Ultime notizie Pensioni oggi 12 marzo: Salvini vuole cancellare Fornero

Come di consueto anche in questo inizio settimana vediamo le ultime novità e le dichiarazioni più importanti di oggi 12 marzo 2018 sulle pensioni. Si continua a cercare una maggioranza in grado di Governare il paese, e in queste ore il leader della Lega Matteo Salvini è tornato a parlare e lo ha fatto da candidato premier.

Salvini è pronto ad un accordo per  abolire la legge Fornero, come ha dichiarato durante tutta la sua campagna elettorale. Sarà possibile farlo con il movimento 5 stelle o no? Ecco le parole del leader del carroccio e le sue idee sulla riforma delle pensioni. Intanto da Confindustria arriva un parere negativo sulla cancellazione dell’attuale legge pensionistica.

Pensioni ultime notizie ad oggi: Salvini rilancia abolizione legge Fornero

A margine dell’ultima giornata della scuola politica della Lega Matte Salvini ha rilasciato importanti dichiarazioni sulla formazione del Governo e sulle ultime novità relative alle pensioni. Salvini ha spiegato che per formare il nuovo governo che governerà il paese “si parte dalla coalizione di centrodestra, che è quella che ha preso più voti e da un programma che si può ampliare”.

Salvini ha poi spiegato quali sono i punti fondamentali sui quali vuole trovare una maggioranza:  “Mi interessa  trovare una maggioranza di governo che mi aiuti a cancellare la legge Fornero, a diminuire le tasse e ad arginare una immigrazione senza controllo”. Ha poi aggiunto che “Stiamo approntando un programma da offrire a tutti i parlamentari su questi punti”.

Ricordiamo che nel programma della Lega, così come in quello del M5S ci sono diversi punti in comune sulle Pensioni 2018, come ad esempio la quota 100, la quota 41, e l’estensione della misura di Opzione Donna e che quindi su questi punti potrebbe essere possibile trovare un’intesa.

Pensioni ultime news oggi 12 marzo: parla Confindustria

Intanto le ultime novità sulle pensioni arrivano anche dalle nuove parole del leader di Confindustria Vincenzo Boccia, che oggi 12 marzo ha parlato a Rai 3 durante la trasmissione In Mezz’ora: “Sulla riforma Fornero non condividiamo la modifica e sulla flat tax invece condividiamo il concetto”. Il presidente di Confindustria ha poi spiegato che “Non possiamo fermare la crescita  per risolvere i divari. Quale la ricetta degli industriali? Va aumentata la crescita affrontando i divari”.

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!

Autore dell'articolo: Stefano Rodinò

Stefano Rodinò
Classe 1981, ho studiato scienze politiche ad indirizzo Comunicazione Pubblica, dal 2009 per quattro anni ho lavorato come interinale presso l‘I.N.P.S. di Torino dove ho iniziato la mia formazione sul mondo delle pensioni. Dal 2013 come giornalista esperto di previdenza ho iniziato a scrivere sul sistema pensionistico, raggiungendo fino ad oggi oltre 13 milioni di lettori con i miei articoli.

16 commenti su “Ultime notizie Pensioni oggi 12 marzo: Salvini vuole cancellare Fornero

    GIUSEPPE DE SANTIS

    (16 aprile 2018 - 14:20)

    Basta con le chiacchiere e con questa allucinante pantomima sulla sostenibilità dell’abrogazione della Fornero.
    In questo paese ci sono risorse per salvare le banche, ci sono risorse per finanziare la chiesa con l’otto per mille, ci sono risorse per le pensioni da capogiro, ci sono risorse per gli F35, c’è tolleranza per gli oltre 100 miliardi di evasione fiscale ecc…ma è la fine del mondo pensare di poter erogare la pensione a chi ha già 40 anni di servizio e oltre sessant’anni di età.
    Un’ingiustizia assolutamente intollerabile soprattutto quando, a parlare di insostenibilità, si alternano i saccenti della finanza, gli alti burocrati dello stato, i politici iperpagati che, all’ombra delle loro vellutate digestioni, con redditi annui con i quali sarebbero assicurate centinaia di pensioni, hanno la faccia tosta di programmare la qualità di vita per il resto della gente.
    Si faccia in fretta perchè ciò che è accaduto alle ultime politiche è solo l’inizio di un processo che non può più essere governato con le dichiarazioni delle cassandre nostrane che emanano odore di natfalina.

    Rossi Danila

    (14 marzo 2018 - 18:33)

    Io che lavoro con il pubblico credo che arrivo prima ad andare fuori di testa. Che in pensione non credo di reggere fino a 67 anni sana di mente

    salvo

    (14 marzo 2018 - 15:29)

    occorre anche rivedere il calcolo assegno pensionistico , perché quello attuale
    penalizza molto , e andando in pensione con 41 anni l’assegno si riduce ulteriormente.
    secondo me per ovviare a questo si deve togliere il requisito legato all’aspettativa di vita che è perverso.
    Salvo

    Fausto

    (13 marzo 2018 - 21:28)

    Tito Boeri dice che non ci sono i soldi per quota 100……Ma per loro ci sono… Cominciate a tagliare le pensioni D’ORO, ci sono dei personaggi che arrivano a prendere 1170.000 euro l’anno roba da capogiro…… Forza Salvini non demordere Vai con quota 100 e 41.

    Ros Riccardo elia

    (13 marzo 2018 - 18:08)

    La fornero è una multinazionale mi hanno rovinato la vita!!!

    Mario

    (13 marzo 2018 - 13:30)

    Quota 100 con buon senso da parte di tutti i ceti politici

    patrizia

    (13 marzo 2018 - 11:43)

    Abolire la fOrnero e’ una delle priorita’ di questo futuro governo: e’ uno schi fo che ci sinao i vitalizi le baby pensioni e adesso c’e gente come me con mame moòlto anziane e malate che sono costretto allavorare anora con 41 anni di servizio e quota 106. Quellla schi o di legge va cambiata subito se no si ritorna a votare e speriamo faciANO QUESTO MALEDETTO GOVERNO E APPROVINO FINALMENTE QUESTA ABROGAZIONE DI UNA DELLE LEGGI PIU’ INIQUE E SCHIFOSE DI QUESTO PAESE,

    Patrizia

    (13 marzo 2018 - 10:47)

    La L. Quota100 e L Quota 41 sono necessarie subito per ridare speranza all’Italia, per un ricambio generazionale nel mondo del lavoro, altrimenti i giovani sono costretti a lasciare l’Italia per cercare lavoro in Europa, lasciando lavorare gli anziani che sono stanchi e producono meno della metà. I giovani sono il futuro dell’Italia…Ecco perché L. Fornerò va abolita subito.

    Franco

    (12 marzo 2018 - 18:58)

    Lega e 5 stelle devono necessariamente trovare un accordo x governare affrontando inizialmente i 4 temi sociali più importanti: sicurezza,tasse,lavoro e pensioni.Hanno preso i voti soprattutto x quello!!

    patrizia

    (12 marzo 2018 - 18:49)

    Grazie Salvini, le donne 60 enni che dedicherebbero più tempo a mamme anziane malate, (facendo anche risparmiare lo stato) figli e nipoti, ti ringraziano per quota 100! Sei il nostro mito!!!!!

    Anna Musolino

    (12 marzo 2018 - 18:47)

    Non tutti hanno i contributi continuativi anche se sempre lavorato dalle.eta di nove anni una donna con tre figli a che età può andare in pensione?

    Fausto

    (12 marzo 2018 - 18:12)

    Sono d’accordo con Vincenzo quota 100 e 41 subito!!!! Grazie grande Salvini!

    Vincenzo

    (12 marzo 2018 - 17:26)

    Quota 100 insieme a quota 41 senza limiti di età e come cancellarla e diventerà la legge Salvini e tutti i lavoratori non dimenticheremo mai la tua grande impresa forza Salvini! !!!!!!!

    Fausto

    (12 marzo 2018 - 16:52)

    Salvini e M5 stelle devono il più presto possibili abolire la legge Fornero che per colpa sua tanti italiani non hanno più lacrime per piangere, e tanti si sono tolti la vita, forza con quota 100 e 41, prima possibile, e lavoro ai giovani senza art.18

    Ros RICCARDO ELIA

    (12 marzo 2018 - 16:35)

    Abolire la fornero , almeno per gli esodati non salvaguardati!!!!

      fausto

      (12 marzo 2018 - 19:44)

      Mi sono sbagliato volevo dire ripristinare l’art.18

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *