Ultime manovra Pensioni 2018: polizia in rivolta per adeguamento all’ ADV

Le ultime novità di oggi 15 aprile 2018 sulla manovra delle Pensioni 2018 riguarda in particolar modo l’adeguamento all’aspettativa di vita e le numerose critiche contro il sistema previdenziale da parte dei sindacati di Polizia che lanciano l’allarme di come sia sempre più difficile poter uscire dal mondo del lavoro a causa dell’aumento dell’età pensionabile dovuta dal meccanismo dell’ adeguamento all’ adv. Vediamo di seguito gli approfondimenti di oggi sulle pensioni.

Pensioni 2018 ultime novità su Polizia: sindacati contro l’ ADV

Il Presidente del Libero Sindacato di Polizia Antonio De Lieto ha lanciato un nuovo allarme in merito alla possibilità di andar in pensione da parte dei membri del corpo di Polizia dello stato. De Lieto ha definito “iniquo e cervellotico e ancora più assurdo se applicato al personale militare” riferendosi al meccanismo di adeguamento all’aspettativa di vita che colpirà anche il personale del comparto sicurezza, difesa e vigili del fuoco.

Il sindacalista ha detto che ” E’ sempre più difficile nel nostro Paese, riuscire ad andare in pensione e con l’introduzione della speranza di vita si rischia che l’età pensionabile, di aumento in aumento, raggiunga tetti assurdi”

Manovra Pensioni 2018, ultime notizie oggi 15 aprile

Per quanto riguarda le pensioni per la Polizia, il sindacalista De Lieto ha poi continuato ricordando che “l’aumento dell’età pensionabile, in relazione alla speranza di vita, colpisce anche il personale del comparto sicurezza, difesa, e Vigili del Fuoco, tant’è che una circolare Inps ha comunicato che dal primo gennaio 2019, per questo personale, l’età pensionabile, subirà un aumento di cinque mesi”.

Voi cosa ne pensate di questo provvedimento? I lavori in cui è necessario mantenere un elevata efficienza psico-fisica come per le forze dell’ordine non sono da considerare gravosi? Non andrebbe stoppato l’adeguamento alla speranza di vita anche per queste categorie? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto, vi aspettiamo e tornare a trovarci per esser aggiornati con le ultime news sulle pensioni 2018!!

Stefano Rodinò

Stefano Rodinò

Classe 1981, ho studiato scienze politiche ad indirizzo Comunicazione Pubblica. Scopri di più

One thought on “Ultime manovra Pensioni 2018: polizia in rivolta per adeguamento all’ ADV

  • Avatar
    15 Aprile 2018 in 13:47
    Permalink

    E’ certo! Gli adeguamenti sono inconcepibili e inaccettabili. Il lavoro delle forze dell’ordine deve essere considerato gravoso e usurante. L’elevata efficienza psico-fisica può essere valutata solo da chi esercita tale professione. Se ci fosse qualcuno che abbia da esternare idee contrarie a questo concetto, vorrei dirgli perchè non si sia arruolata nelle forze dell’ordine? Infine consiglio a tutte le componenti sindacali di tutte le forze dell’ordine militari e non, di farsi valere nelle sedi opportune, e quindi di fare con competenza ed efficienza il proprio compito per il quale sono state delegate.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *