Ultime novità Riforma Pensioni 2018 oggi 24 dicembre

Ultime novità Riforma Pensioni 2018 oggi 24 dicembre

Il coordinatore nazionale del comitato degli esodati d’ Italia Claudio Ardizio nella serata di ieri ha scritto un lungo post su facebook per augurare buon natale ai lavoratori e soprattutto per spiegare quali saranno le prossime mosse e il programma per il prossimo anno. Vediamo insieme le sue parole.

Riforma Pensioni 2018, ultime news oggi 24 dicembre: le parole di Ardizio

“Auguriamo a tutti , buone Feste e un sereno 2018 di lotta con soluzione per gli esodati esclusi , con soluzioni per chi ha bisogno di una pensione perché disoccupato/a o per chi – giovane o ultra 50enne – cerca un lavoro .  (…) Ai partiti ed alle coalizioni chiederemo di condividere il nostro programma e di trovare, con il nostro accordo e le nostre indicazioni, le risorse per attuarlo.

A gennaio uniremo i comitati di esodati , precoci , donne OD , disoccupati , 15 enni , licenziati , pensionati , giovani per estendere il programma e dopo le feste ci metteremo in contatto con TUTTI i partiti per ragionare con loro e sapere chi accetta di condividere il nostro programma che già così in bozza è di TUTTI , non solo di esodati , ma anche per precoci , donne OD , disoccupati , 15 enni , licenziati , pensionati , giovani senza lavoro , lavoratori .

Creeremo una grande organizzazione con gente tutta coesa , che con la LOTTA e col TEMPO otterrà risultati coinvolgendo partiti , sindacati , opinione pubblica ed il nuovo governo. Costruiremo rapporti di forza per UNIRE i ceti deboli , i lavoratori, i pensionati, gli esodati , i disoccupati , le 15 enni. Noi esodati abbiamo iniziato a lottare contro la Legge Fornero per PRIMI 6 anni fa – già dal 2011 .

Sono poi NATE le RSU CONTRO FORNERO , poi i sindacati – hanno iniziato a lottare con noi esodati ( 4 anni dopo : 2 presidi al MEF nel settembre 2015 e 1 a marzo 2016) e hanno ottenuto qualcosa con noi : la ottava e per altri NON esodati ( precoci , APisti) , poco o nulla nella FASE 2 , niente NONA salvaguardia, niente cumulo , niente proroga OD al 2018 e niente molto altro richiesto da noi al sindacato , che un governo assente e incompetente non ha voluto onorare .

Tutta la classe sfruttata, operaia, disoccupata e i pensionati si organizzeranno per ottenere risultati dal nuovo governo , che sarà eletto coi nostri voti , se i partiti indicheranno chiaramente come darci i risultati attesi indicati nel nostro programma. Aggregheremo precoci , donne OD , disoccupati , 15 enni , licenziati , pensionati , giovani senza lavoro , lavoratori e convinceremo i sindacati a ascoltarci e a lottare UNITI seriamente , formando e anche addestrando i partiti che ci ascoltino e ci rappresentino , che portino soluzioni ai nostri bisogni

Abbiamo da anni allargato unita di azione con donne OD e coi comitati dei pensionati , coi comitati dei precoci e dei disoccupati, per attuare le lotte che si fanno per dare soluzioni alle nostre necessità e bisogni …Un nuovo governo autorevole dovrà risolvere i nostri bisogni , se vuole esserci e avere i nostri VOTI. Buon anno”

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!
Stefano Rodinò

Stefano Rodinò

Classe 1981, ho studiato scienze politiche ad indirizzo Comunicazione Pubblica. Scopri di più

Un pensiero su “Ultime novità Riforma Pensioni 2018 oggi 24 dicembre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *