 2022: la popolarità dei leader

Giuseppe Conte, è ancora uno degli esponenti politici più popolari nell’elettorato (attorno al 50% di consensi, secondo una rilevazione Demos e tuttora secondo in classifica, subito dopo Mario Draghi). A Sinistra Enrico Letta è in torno al 40%, mentre a destra  Matteo Salvini, nonostante il suo talvolta confuso attivismo, è come paralizzato perché teme che qualsiasi scelta faccia sia dannosa per lui. Non a caso, la sua popolarità tra gli elettori è scesa al 36%: La Meloni, sua grande rivale interna, è al 43%.

Sta di fatto che molti elettori di oggi votano per dei leader più che per i partiti. Nel 2013 e nel 2018 hanno votato per Grillo, che non era neppure candidato. Come prima avevano votato per Berlusconi e durante una breve stagione per Renzi. Oggi voterebbero volentieri in gran numero per Draghi, la cui popolarità è attorno al 70% ed è il più amato stando ai sondaggi. E’ doveroso però sottolineare che, naturalmente, i livelli di popolarità non corrispondono necessariamente ai voti potenziali che un leader o il suo partito potrebbe ottenere in caso di elezioni, ma danno comunque un’idea del consenso che li circonda. Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti qui di seguito!

Pensionipertutti.it grazie alla sua informazione seria e puntuale è stato selezionato dal servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

Un commento su “Sondaggi politici elettorali La 7: ultimi dati oggi 11 gennaio 2022, male Lega, bene PD

  1. Bravissimo Draghi! Vince la Destra! Bravo Conte! Vince la Destra! Bravo 5S e Di Maio, sei grande! Vince la Destra! Bravo Mattarella a impedire le elezioni! Vince la Destra! Bravi tutti a prendervi tutti i canali televisivi, la gente è stupida ma…vota a destra! Ma insomma, avete capito? Per quanto vi date da fare…Vince la Destra!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su