Ultimi Sondaggi Politici elettorali: calano Lega e FDI, vola M5S

Nell’ ultimo sondaggio politico elettorale effettuato da SWG per il TG di La 7 di Mentana arrivano risultati per certi versi sorprendenti. Realizzato in piena crisi di Governo il sondaggio evidenzia come sia la Lega che Fratelli d’Italia sono in calo, mentre il Movimento 5 stelle risale guadagnando punti. Vediamo allora tutti i dati e le intenzioni di voto degli italiani e se vogliono o meno tornare alle urne il più presto possibile.

Sondaggi politici elettorali SWG per la 7: giù Lega e Fratelli d’ Italia

Sembra strano, ma in un momento in cui si sta decidendo se andare alle urne, affidare il Governo ad un nuovo Premier o addirittura lanciare il Conte Tier, i sondaggi politici di La 7 sorridono al centrosinistra. Nel dettaglio la Lega resta il primo partito in Italia, ma perde lo 0,2% scendendo al 23,3%. Cala anche Giorgia Meloni che perde lo 0,4% scendendo al 15,9% e venendo addirittura superata dal Movimento 5 stelle che questa settimana registra la crescita più alta tra tutti (+0,6%) e si porta al 16,3%. Positivo anche il PD che sale al 19,8% facendo segnare a bilancio un +0,2%.

Tra gli altri partiti continua la crisi di Forza Italia, ora al 5,8, mezzo punto percentuale più in basso di sette giorni fa e quasi agganciata dalla Sinistra It. che arriva al 4% (+0,2%). Si accorciano le distanze tra Azione di Calenda e Italia Viva: il primo partito scende al 3,6 & –0,4% di calo rispetto a sette giorni fa, mentre Renzi e i suoi risalgono oltre la soglia di sbarramento e vanno al 3,2%. Chiudono la panoramica i Verdi a e +Europa al 2,1%.

Sondaggi politici ultim’ora: contraddizione nel CDX sul voto anticipato

Solo una quota minoritaria (il 23%, secondo i dati di un sondaggio Swg) di elettorato ritiene più opportuna una convocazione alle urne, piuttosto che una altra soluzione che consenta di evitarla. Questo quadro porta alla luce una interessante contraddizione negli atteggiamenti degli italiani che ha evidenziato in un articolo il giornale “il Riformista” . Da una parte, anche secondo le ultime stime elaborate da Eumetra, il centrodestra conferma la propria posizione di prevalenza nelle intenzioni di voto (virtuali), dall’altra, però, come si è osservato, una ancora più ampia e netta appare rigettare la prospettiva di elezioni anticipate che, al momento, costituisce la proposta principale avanzata dal centrodestra.

Secondo il riformista: “Se ne deduce che una percentuale considerevole dei votanti per l’opposizione si mostra comunque in disaccordo con la principale istanza avanzata dalle forze che la compongono. Sempre secondo i dati Swg, auspica nuove elezioni il 71% dei votanti per Fratelli d’Italia e “solo” il 62% degli elettori del Carroccio (ciò che significa che all’incirca un elettore leghista su tre non è d’accordo).

Nel centrodestra c’è dunque una significativa difformità di opinioni sull’appello unico e costante a nuove elezioni espresso da Matteo Salvini e Giorgia Meloni. Il che potrebbe suggerire alle forze di opposizione l’opportunità di modificare in qualche misura la propria strategia di comunicazione e richiamare maggiormente l’attenzione anche su altri punti della propria proposition politica”.

Commenti

  1. Siamo sicuri che il 5 stelle vola nei sondaggi?
    Il popolo non dimentica l’alto tradimento.
    Con quale coraggio appaiono ancora in tv , provocando reazioni di sdegno e altro…..
    L’Italia non è mai stata tradita così brutalmente nella storia politica italiana, comportamenti assolutamente indegni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su