Ultime novità su rivalutazione Pensioni 2020 e manifestazione del 16 novembre

Ultime novità su rivalutazione Pensioni 2020 e manifestazione del 16 novembre

Oggi per quanto riguarda il capitolo delle Pensioni focalizziamo la nostra attenzione sulle ultime novità riguardanti manifestazione confermata dai Sindacati, che vedrà a Roma una serie di proteste contro la manovra finanziaria. Inoltre riportiamo le novità in materia di Rivalutazione delle Pensioni 2020 e degli anni a seguire, con il testo che finirà nei prossimi giorni in commissione bilancio alle camere e che introduce importanti modifiche alla rivalutazione dei prezzi delle pensioni.

Rivalutazione delle pensioni 2020, il provvedimento in Legge di bilancio

Ecco di seguito il testo integrale dell’Art. 58 presente nella prossima manovra finanziaria, che riguarda la rivalutazione delle pensioni 2020 e 2021: “Per il periodo 2020-2021 la rivalutazione automatica dei trattamenti pensionistici, è riconosciuta per i trattamenti pensionistici complessivamente pari o inferiori a quattro volte il trattamento minimo
INPS, nella misura del 100%,  nella misura del 77 % per i trattamenti pensionistici complessivamente pari o inferiori a cinque volte il trattamento minimo INPSnella misura del 52% per i trattamenti pensionistici complessivamente superiori a cinque volte il trattamento minimo INPS e pari o inferiori a sei volte il trattamento minimo INPS,  nella misura del 47% per i trattamenti pensionistici  superiori a sei volte il trattamento minimo INPS e pari o inferiori a otto volte il trattamento minimo INPS, nella misura del 45% per i trattamenti pensionistici complessivamente superiori a otto volte il trattamento minimo INPS e pari o inferiori a nove volte il trattamento minimo lNPS,  nella misura del 40% per i trattamenti pensionistici complessivamente superiori a nove volte il trattamento minimo INPS”.

Per quanto riguarda il 2022 invece, si può leggere che “A decorrere dal l°gennaio 2022 l’indice di rivalutazione automatica delle pensioni è applicato nella misura del 100% per le fasce di importo dei trattamenti pensionistici fino a quattro volte il trattamento minimo INPS, nella misura del 90% per le fasce di importo dei trattamenti pensionistici comprese tra quattro e cinque volte il trattamento minimo lNPS e nella misura del 75% per le fasce di importo dei trattamenti pensionistici superiori a cinque volte il predetto trattamento minimo”.

Riforma Pensioni 2020 ultime novità, manifestazione del 16 novembre confermata da CGIL CISL e UIL

Ultime novità sulle pensioni anche da Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil confermano la manifestazione del prossimo 16 novembre, con il seguente comunicato stampa rilasciato poche ore fa: “La manovra del governo è insufficiente per quanto riguarda le risposte date ai pensionati, a partire dalla misura sulla minirivalutazione, per la quale riconfermiamo il nostro giudizio critico. Inoltre, manca l’intervento sull’ampliamento della quattordicesima, così come l’abbassamento delle tasse anche per chi è in pensione. Bene, invece, gli impegni che il governo si è assunto per il futuro, in particolare la volontà di proseguire il confronto sulla previdenza e per una legge quadro sulla non autosufficienza”

“A queste condizioni, confermiamo la manifestazione convocata per il prossimo 16 novembre a Roma, con l’intento di spingere il Parlamento a migliorare ulteriormente la manovra economica, tenendo in considerazione le necessità di 16 milioni di persone che oggi rappresentano un terzo del Paese e che quindi non possono continuare a essere ignorate. A tal fine organizzeremo anche dei presìdi davanti al Senato, in occasione della discussione parlamentare“.

Pensionipertutti.it grazie alla sua informazione seria e puntuale è stato selezionato dal servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici tramite GNEWS andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

Condividi l'articolo o lascia un mi piace!
Stefano Rodinò

Stefano Rodinò

Classe 1981, ho studiato scienze politiche ad indirizzo Comunicazione Pubblica. Scopri di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *