Sondaggi politici oggi 28 giugno, la situazione dopo le comunali: M5S e Lega sconfitti, sorride il PD

Pensioni anticipate

A meno di un anno dalle nuove elezioni legislative, le elezioni comunali appena passate rappresentano un interessante test politico per la coalizione di governo italiana. Al primo turno, 9 milioni di elettori sono stati invitati a votare in 971 comuni. Circa 3 milioni hanno poi votato al secondo turno di ballottaggi in 65 città. Il Risultato ha mostrato i trend delle ultime settimane, ossia che il Movimento 5 stelle e la Lega perdono voti, mentre Fratelli d’Italia continua a guadagnare, seguita dal PD, uscito vincitore da questo turno di elezioni. Ecco i dati dei sondaggi politici di questa settimana!

Sondaggi politici elettorali La7: la situazione dopo le elezioni comunali, male M5S e Lega

l primo turno è stato segnato dal crollo del Movimento 5 Stelle, che ha raggiunto solo il 5% dei voti mentre nelle ultime elezioni legislative del 2018 aveva ottenuto il 33% dei voti. E la crisi d’identità si sta aggravando dopo la scissione provocata da Luigi Di Maio, Ministro degli Esteri, che ha fondato il gruppo Insieme per il Futuro che porterà via voti a Giuseppe Conte rischiando di creare così due partiti distinti entrambi sotto il 5% dei voti.

Nelle elezioni comunali continua l’ascesa di Fratelli d’Italia, anche al nord, roccaforte della Lega di Matteo Salvini. All’interno della coalizione di centro-destra, Fratelli d’Italia ha preceduto in media la Lega di circa il 4% dei voti e si è piazzata davanti a Forza Italia, il partito di centrodestra di Silvio Berlusconi, di oltre 6 punti percentuale. Nelle città con più di 15.000 abitanti la Lega si è attestata sotto il 10%, mentre il Partito Democratico ha confermato di essere in crescita, uscendo come vincitore delle Elezioni comunali.

Ultimi Sondaggi politici elettorali oggi 28 giugno, i dati SWG per La 7

Negli ultimi sondaggi politici elettorali di SWG per il Tg di La 7 condotto da Enrico Mentana, vediamo ancora una volta Fratelli d’Italia come primo partito, toccando il suo massico storico a quota 23,4% grazie a un +0,3%. Alle spalle c’è il Partito Democratico di Enrico Letta, che si attesta al 21,6% e guadagna anch’esso un +0,3%. Scende sotto alla soglia del 15% la Lega di Matteo Salvini che perde lo 0,4% e ora ha un 14,7% di fiducia nei sondaggi. Crollo totale anche per il Movimento 5 Stelle di Giuseppe Conte, che da una settimana all’altra perde addirittura un punto percentuale e si trova al minimo storico: 11,5%. (sondaggio effettuato tra il 22 e il 27 giugno).

Forza Italia è invece al 7,2% (-0,2%), seguito poi da Azione/+Europa al 5,3% (-0,1%). Nell’elenco poi dei partiti intorno al 2% troviamo i soliti nomi: Mdp Articolo 1 (2,6%) davanti a Sinistra Italiana (2,5%), Italia Viva (2,4%), Verdi (2,4%) ed infine Italexit con Paragone (2,2%). Da segnalare le “Altre Liste” che ora sono al 4,2% e dove probabilmente ci sono già alcuni dei voti per il nuovo partito di Di Maio. Per vedere però la prima rilevazione dei sondaggi per questo partito, bisognerà aspettare la prossima settimana, tornate quindi a trovarci e lasciate un commento qui di seguito!

Pensionipertutti.it grazie alla sua informazione seria e puntuale è stato selezionato dal servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

Un commento su “Sondaggi politici oggi 28 giugno, la situazione dopo le comunali: M5S e Lega sconfitti, sorride il PD

  1. Buonasera! Dopo la scissione provocata dal Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, molti cittadini italiani, come me, si staranno chiedendo:” I partiti che alle prossime elezioni politiche, non dovessero raggiungere la soglia di sbarramento (3%), potrebbero costituire” il Grande Centro ” ed avere, così, un programma condiviso ed obiettivi comuni convergenti? “. Lo scopriremo solo vivendo. Grazie infinite a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su